tipress
BELLINZONA
03.05.21 - 12:250

Ballottaggio: la Lega si chiama fuori

Nessuna indicazione di voto dal Movimento per la votazione di domenica 16 maggio

BELLINZONA - «Non ci interessa il meno peggio». Si potrebbe riassumere così la posizione della sezione Lega-Udc di Bellinzona nei confronti del prossimo ballottaggio per l'elezione del sindaco della capitale. 

Nel duello tra Mario Branda (Ps) e Simone Gianini (Plr) il Movimento di via Monte Boglia e gli alleati democentristi si chiamano fuori. Nessuna indicazione di voto. La decisione è stata comunicata oggi «dopo un'attenta riflessione comune» in una nota che punta il dito contro «il comprovato inciucio» tra liberali radicali e socialisti.

«Hanno gestito in modo deficitario la Città, senza mai ascoltare le voci delle altre realtà politiche» scrivono Lega e Udc nel comunicato. «Per rispetto del nostro elettorato, riteniamo fuori luogo pronunciarci. Lo si farebbe, forse, se tra i due contendenti uno fosse indiscutibilmente più virtuoso. Francamente il sostegno al “meno peggio” ci sembra un esercizio poco sensato e soprattutto non coerente». L'assenza del voto leghista-democentrista andrà a favore di uno o dell'altro candidato? Lo sapremo domenica 16 maggio.  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
18 min
Trasparenza totale in politica: «Giù le maschere!»
Il caso Fidinam-Pandora riporta d'attualità il tema delle «relazioni d'interesse» tra politica e parastato
CANTONE
2 ore
Mobilità e Covid: «È evidente che qualcosa è cambiato in peggio»
Un'interrogazione di Marco Passalia chiede al Consiglio di Stato di chinarsi sulla situazione dei trasporti ticinesi
CANTONE
4 ore
In Ticino 18 positivi e due nuovi ricoverati
I pazienti Covid che necessitano di cure ospedaliere salgono a 11 in tutto.
FOTO
CANTONE
5 ore
«Dentro il tunnel c'era uno scenario apocalittico»
Era il 24 ottobre 2001, quando nella galleria del San Gottardo morirono undici persone in un tragico incendio
CANTONE
8 ore
«Le ragazze non sono tornate»
Da qualche mese i locali a luci rosse dovrebbero aver ripreso l'attività a pieno regime. Ma così non è.
MAROGGIA
20 ore
I segreti delle impronte digitali
Perché tanta gente comune è attratta da questo tema? Lo spiega Federica Keller, esperta in analisi delle mani.
CANTONE
21 ore
Quei nomi che mettono “a rischio” la reputazione della Supsi
Vanno e vengono tra la Supsi e la tanto discussa Fidinam coinvolta nei Pandora Papers
FOTO
MASSAGNO
22 ore
Svelato il nuovo look del Lux
Da domani il cinema di Massagno sarà nuovamente aperto al pubblico dopo la ristrutturazione.
MENDRISIO
1 gior
Sfonda la vetrina con il Suv
Incidente questa mattina davanti alla stazione di Mendrisio. Un brutto spavento, ma nessun ferito
CONFINE
1 gior
Turisti del tampone, oltre frontiera per risparmiare
In Germania costa 14 euro, in Italia 15. Ma c'è chi per i ticinesi rialza il prezzo anche del 60 per cento
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile