Keystone
CANTONE
11.09.20 - 09:440

I Verdi del Ticino: «Il Cantone si impegni attivamente per il dramma dei migranti di Moria»

Il partito ecologista ha sottoposto un'interpellanza al Consiglio di Stato

BELLINZONA - Anche il Ticino può, e deve, dare il suo contributo per limitare la crisi umanitaria venutasi a creare nel campo profughi di Moria sull'isola greca di Lesbo. Lo sostengono i Verdi del Ticino che hanno presentato proprio oggi un'interpellanza al Consiglio di Stato.

In seguito a una serie di incendi, divampati nella notte fra martedì e mercoledì, più di 12mila migranti giunti a Lesbo dopo aver valicato il Mediterraneo sono rimaste senza casa. Diversi Paesi europei e città, compresa Berna, hanno accettato di accogliere alcuni degli sfollati.

Stando al partito ecologista, in questo senso, anche il Ticino dovrebbe fare la sua parte in base «ai principi di rispetto della dignità umana, delle libertà fondamentali e della giustizia sociale enunciati nella Costituzione del Cantone Ticino».

Al Cantone, tramite interpellanza, viene quindi chiesto: 

  • Intende il Consiglio di Stato aprire una discussione con Berna affinché la Svizzera intervenga in modo incisivo, facendo esempio di solidarietà, nel contesto sopra menzionato, invitando i vari cantoni ad accogliere una parte degli sfollati in fuga dal campo di Moria?
  • Intende il Consiglio di Stato aprire le debite procedure per accogliere una parte degli sfollati del campo di Moria, così come fatto dalla Città di Berna? In caso affermativo quante persone sarebbe disposto ad accogliere e assistere?
  • Quanto spazio c’è attualmente nei centri d’accoglienza del Cantone? Quale è la possibilità di ampliare i centri presenti sul territorio per far fronte a emergenze come queste?

Negli scorsi giorni la sinistra ticinese si era già mobilitata a sostegno dei migranti in difficoltà sull'isola nel Mediterraneo con interpellanze a livello cantonale e comunale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MONTE CARASSO
1 ora
Salvati nella notte cinque escursionisti
Intervento della Rega sopra Monte Carasso, nei pressi della capanna Albegno
LUGANO
6 ore
Aggressione in stazione, l'accusa è di tentato omicidio
I tre dovranno rispondere anche di lesioni gravi, aggressione e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti.
CANTONE
7 ore
Covid in Ticino: 41 contagi e 4 vittime
Sono 469 le infezioni da Coronavirus contate da inizio settimana.
SVIZZERA
8 ore
Aumenti di decessi fra i senior durante la seconda ondata, in Ticino si parla del 76% in più
Nel periodo che va da ottobre 2020 a gennaio 2021, è il secondo cantone con il maggiore incremento in Svizzera
FOTO
AIROLO
9 ore
Perde il controllo, prende l'uscita sbagliata e si incaglia nella rete di protezione
È successo questa notte a Stalvedro, per rimuoverla è stato necessario l'intervento di un carro attrezzi
CANTONE
9 ore
I nostri vaccini sono nelle loro mani
Il preparato Pfizer/BioNTech viene trasportato a una temperatura di -75°C dalla ditta Galliker, con sede a Sant'Antonino.
FOTO
LUGANO
20 ore
Aggredito da tre ragazzi in stazione
Due individui sono stati arrestati dalla polizia, un terzo sarebbe fuggito.
CARÌ
22 ore
Leggere ferite per lo sciatore travolto dalla valanga
Si tratta di un 43enne svizzero domiciliato nel Luganese che si trovava a Carì con altre due persone.
CENTOVALLI
22 ore
Nuovo smottamento, detriti sulla strada
A Camedo il terreno cede ancora. Popolazione preoccupata e operai al lavoro.
CARÌ
23 ore
Sciatore fuori pista provoca una valanga e viene travolto
L'uomo è stato trasportato in ospedale dalla Rega
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile