tipress
LUGANO
24.03.21 - 11:510

Figli di lavoratori: «Miglioriamo la rete di collocamento»

A chiederlo è un'interrogazione interpartitica della consigliera comunale PS Beatrice Reimann ed altri firmatari.

LUGANO - Un "miglioramento della rete di collocamento dei figli di lavoratrici/lavoratori residenti a Lugano". È quanto chiede un'interrogazione interpartitica della consigliera comunale PS Beatrice Reimann ed altri firmatari.

«Numerosi motivi portano i genitori ad affidare i propri bambini alla cura di terzi - viene sottolineato dai consiglieri comunali -. Purtroppo vi sono genitori che non trovano soluzioni o esse sono troppo care. Questi fattori pesano sulle famiglie con un reddito medio-basso, biparentali e monoparentali, ostacolando la loro ricerca di un lavoro oppure l’aumento della percentuale d’occupazione: ne consegue che esse non riescono ad arrivare ad un salario che copra il costo della vita».

Ricordando che:
- Per ogni franco investito il collocamento di bambini vi è un ritorno di circa 1,5 franchi sotto forma di imposte;
- la crescita in Città del settore terziario avanzato ma anche dei posti in ambito accademico (USI-SUPSI) richiederà nei prossimi anni un aumento dei professionisti qualificati, per cui una buona offerta per il collocamento dei bambini può aumentare anche l’attrattività della Città (tanto per i dipendenti, quanto per le aziende);
- i bambini alloglotti, tra 0 e 5 anni in particolare, traggono un grande vantaggio dal fatto di essere collocati in una struttura o una famiglia diurna, completando così il loro sviluppo linguistico, cognitivo e sociale (così che eventuali futuri problemi sociali e scolastici possano essere evitati).

Al lodevole Municipio di Lugano vengono posti i seguenti interrogativi:

1. Intende allargare nei prossimi anni l’offerta comunale di nidi e strutture extrascolastiche per tutti i genitori che lavorano residenti a Lugano, che hanno figli in età di obbligo scolastico, e questo senza l’obbligo di dover fornire particolari motivazioni?

2. Intende coinvolgere in questo allargamento dell’offerta l’Associazione Luganese Famiglie Diurne, per l’attivazione di mamme diurne o papà diurni, operanti nella fascia diurna e serale? E pensando al personale sociosanitario e ad altre professioni che operano 7 giorni su 7, anche nel finesettimana?

3. È stata considerata infine la creazione di una rete di babysitting qualificato per accudire il bambino/il ragazzo presso il domicilio del genitore?

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
SOLDUNO
2 ore
È salva la 22enne, giallo sul fucile
Sparatoria a Solduno: le condizioni della giovane sono stabili. Intanto riprendono gli interrogatori
MENDRISIO
2 ore
Il car-pooling salverà Ligornetto?
Un'interrogazione del gruppo Lega-Udc-Udf propone di puntare sulla modalità condivisa
CURIO
17 ore
Cede un pannello di legno, gravi ferite per un 49enne
L'infortunio è avvenuto questo tardo pomeriggio in un'abitazione privata di Curio.
CANTONE
17 ore
Quando le recinzioni sono trappole letali per la selvaggina
In Svizzera si stima che ogni anno migliaia di animali muoiano a causa dei mezzi di cinta.
AIROLO
17 ore
Lo scatto che gli salvò la vita
Vent'anni fa Oliviero Toscani entrava in galleria dietro al camion della tragedia
LOCARNO
18 ore
Sparatoria di Solduno, l'ex compagno non poteva avvicinarsi
Prima di esplodere i colpi, il 20enne ha probabilmente rincorso la malcapitata giù per le scale.
CANTONE
20 ore
Più radar nel Luganese che in tutto il resto del cantone
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 25 al 31 ottobre sulle strade del nostro cantone
CANTONE
23 ore
Trasparenza totale in politica: «Giù le maschere!»
Il caso Fidinam-Pandora riporta d'attualità il tema delle «relazioni d'interesse» tra politica e parastato
CANTONE
1 gior
Mobilità e Covid: «È evidente che qualcosa è cambiato in peggio»
Un'interrogazione di Marco Passalia chiede al Consiglio di Stato di chinarsi sulla situazione dei trasporti ticinesi
CANTONE
1 gior
In Ticino 18 positivi e due nuovi ricoverati
I pazienti Covid che necessitano di cure ospedaliere salgono a 11 in tutto.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile