tipress
BELLINZONA
24.09.20 - 15:320

Pausa pranzo per le docenti di scuola dell’infanzia: «È ora di dare una risposta»

Lepori e Soldini (Mps) interpellano il Municipio: «Bisogna garantire quello che è un diritto fondamentale»

BELLINZONA - Nella seduta del 23 settembre il Parlamento cantonale ha approvato il messaggio 7704 sull’organizzazione della scuola.

Premettendo di non voler «entrare nel merito dei limiti e della natura di questo progetto», Angelica Lepori e Monica Soldini (Mps), interpellano il Municipio di Bellinzona ponendo l’attenzione sulla questione della refezione della scuola dell’infanzia e sulla possibilità per le maestre e i maestri della SI di usufruire di una pausa di 30 minuti durante il mezzogiorno.

«Questa richiesta - sottolineano - era stata oggetto di una nostra mozione, bocciata dal Municipio e dal consiglio comunale che riteneva infatti che questo fosse un compito cantonale. Ora il cantone ha deciso di delegare ai comuni in particolare ai singoli istituti scolastici “di trovare le soluzioni organizzative per consentire nella misura del possibile di usufruire di una pausa di 30 minuti per il lavoro che dura tra le 7 e le 9 ore giornaliere”».

Qui di seguito le domande poste al Municipio:

1. come intende agire per garantire alle docenti e ai docenti della scuola dell’infanzia di usufruire (come del resto prevedono le direttive dalla SECO) una pausa di 30 minuti sul mezzogiorno?

2. intende discutere insieme alle docenti e ai docenti della SI le modalità di attuazione di questa clausola?

3. quali sono i tempi previsti per garantire questo diritto alle docenti di SI?

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora
Meglio la calca, o una multa da 90 franchi?
Per evitare i bus pieni, alcuni studenti del Cpt di Trevano optano per l'auto. Ma anche qui i problemi non mancano
FOTO E VIDEO
QUARTINO
3 ore
Fiamme in una carrozzeria: un operaio ricoverato
Il rogo è divampato attorno alle 18.30 in via Mondette. Ingenti i danni alla struttura
CANTONE
4 ore
«Sindaci ticinesi, uscite dal buco»
Giovanni Cossi, presidente della Conferenza dei sindaci del Malcantone, lancia un appello: «Salviamo il Cantone».
CANTONE
5 ore
Gastroticino: «Grazie Governo»
Soddisfatti bar e ristoranti per le scelte del Consiglio di Stato: «Così possiamo lavorare»
CANTONE
5 ore
Covid: scatta l'obbligo della mascherina all'aperto
La protezione sarà da adottare laddove le distanze non possono essere mantenute, in particolar modo nei mercati.
CANTONE
9 ore
Fregati dalla solitudine e dal bisogno di affetto
Col Covid-19 aumentano i rischi di truffe amorose. Il ricercatore Luca Brunoni si è trasformato in esca.
CANTONE
11 ore
Quando gli applausi non bastano più
Al via la settimana di protesta per migliori condizioni per gli operatori sociosanitari
CANTONE
12 ore
Una classe in quarantena al Liceo di Lugano 2
Ieri la misura era stata decisa anche per allievi della Scuola cantonale di commercio
CANTONE
12 ore
Coronavirus in Ticino: altri 147 contagi e 15 ricoveri in 24 ore
Negli ospedali ticinesi sono attualmente ricoverate 80 persone positive al coronavirus.
CANTONE
13 ore
Anche il Ticino avrà il suo rumorometro
È iniziata negli scorsi giorni la sperimentazione del congegno che informerà sul livello di rumore generato dai veicoli.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile