Immobili
Veicoli
TiPress - foto d'archivio
CANTONE
17.12.20 - 18:000

Si parla di ecomafia, interpellanza "accantonata"

Niente da fare per l'atto presentato dall'MPS sulla questione dell'inquinamento proveniente dalla Silo & Beton Melezza

MENDRISIO - L'interpellanza riguardava «inquinamenti e sversamenti abusivi nel Locarnese a opera della Silo & Beton Melezza SA», nota ditta di betonaggio. Ma oggi in Gran Consiglio non se n'è parlato, per decisione dell'Ufficio di presidenza.

L'atto presentato da Matteo Pronzini faceva riferimento a una precedente interrogazione (agosto 2019) a cui il Consiglio di Stato aveva risposto di avere, in maggio, mandato alcuni funzionari del Cantone a Camedo per verificare l’avvenuta rimozione del materiale e per procedere a sondaggi onde verificare la presenza di limo negli strati inferiori del suolo. «Tali verifiche hanno permesso di escludere depositi antecedenti di materiale limoso» era stata la conclusione. Ma il deputato MPS, nell'interpellanza giunta oggi in aula, sollevava parecchi dubbi. «Perché il Consiglio di Stato ha sostenuto questo, sapendo che ciò era una menzogna? Perché l’Ufficio rifiuti e siti inquinati accampa scuse ridicole?  Come giustifica il Consiglio di Stato il palese sostegno dato dalle autorità alla famiglia proprietaria mediante menzogne e marcato immobilismo dei funzionari? Ritiene corretto il termine “ecomafia” per descrivere la situazione che si è creata? Il Cantone chiamerà anche vicepresidente a risarcire i danni o rinuncerà, come lo ha già fatto il PP Akbas, a "toccare" un membro della famiglia del vicepresidente?».

Domande e termini i cui "toni" non sono stati accettati. «L'interpellanza è sotto l'articolo 52 della Legge del Gran Consiglio per una richiesta di intersecazione», ha spiegato il presidente Daniele Caverzasio. L'articolo 52 concerne i "provvedimenti d'ordine" nei confronti dei deputati che utilizzano "espressioni manifestamente offensive" e prevede proprio la possibilità di "stralciare o intersecare il documento con il quale viene commesso l’abuso".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Le donne di Unia preparano un nuovo grande sciopero
Mobilitazione il prossimo 14 giugno, ma nel 2023 si scriverà «una nuova pagina della storia delle lotte femministe»
LOSTALLO (GR)
4 ore
Si ferma in autostrada, tamponamento sull'A13
L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio all'altezza dello svincolo di Lostallo. Due persone in ospedale
BELLINZONA
6 ore
Travolge la moto nella notte e si dà alla fuga, la polizia cerca testimoni
Un 68enne è rimasto vittima di un pirata della strada venerdì notte a Monte Carasso, a investirlo un'auto scura
LUGANO
22 ore
Tassisti luganesi nel limbo
Non sono ancora stati evasi i ricorsi contro il concorso per i nuovi taxi A. La Città chiede l'effetto sospensivo
LUGANO
23 ore
Anche in Ticino, previsti aumenti fino al 50%
Il presidente dell'Azienda elettrica ticinese: «Mai mi sarei aspettato una situazione e dei prezzi simili»
VALLE DI BLENIO
1 gior
Al lupo al lupo anche a Olivone
Avvistamenti e predazioni in Valle di Blenio: gli abitanti scrivono al governo
CANTONE
1 gior
Unitas, l'auto-indagine «non è opportuna»
Il Cantone ha rilevato l'audit esterno, e risponde ad alcuni interrogativi sui casi di molestie
CANTONE/SVIZZERA
1 gior
Importati dei pulcini (infetti) in Ticino
Gli animali sono stati soppressi e l'azienda responsabile è stata posta sotto sequestro
AIROLO
1 gior
Al Gottardo 9 km di turisti
È iniziato l'esodo verso Sud. Con le inevitabili conseguenze sul traffico
CANTONE
1 gior
Sempre meno pazienti Covid negli ospedali ticinesi
Nelle ultime ventiquattro ore nel nostro cantone sono stati registrati 76 nuovi contagi
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile