Immobili
Veicoli
Tipress (archivio)
MENDRISIO
14.07.21 - 07:490

Sede AIM, il "sollecito" di Robbiani al Municipio

Un'interrogazione chiede all'esecutivo di fare luce sulle tempistiche del nuovo messaggio

MENDRISIO - La Lega dei Ticinesi torna a sollecitare il Municipio di Mendrisio sulla questione della nuova sede delle Aziende industriali di Mendrisio (AIM) e lo fa con una nuova interrogazione firmata - per il gruppo Lega, UDC e UDF - da Massimiliano Robbiani.

E il punto, come nel caso della precedente interrogazione, sono le tempistiche per il nuovo messaggio municipale. «Non perché si è ritirato il messaggio faraonico da Hotel a cinque stelle da 13.9 milioni, i problemi logistici delle AIM si sono risolti», scrive Robbiani, chiedendo se il suddetto messaggio «arriverà presto» sui banchi del Consiglio comunale del Borgo. «Se sì, quando? Se no, perché?».

Rispondendo alla precedente interrogazione del gruppo, l'esecutivo aveva indicato «la fine dell'estate 2021» quale termine, quindi «poco meno di un anno» di ritardo sui tempi di realizzazione inizialmente previsti.

Il consigliere comunale leghista entra però anche nel merito della realizzazione della nuova sede con una seconda domanda in cui chiede al Municipio di chiarire se «corrisponde al vero» l'intenzione di scorporare gli uffici della Direzione rispetto ai magazzini, ovvero «non tutto nella nuova sede unica come sempre ventilato».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
loreen 6 mesi fa su tio
ma daiiiii con tutti i problemi che assillano la popolazione bisogna pure perdere tempo con la nuova sede AIM ?? Ma davvero siamo arrivati a questo in occidente ??? Ma poi in particolare in Svizzera che ci siamo sempre vantati di essere al di sopra di tutto e tutti; oggi siamo la barzelletta d'Europa presi di mira anche dagli Stati Uniti per le truffe delle nostre banche ...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
BELLINZONA
18 min
Dorme al gelo, lo aiutano e tenta la fuga
Un giovane, al freddo, in un sacco a pelo. È quanto osservato questa mattina di fronte a un negozio in via Henri Guisan
CANTONE/ITALIA
54 min
Ancora uno sciopero, Tilo fermi domenica in Italia
Disagi per chi viaggerà tra il Ticino e l'Italia domenica. Circoleranno solo gli Eurocity
CANTONE
4 ore
«Don Tamagni si sente come se il mondo gli fosse crollato addosso»
La solitudine del prete in carcere per avere rubato 800.000 franchi. Nonostante tutto, riceve visite e sostegno.
AGNO
13 ore
L'operaio schiacciato da un macchinario è deceduto
Si tratta di un 51enne svizzero domiciliato nel canton Zurigo.
LUGANO
17 ore
Frontaliere, ma «vive in Marocco»
Nuovi dettagli sul caso del presunto prestanome della 'ndrangheta con un piede in Ticino
LUGANO
19 ore
Lugano, dopo anni in calo, diventa più grande
Nel corso del 2021 la popolazione è aumentata di 95 unità.
CANTONE
20 ore
«La cassa nera mi è stata ordinata»
Al Tribunale militare parlano l’ex comandante Antonini e l’ex capo dello stato maggiore delle guardie di confine
RIVERA
21 ore
Un altro weekend di tamponi
Riapre domenica il centro della Protezione civile di Rivera. Ecco dove farsi testare il 28 e 29 gennaio
CANTONE
23 ore
Don Tamagni, proposti sei mesi da scontare, altri 27 sospesi
Tra appropriazione indebita e truffa, il parroco ha estorto oltre 900mila franchi.
CANTONE
1 gior
«L’atto d’accusa è un pasticcio»
Chiesto (e negato) il rinvio del processo nei confronti dell’ex comandante delle guardie di confine Antonini.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile