Città di Bellinzona
BELLINZONA
21.04.21 - 14:350
Aggiornamento : 15:05

Il Municipio della capitale si è insediato

La Giudice di pace Emma Crugnola si è congratulata con i sette eletti, tre dei quali sono volti nuovi.

«Sindaco e municipali sono chiamati ad avere spirito di servizio, vicinanza ai cittadini e ai quartieri», ha sottolineato la giudice.

BELLINZONA - Si è svolta questa mattina nella cornice di Palazzo civico la cerimonia per la firma, da parte dei sette eletti, della Dichiarazione di fedeltà alla costituzione e alle leggi.

Durante il momento ufficiale, svoltosi con un numero limitato di partecipanti nel rispetto delle limitazioni anti Covid-19, la giudice di pace del Circolo di Bellinzona Emma Crugnola si è congratulata con gli eletti, che comprendono tre nuovi volti su sette, ma anche con i municipali uscenti e con tutte le candidate e i candidati che si erano messi a disposizione. E questo in un momento di difficoltà dettato dalla pandemia, «durante il quale – ha sottolineato – è importante riuscire a mettere da parte stanchezza e rassegnazione per ritrovare slancio e fiducia in se stessi e negli altri».

Dall'osservatorio "privilegiato" del suo ruolo di autorità giudiziaria, Emma Crugnola ha definito la Città di Bellinzona una splendida realtà, dal territorio ricco e variegato e dal patrimonio storico e culturale invidiabile. «Sindaco e municipali sono chiamati ad avere spirito di servizio, vicinanza ai cittadini e ai quartieri», ha aggiunto, auspicando che sappiano promuovere la concordanza e il dialogo in modo da proporre soluzioni condivise, il tutto all’insegna del rispetto delle persone, delle istituzioni e dei fondamenti della democrazia.

La giudice ha inoltre augurato loro di essere buoni comunicatori e attenti ascoltatori delle molteplici voci che risuonano da Preonzo a Gudo, da Camorino alla Valle Morobbia e che confluiscono fino a Palazzo civico, cuore politico della città aggregata.

Il PLR decide domani - In merito al (probabilissimo) ballottaggio per la poltrona di Sindaco - Mario Branda (Unità di Sinistra) e Simone Gianini (PLR) sono separati da solo una sessantina di voti - la sezione del partito liberale comunicherà ufficialmente la propria decisione domani mattina durante una conferenza stampa che si svolgerà a Preonzo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
ROVEREDO (GR)
2 ore
Il lupi fanno incetta di pecore, anche in Mesolcina
Diverse predazioni sono avvenute in varie zone dei Grigioni. Ordinato l'abbattimento di un esemplare
CANTONE
4 ore
Covid: 31 nuovi casi, oltre la metà dei ticinesi sono vaccinati
Stabili i ricoverati, che rimangono a quota 12. Le cure intense ospitano 4 di loro.
CANTONE
7 ore
C'è un pacco sospetto per te
I pirati informatici sono in agguato: e via mail si spacciano per la Posta
CANTONE
16 ore
Viaggi e svaghi all'osso... i ticinesi pagano le tasse
La pandemia colpisce duramente il gettito, ma nella cassa delle persone fisiche le entrate sono tornate a crescere
CANTONE
21 ore
«Gli alberghi sono aperti a qualsiasi tipo di ospite»
Pernottamenti solo per vaccinati? Per il presidente di HotellerieSuisse Ticino non è un'ipotesi da considerare
MENDRISIO
1 gior
Licenziamenti «barbari» alla Burberry
Unia e OCST prendono pubblicamente posizione nei confronti dell'azienda presente all'interno del Fox Town.
CANTONE
1 gior
Altri due pazienti in cure intense, i contagi sono 76
I dati sono relativi alle ultime 72 ore. Le persone ospedalizzate a causa della malattia ora sono dodici.
LUGANO
1 gior
Lo "scroccone seriale" si lamenta della Farera
Abituato agli hotel a 5 stelle - senza pagarli - un 40enne italiano ha scritto una lettera di reclamo
LUGANO
1 gior
«Le nostre reti neurali usate da 3 miliardi di smartphone»
Jürgen Schmidhuber è considerato il padre dell'intelligenza artificiale
CANTONE
1 gior
L'insolvente con apprendista (non pagata)
Una 20enne del Locarnese racconta la sua odissea. E punta il dito contro l'ex datore di lavoro. Il Decs: «Vigiliamo»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile