Ti Press
GRAVESANO / BEDANO
24.09.20 - 09:050

Medio Vedeggio: «Uniti per crescere ancora»

Diversi gruppi politici credono nella bontà del progetto in votazione il prossimo 18 ottobre.

GRAVESANO/BEDANO - I gruppi politici PLR Gravesano, PPD Gravesano, PLR Bedano, PS e Indipendenti Bedano e PPD Bedano credono nella bontà del progetto di aggregazione tra i Comuni di Bedano e Gravesano e invitano la popolazione a votare sì il prossimo 18 ottobre.

Tra i Comuni di Bedano e Gravesano - sottolineano in una nota congiunta - esiste già un forte legame: dalle associazioni sportive a quelle ricreative e culturali, come pure nel contesto
parrocchiale, la popolazione del comprensorio da sempre si associa, organizza attività e si incontra. Anche per questi motivi il progetto aggregativo consente di dare vita a un Comune più grande e più forte sia finanziariamente che contrattualmente, «pur mantenendo le caratteristiche di un Comune a misura d’uomo e sempre vicino al cittadino, oltre all'identità locale dei due Comuni».

Per i sostenitori del sì, gli argomenti a favore di un’aggregazione sono molteplici. Uno dei più importanti è quello dell’ottimizzazione dei servizi alla cittadinanza con una struttura organizzativa più solida. Oltre a ciò, l’aggregazione offre la possibilità di ottenere un posizionamento di maggior peso anche nel panorama regionale. Il progetto aggregativo permette infine di pianificare la realizzazione di importanti infrastrutture a favore della cittadinanza che, come singolo Ente comunale, risulterebbero di difficile realizzazione e gestione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
1 ora
Ajla va come un treno
L'atleta ticinese scelta come testimonial della Ferrovia Centovallina.
CANTONE
1 ora
Altri 214 contagi e cinque morti in Ticino
L'andamento della pandemia nel nostro cantone rimane «seria», ma abbastanza stabile.
FOTO
CANTONE
4 ore
«Quella volta che incontrai Diego a Buenos Aires»
Nel cuore di Maradona c’è sempre stato uno spazio di riguardo per il nostro paese, dove ha soggiornato con le sue figlie.
CANTONE
5 ore
«Solo il 5.7% dei soccorritori ha contratto la malattia»
Il direttore sanitario della Croce Verde luganese ci ha indicato i protocolli per garantire la sicurezza degli operatori
CANTONE / SVIZZERA
12 ore
I coltelli finiranno sotto chiave?
L'attacco di ieri a Lugano è avvenuto con un coltello preso direttamente dagli scaffali della Manor
CANTONE
14 ore
Aggressione alla Manor, l'accusa è di tentato omicidio e lesioni gravi
L'Imam Jelassi: «Condanniamo con forza ogni forma di violenza gratuita a prescindere da chi la commetta»
LUGANO
18 ore
La famiglia rompe il silenzio: «Chiediamo rispetto»
Fotografi e giornalisti davanti all’abitazione dei genitori della 28enne che ha accoltellato una donna ieri alla Manor.
CANTONE
19 ore
«Non sapevamo. Chiariremo e affronteremo»
Sui presunti abusi in Rsi viene comunicato che le indagini saranno affidate ad esterni.
CANTONE
19 ore
«In Ticino restrizioni prorogate fino al 18 dicembre»
Durante una conferenza stampa a Palazzo delle Orsoline il governo ha illustrato la sua strategia
LUGANO
21 ore
«Questo terrore non c'entra con l'Islam»
Aggressione alla Manor: la dura condanna della comunità musulmana sciita in Ticino
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile