Ti Press
CANTONE
24.06.21 - 17:510

Inchiesta sul funzionario del DSS: «Vogliamo risposte»

Tamara Merlo e Maura Mossi Nembrini chiedono lumi sulle conclusioni dell'inchiesta amministrativa.

BELLINZONA - Durante la seduta del Gran Consiglio di ieri, il Governo ha risposto un'interpellanza di Sabrina Aldi (cofirmata da Tamara Merlo, Fiorenzo Dadò e Boris Bignasca) sul funzionario del DSS ritenuto colpevole di coazione sessuale e violenza carnale. Nel farlo, il presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli ha menzionato un'inchiesta amministrativa le cui conclusioni non sono però note né ai deputai, né al pubblico, in quanto comunicate via lettera solo ai 17 membri della Gestione, su cui grava il segreto commissionale.

Per questo motivo le deputate di Più Donne Tamara Merlo e Maura Mossi Nembrini hanno deciso di presentare un nuovo atto parlamentare in cui vengono rivolte una serie di domande al Governo. Oltre a chiedere alcuni dettagli sull'inchiesta interna - chi è stato sentito, quando, da chi, ecc. - e quali siano state le conclusione/conseguenze dell'inchiesta, le due granconsigliere chiedono se sia stato chiarito ai funzionari attualmente in carica che il fatto di “provarci” sul posto di lavoro configuri potenzialmente una molestia sessuale e, in generale, sia un comportamento da evitare. Il sospetto è infatti quello che “provarci con le ragazze” sia qualcosa di accettabile qualora non vi fossero “rapporti sessuali”.

Merlo e Mossi Nembrini chiedono infine se attualmente siano in corso altre inchieste interne sul tema delle molestie (sessuali e non) nell’amministrazione pubblica ticinese.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
11 min
Forse c'è la svolta per i due "mostri"
Palazzine lasciate a metà in Viale Olgiati: tutto fermo da inizio 2019. Proprietaria vicina alla cessione del progetto.
CANTONE
14 min
Aghi, inchiostro e quel vuoto (formativo) da colmare
Per diventare tatuatore a oggi non esiste alcuna formazione regolamentata e ufficialmente riconosciuta.
FOTO
BREGGIA
12 ore
Gli alberi stanno tornando in piazza
Le piante erano state rimosse lo scorso marzo per i lavori di valorizzazione a Cabbio
MENDRISIO
14 ore
Si getta ancora la spugna, niente Fiera di San Martino
La tradizionale fiera di novembre non avrà luogo per il secondo anno di fila: «Decisione sofferta, ma obbligata»
LUGANO
15 ore
Oltre 7'200 veicoli controllati durante "Bimbi sicuri"
La maggioranza degli utenti della strada si comporta con prudenza, ma c'è qualche eccezione...
LUGANO
18 ore
Arresto "da film" sul lungolago: erano due truffatori
Le due persone fermate giovedì scorso sono sospettate di aver tentato una truffa di tipo "rip-deal".
CANTONE
20 ore
Un weekend con 38 contagi
Le strutture sanitarie accolgono 18 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
CANTONE
20 ore
Smaltire i rifiuti costerà meno
Dal primo gennaio 2022 il Cantone ha previsto una riduzione di dieci franchi per ogni tonnellata smaltita dai Comuni.
LUGANO
1 gior
Sempre più studenti ammassati sui bus
Grossi problemi su alcune linee. In particolare al mattino tra le 7.30 e le 8.15. La TPL cerca di correre ai ripari.
FOTO
CANTONE
1 gior
Fare del tempo libero un lavoro: alla Supsi si può
Il Bachelor in Leisure Management è un unicum in Svizzera. Ne abbiamo parlato con il responsabile Alessandro Siviero.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile