Tipress
CANTONE
12.05.21 - 16:060
Aggiornamento : 16:22

Over 50 in assistenza, il nodo arriva in Parlamento

L'iniziativa parlamentare di Dadò e Fonio sarà discussa a giugno dal Gran Consiglio. Il Ppd: «Qualcosa si muove!»

Il progetto chiede che lo Stato copra i costi salariali degli ultracinquantenni per il 60%, lasciando solo il 40% a carico del datore di lavoro.

BELLINZONA - Schiarite o comunque una ventata di novità per gli ultracinquantenni in assistenza. A giugno il Gran Consiglio discuterà infatti di soluzioni per alleviare una situazione vieppiù pesante. All’ordine del giorno della seduta è stata infatti messa l’iniziativa parlamentare per il reinserimento professionale degli over 50 presentata nel 2018 dai deputati Ppd Fiorenzo Dadò e Giorgio Fonio. Una decisione salutata oggi con soddisfazione dallo stesso Partito popolare democratico.

L’iniziativa, su cui Tio/20Minuti è tornato oggi, proponeva di fornire degli incentivi alle aziende che assumeranno i lavoratori di questa fascia d’età in assistenza. Nel concreto, per lo Stato si tratterebbe di coprire i costi salariali per il 60%, lasciando solo il 40% a carico del datore di lavoro.

A distanza di tre anni, però, il Governo non aveva dato alcuna risposta, ecco perché in questi giorni i due deputati hanno chiesto che la tematica venisse discussa in Gran Consiglio senza ulteriori indugi. «Le persone che superano i cinquant’anni - scrive il Ppd - non sono un peso per la società, rappresentano anzi una risorsa importante e la loro esperienza va valorizzata. Non meritano di concludere la propria carriera finendo in assistenza con conseguenza finanziarie e sociali drammatiche».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
23 min
«Il metrò Ticino è realtà, ma ci sono ancora problemi di puntualità»
Il Consiglio di Stato e la direzione FFS hanno fatto il punto sulla ferrovia nel nostro cantone. E sul suo futuro
CANTONE
1 ora
Primo caso di Omicron in Ticino
Il paziente era già stato posto in isolamento, e sono stati tracciati e sottoposti al test anche i contatti stretti
LUGANO
1 ora
Dodicimila franchi sottratti alla Fondazione
Sono i prelievi indebiti effettuati dal don Samuele Tamagni, come fa sapere il presidente della Fondazione Tamagni
CANTONE
1 ora
Molestie alla RSI, «nessuna violenza sessuale riscontrata»
Si sono concluse le indagini sulle trentanove segnalazioni giunte al Sindacato svizzero dei massmedia.
CHIASSO
1 ora
Nebiopoli non molla: «Rinunciare ora sarebbe prematuro»
Il comitato del carnevale chiassese ha deciso di continuare con la pianificazione dell'edizione 2022.
CANTONE
3 ore
I molinari: «Niente dialogo con i maldestri faccendieri dell'odio»
L'inchiesta sull'abbattimento di un'ala dell'ex Macello volge al termine. La presa di posizione dei molinari
LUGANO
5 ore
Cambio orario: ecco le novità sulla rete TPL
Su molte linee l'orario sarà leggermente adattato. È anche prevista l'introduzione di nuove fermate
CANTONE
5 ore
In Ticino 429 contagi e cinque decessi in 48 ore
I pazienti Covid ospedalizzati salgono a quota 98, con 15 nuovi ricoveri.
CANTONE
19 ore
Vaccino per partire, «ma anche per fare il bucato»
Per i non vaccinati Stati Uniti e Australia sono diventate impossibili, e la Germania invivibile.
LUGANO
1 gior
A luglio torneranno gli Swiss Harley Days
I primi tre giorni del mese saranno all'insegna delle due ruote, in riva al Ceresio
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile