Tipress (archivio)
MENDRISIO
14.07.21 - 07:490

Sede AIM, il "sollecito" di Robbiani al Municipio

Un'interrogazione chiede all'esecutivo di fare luce sulle tempistiche del nuovo messaggio

MENDRISIO - La Lega dei Ticinesi torna a sollecitare il Municipio di Mendrisio sulla questione della nuova sede delle Aziende industriali di Mendrisio (AIM) e lo fa con una nuova interrogazione firmata - per il gruppo Lega, UDC e UDF - da Massimiliano Robbiani.

E il punto, come nel caso della precedente interrogazione, sono le tempistiche per il nuovo messaggio municipale. «Non perché si è ritirato il messaggio faraonico da Hotel a cinque stelle da 13.9 milioni, i problemi logistici delle AIM si sono risolti», scrive Robbiani, chiedendo se il suddetto messaggio «arriverà presto» sui banchi del Consiglio comunale del Borgo. «Se sì, quando? Se no, perché?».

Rispondendo alla precedente interrogazione del gruppo, l'esecutivo aveva indicato «la fine dell'estate 2021» quale termine, quindi «poco meno di un anno» di ritardo sui tempi di realizzazione inizialmente previsti.

Il consigliere comunale leghista entra però anche nel merito della realizzazione della nuova sede con una seconda domanda in cui chiede al Municipio di chiarire se «corrisponde al vero» l'intenzione di scorporare gli uffici della Direzione rispetto ai magazzini, ovvero «non tutto nella nuova sede unica come sempre ventilato».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
loreen 2 mesi fa su tio
ma daiiiii con tutti i problemi che assillano la popolazione bisogna pure perdere tempo con la nuova sede AIM ?? Ma davvero siamo arrivati a questo in occidente ??? Ma poi in particolare in Svizzera che ci siamo sempre vantati di essere al di sopra di tutto e tutti; oggi siamo la barzelletta d'Europa presi di mira anche dagli Stati Uniti per le truffe delle nostre banche ...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
37 min
Eitan in aeroporto: «Non potevamo saperlo»
Lugano-Airport si smarca sul caso del piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone
CANTONE
6 ore
Un'altra settimana di radar
Ecco dove rischierete di essere "flashati" da lunedì
CANTONE
13 ore
Il settore turistico ticinese ha retto il duro colpo della pandemia
Le autorità fanno il punto della situazione: i pernottamenti sono aumentati, anche grazie a campagne e promozioni
CANTONE
13 ore
Covid di venerdì 17: altri 29 casi e una nuova quarantena a scuola
Non si registrano ulteriori decessi. I pazienti Covid scendono a 19.
LUGANO
14 ore
Tram-treno: pubblicato il nuovo bando di concorso
Quello precedente era stato annullato a seguito di due ricorsi accolti da Tribunale cantonale amministrativo
MANNO/ LOCARNO
17 ore
Ecco perché questi studenti non si vaccinano
Alla SUPSI è in corso una rivolta silenziosa. Una raccolta firme contro il Certificato Covid. Le voci dei protagonisti.
LUGANO
18 ore
Stragi, killer e vite blindate (e non): parla Michele Santoro
Il famoso giornalista italiano sarà ospite questa sera all'Endorfine Festival di Lugano. Lo abbiamo intervistato.
CANTONE
1 gior
Vaccinazione, future mamme preoccupate
L'Eoc è confrontato con i dubbi delle donne in dolce attesa. Il primario Papadia fa chiarezza
LUGANO
1 gior
Un centro tamponi nel parcheggio del Casinò
La casa da gioco offre la possibilità di effettuare un test a tutti i suoi clienti che non dispongono del certificato.
CANTONE
1 gior
Le 24 misure del PS per trasformare il Ticino
Il progetto intende contribuire a costruire un Cantone «inclusivo, sostenibile e accogliente».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile