Keystone
CONFINE / CANTONE
04.11.20 - 17:470
Aggiornamento : 05.11.20 - 08:45

Aspettando il decreto: frontiere aperte solo per lavoro, studio o salute

Niente spesa oltre confine se la Lombardia diventa "zona rossa". Le spiegazioni del senatore varesino Alessandro Alfieri

VARESE - Rispetto alla scorsa primavera non cambierà nulla. Parola del senatore varesino Alessandro Alfieri, che ai microfoni di Radio Ticino ha commentato il nuovo DPCM firmato dal premier Giuseppe Conte (valido da venerdì fino al 3 dicembre) e gli effetti che avrà per le dinamiche a cavallo del confine. La frontiere rimarranno aperte per chi si sposta per motivi di lavoro, studio o di carattere sanitario, mentre non sarà così per gli acquisti. «Così come in Italia è vietato spostarsi da un comune all'altro, la stessa cosa vale per chi si sposta attraverso il confine».

Il decreto prevede la suddivisione dell'Italia in tre aree: zone rosse (ad alto rischio), arancioni (intermedio) e verdi (più sicure). «Il primo passo sarà appunto capire se la Lombardia, o parte di essa, sarà classificata come zona rossa o zona arancione. Il Ministero della salute coinvolgerà la Regione nelle discussioni e fra stasera e domani mattina verrà presa una decisione», spiega il senatore.

Se si opterà per la zona arancione, ci potrebbe essere dunque un po' più di flessibilità. «Ma per rispondere a tutte le domande, anche quelle più delicate, è meglio attendere la decisione definitiva», conclude Alfieri.

L'entrata in vigore del nuovo Dpcm era stata inizialmente annunciata per giovedì 5 novembre, ma nella serata di mercoledì è stata rimandata a venerdì 6 novembre

Keystone
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora
«Sì al Polo Sportivo, ma a sette condizioni»
La sezione del Partito socialista di Lugano pretende alcune modifiche per dare il proprio assenso al progetto.
CANTONE
1 ora
In Ticino altre 22 persone positive al coronavirus
Nelle ultime ventiquattro ore non è stato registrato nessun decesso
FOTO
LUGANO
16 ore
Fuga di gas a Breganzona, bloccate le 5 vie
Grande dispiegamento di mezzi dei pompieri e della polizia e diversi disagi al traffico
CANTONE
1 gior
In Ticino altri 63 casi e un decesso
Nelle strutture ospedaliere ci sono 69 pazienti col Covid, di cui 10 in terapia intensiva
CONFINE
1 gior
A Viggiù parte la vaccinazione di massa
Dallo scorso 16 febbraio il comune al confine col Ticino si trova in zona rossa per la presenza di varianti
BELLINZONA
1 gior
Sulla mobilità lenta le polemiche corrono veloci
I Verdi attaccano il Municipale Simone Gianini per un presunto conflitto d'interesse fra due cariche «non compatibili».
CANTONE
1 gior
I radar risparmiano solo la Leventina
Ecco le località che saranno oggetto di controlli della velocità mobili e semi-stazionari.
FOTO
CASTEL SAN PIETRO
1 gior
Schiacciata da un furgone, grave una 49enne
L'incidente è avvenuto in via Alle Zocche a Castel San Pietro.
CANTONE
1 gior
Torna il sereno nelle case anziani: visite in camera e uscite consentite
Dal 1. marzo adeguate le direttive per le strutture della terza età e per le cliniche psichiatriche
FOTO E VIDEO
AIROLO
1 gior
Guasto alla seggiovia di Varozzei, nove persone evacuate in elicottero
Operazione di salvataggio, questa mattina, nel comprensorio sciistico di Airolo-Pesciüm.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile