Ti-Press
Marco D’Erchie sarà il presidente della neonata sezione.
CANTONE
06.06.21 - 12:070

PS, è nata la Sezione del Mendrisiotto e Basso Ceresio

A larga maggioranza, l’assemblea riunita sabato 5 giugno a Balerna ha approvato la sua costituzione.

Il primo presidente sarà Marco D’Erchie.

BALERNA - Dopo un lungo lavoro preparatorio, i rappresentanti dei 14 Comuni e sezioni del Mendrisiotto e Basso Ceresio riuniti in assemblea hanno decretato la nascita della nuova Sezione del Mendrisiotto e Basso Ceresio del Partito Socialista. Con i suoi oltre 170 membri la Sezione costituirà una delle più grandi del Ticino, assieme a Bellinzona e Lugano.  Dopo l’approvazione dello statuto, l’assemblea ha eletto come Presidente Marco D’Erchie, il comitato composto da 18 membri e 2 revisori.

La Sezione PS del Mendrisiotto e Basso Ceresio inizierà un lavoro di consultazione con i gruppi locali unitari al fine di definire le problematiche che dovranno essere trattate con priorità. «Dovremo affrontare - si legge in una nota stampa - i temi del lavoro, della socialità, del primo impiego giovanile e dei salari. Inoltre ci occuperemo del traffico, della mobilità lenta, dell’inquinamento e di altri problemi ambientali».

Lo sviluppo delle tematiche regionali e la ramificazione sul territorio faranno sì che i legami tra i vertici della Sezione e la base del Partito si rafforzeranno: «È un aspetto fondamentale perché il partito affronti in modo concreto ed efficace le sfide che lo attendono».

La direzione del Partito socialista ticinese, da parte sua, si «congratula con il comitato e il presidente», e augurando loro un «buon lavoro» affinché, anche alla luce degli «ultimi successi elettorali», il Partito Socialista «continui a essere un’importante forza politica della regione».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 3 mesi fa su tio
la maggioranza della sezione sono dei molinari ???
Ro 3 mesi fa su tio
Mah .... sicuramente sono l’unico terrestre che dopo la caduta del muro non vede più la destra o la sinistra ma il buon senso in politica. In poche parole la caduta del muro, a mio modo di vedere, ha portato alla fine delle ideologie di destra che di sinistra. Anche il fatto di dire che siano tutti sulla stessa barca porta a questa conclusione. Ma a quanto pare sono l’unico terrestre che se ne reso conto. È così difficile comprenderlo ? Si vede che vivo sulla luna e non me ne sono ancora reso conto. Mah .....
seo56 3 mesi fa su tio
A spese di chi ?? Dei Molinari???Vale sempre quei detti: “Il PS nuoce gravemente alla salute dei cittadini” “Il PS se lo conosci lo eviti”
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MANNO/ LOCARNO
1 ora
Ecco perché questi studenti non si vaccinano
Alla SUPSI è in corso una rivolta silenziosa. Una raccolta firme contro il Certificato Covid. Le voci dei protagonisti.
LUGANO
2 ore
Stragi, killer e vite blindate (e non): parla Michele Santoro
Il famoso giornalista italiano sarà ospite questa sera all'Endorfine Festival di Lugano. Lo abbiamo intervistato.
CANTONE
12 ore
Vaccinazione, future mamme preoccupate
L'Eoc è confrontato con i dubbi delle donne in dolce attesa. Il primario Papadia fa chiarezza
LUGANO
13 ore
Un centro tamponi nel parcheggio del Casinò
La casa da gioco offre la possibilità di effettuare un test a tutti i suoi clienti che non dispongono del certificato.
CANTONE
16 ore
Le 24 misure del PS per trasformare il Ticino
Il progetto intende contribuire a costruire un Cantone «inclusivo, sostenibile e accogliente».
CANTONE
16 ore
Città Ticino si scopre "Sfittopoli": urge ricontare
La situazione dello sfitto nei centri appariva drammatica, invece è tragica
FOTO
MENDRISIO
17 ore
Il giallo diventa più verde
L’organizzazione di recapito del Mendrisiotto è la prima in Ticino ad avvalersi di veicoli completamente elettrici.
CANTONE
20 ore
L'elettricità di 150'000 famiglie per il secondo tubo del San Gottardo
L'energia necessaria per la realizzazione del traforo sarà fornita da un consorzio che unisce AET ed EWA-energieuri
CANTONE
21 ore
L'intelligenza artificiale che tiene sotto controllo il cuore
Ecco un progetto “made in Ticino” pensato per i pazienti affetti da disturbo del ritmo cardiaco su base genetica
CANTONE
22 ore
Covid in Ticino: 21 nuovi casi, stabili i ricoverati
Non si contano nuove vittime della malattia. Sette le classi tuttora in quarantena.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile