Verdi Liberali.
Da sinistra: Marco Battaglia e Stefano Dias.
CANTONE
08.05.21 - 13:560

Una nuova presidenza per i Verdi liberali ticinesi

Marco Battaglia e Stefano Dias sono stati eletti co-presidenti del partito

I Verdi liberali hanno anche annunciato le proprie raccomandazioni di voto per il 13 giugno

BELLINZONA - La sezione ticinese dei Verdi liberali ha nominato oggi i nuovi vertici del partito, annunciando una co-presidenza con Stefano Dias e Marco Battaglia.

La decisione è stata presa dai delegati durante l'assemblea ordinaria avvenuta ieri in formato virtuale.

Marco Battaglia, nuovo co-presidente, ha ringraziato l'assemblea per la fiducia: «Come partito siamo aperti a tutte e tutti quelli che vogliono mettersi a disposizione e portare avanti le nostre idee. La vera sfida è ora accrescere il sostegno per riuscire ad entrare in Parlamento nel 2023», ha dichiarato. 

«I risultati delle Comunali 2021 rappresentano la base di partenza per affrontare le sfide per il futuro del Cantone. Lavorando insieme in maniera pragmatica, ci prefiggiamo di aumentare il sostegno alle nostre proposte e ottenere il consenso per ottenere dei seggi in Gran Consiglio» ha detto invece Stefano Dias.

I delegati hanno poi ringraziato Massimo Mobiglia «per aver svolto con successo il ruolo di presidente della sezione cantonale negli ultimi 3 anni». Oltre all'ufficio presidenziale, è stato eletto in maniera unanime il nuovo comitato cantonale 2021/2022, che sarà composto da 11 membri.

Per quanto riguarda le votazioni federali previste il 13 giugno, i delegati hanno deciso di raccomandare «di votare sì alla Legge sul CO2, all’iniziativa per l’acqua potabile pulita e alla Legge Covid-19». D'altra parte, viene lasciata libertà di voto sull’iniziativa pesticidi, mentre viene bocciata la nuova Legge sulle misure di polizia (MPT).  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Quei falsi profili di Rapelli che sono spuntati su Facebook
La ditta ticinese lancia l'allarme ai propri clienti: «Non siamo noi. Non partecipate al concorso».
LOCARNO
16 ore
Strano funerale in Piazza Grande
Una bara, un prete e persone in lutto al seguito. Il mini corteo non è passato inosservato. Chi è morto?
FOTO E VIDEO
RIAZZINO
17 ore
Si scontra con un'auto, ferito uno scooterista
L'incidente è avvenuto questo pomeriggio sulla strada cantonale di Riazzino.
CANTONE
19 ore
Battezzato il nuovo Giruno Ticino
L'evento si è svolto questa mattina alla presenza delle autorità cantonali, tra cui Claudio Zali e Nicola Pini.
CANTONE
23 ore
Philipp Plein doppiamente nei guai
L'ispettorato del lavoro e una società italiana hanno presentato due denunce penali al Ministero pubblico
CANTONE
23 ore
Un altro giorno senza decessi, i casi sono tre
Gli ospedali cantonali accolgono attualmente un solo paziente. Le cure intense sono vuote da ormai due settimane.
CANTONE
1 gior
«Il certificato Covid non deve diventare un mostro burocratico»
HotellerieSuisse accoglie con favore il ripristino della libertà di viaggiare.
CANTONE
1 gior
Ritrovata la coppia scomparsa
Marito e moglie stanno bene, erano a Locarno.
LUGANO
1 gior
Subappalti “carpiati”, 5 mesi senza appalti a chi costruì il Campus di Viganello
La decisione di oggi delle autorità nei confronti della Garzoni SA ma per il sindacato è una pena troppo lieve
LUGANO
1 gior
Aeroporto, dopo il ricorso l'alleanza
Unione strategica fra i gruppi “Team LUG” e “Northern Lights AG”
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile