Tipress (archivio)
Nell'occhio del ciclone.
CANTONE
09.09.20 - 15:030
Aggiornamento : 16:38

La Lega attacca la RSI: «Faziosa e di parte»

Il movimento difende l'operato di Gobbi e denuncia «una strumentalizzazione a scopi politici» dell'emittente di Comano.

BELLINZONA - Anche la Lega dei Ticinesi prende posizione "sull'Affare Gobbi" difendendo il proprio Ministro ed entrando a gamba tesa sulla RSI. Il Movimento di via Monte Boglia - in una nota - condanna infatti «la faziosità del servizio pubblico» dell'emittente di Comano denunciando «una strumentalizzazione a scopi politici» di alcuni temi sensibili, con l’unico obiettivo di «mettere in cattiva luce l’operato degli esponenti della Lega». 

«Ricostruzione parziale» - Al centro della vicenda vi è naturalmente (ancora) la puntata di Falò dello scorso 3 settembre che aveva mostrato i controlli subiti da alcuni stranieri che avevano chiesto il rinnovo o la concessione di un permesso, sollevando un vero e proprio polverone politico. Un'inchiesta giornalistica, che però i leghisti non ritengono tale. «Una ricostruzione parziale di fatti, che toccano da un lato gli interessi di cittadini e dall’altro il lavoro degli uffici dell’amministrazione cantonale, è stata presa come oro colato».

«Imboscata politica» - Il movimento critica pure la scelta degli ospiti intervistati definendo l'ex procuratore pubblico Bernasconi «un nemico giurato della Lega». Da questi presupposti - sottolineano i leghisti - la ricostruzione dei fatti non può essere che «parziale» visto che queste persone hanno «interessi personali e politici ben chiari» ovvero quelli di tendere una «vera e propria imboscata politica».

Sostegno a Gobbi e al DI - La Lega, denunciando fermamente queste modalità che portano «l’opinione pubblica a giudizi e conclusioni non attinenti alla realtà», sostiene l'operato del Dipartimento delle istituzioni e dei suoi uffici in questo particolare ambito dei permessi. «È un lavoro coerente che ha dato ottimi risultati nel campo della sicurezza e che dovrebbe anzi essere potenziato per eliminare tutti gli abusi sia nel settore delle prestazioni sociali, sia in quello dei contratti salariali, dove il dumping sfavorisce sempre di più i lavoratori residenti rispetto ai frontalieri».

Fiumi d'inchiostro - Il servizio di Falò aveva provocato un fiume di reazioni a destra come a sinistra. Il PS aveva chiesto l'Alta Vigilanza sul Consiglio di Stato, mentre la Giso aveva addirittura preteso le «dimissioni di Gobbi». Il PLR, da parte sua, aveva presentato un'interrogazione per chiedere lumi «sull'operato del consigliere di Stato» accusato di alimentare una «cultura del sospetto». E anche i Verdi vogliono vederci chiaro sulla «base legale per le perquisizioni». Alle tante voci polemiche si contrappone quella dell'UDC che difende a spada tratta l'operato di Gobbi e del suo dipartimento definendo «pernicioso» il servizio di Falò.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 2 mesi fa su tio
Da il Caffè : Una linea che peraltro è simile a quella per gli altri permessi e che ha fatto scattare la protesta di diversi partiti, indirizzata in particolare contro il ministro Norman Gobbi, anche se le decisioni riguardavano l’intero Consiglio di Stato. Passo e chiudo ;-((
Jack_sqrtt 2 mesi fa su tio
test
Jack_sqrtt 2 mesi fa su tio
@Jack_sqrtt Ma c'è un limite di caratteri su questo blog?
Tato50 2 mesi fa su tio
@Jack_sqrtt A volte si e io faccio "parte prima e parte seconda" ;-))
Evry 2 mesi fa su tio
Che la RSI ... (meglio RII = Italia) è di parte $Rossa e verde come le angurie è saputo da tempo !!! tanti rigommati e it alle redini !
lo spiaggiato 2 mesi fa su tio
Effigurarsi, ha beccato un'altra volta lo Schettino ticinese in fallo e quindi è faziosa e di parte... :-))))
Paolo Sicari 2 mesi fa su fb
Gobbi crede davvero che la Svizzera fosse chiusa durante il lockdown 😂😂😂
Orso 2 mesi fa su tio
Ho perso diversi clienti per questa cosa. Italiani con permesso B che avevano aziende in ticino. A diversi Gli hanno ritirato il Permesso B e loro per ripicca hanno portato ditte e soldi delle tasse nei grigioni. Ricordiamoci che facendo cosi, aumentano appartamenti sfitti, meno introiti fiscali, meno gente che paga la cassa malati ecc ecc ecc.....se hanno ritirato 1000 permessi b, magari ora ci sono 1000 appartamenti vuoti e meno soldi che girano nell’economia ticinese
Tato50 2 mesi fa su tio
@Orso Meglio avere appartamenti vuoti che occupati da disonesti e magari anche delinquenti, visto che è già capitato-;(
albertolupo 2 mesi fa su tio
@Tato50 Un Momento. Prima occorre dimostrare che siano delinquenti, non partire dal presupposto che lo siano. Io ho l’impressione che Gobbi abbia dato avvio a una caccia alle streghe che si rivelerà controproducente.
Tato50 2 mesi fa su tio
@albertolupo Un momento. Se non fai i controlli non potrai capire se uno è onesto o meno. Il fatto che molti erano delinquenti lo si è scoperto facendo i controlli e su di loro pendeva un mandato di cattura . Non parliamo poi di gente che ha ospitato rapinatori dopo il misfatto. Se da 100 disonesti siamo arrivati quasi a 1000 vuol dire che la prassi funziona. Poi su eventuali metodi si può discutere. Molti controlli sono "mirati" grazie a segnalazioni di cittadini onesti e da altre fonti che non posso citare.
anndo76 2 mesi fa su tio
@albertolupo infatti !! lo considerano cosi tanto che i certificati penali li chiede solo il ticino...chissa' perche''...e Berna conta meno di zero. Gli levi le valli e il bellinzonese e puff...sparisce. Come al piccolo Bossi in Italia
sedelin 2 mesi fa su tio
faziosa? falò ha documentato i fatti, nulla più. se alla lega e al signor gobbi non piace dovranno digerire il rospo che hanno creato, con le budella che fanno male. se la politica la vogliono fare a suon di budella che cambino mestiere.
Tato50 2 mesi fa su tio
@sedelin Che sia faziosa non è una novità. Basta guardare certi conduttori Socialisti che invitano a dibattiti "dimenticando" rappresentati di partiti di maggioranza-;((
Marco Cappa Capozzo 2 mesi fa su fb
La verità è faziosa e di parte. È sempre così quando becchi uno che fa il furbo, inizia insultarti.
Kurt Cattani 2 mesi fa su fb
Nmemo 2 mesi fa su tio
L’informazione faziosa diffusa da mezzi pubblici e da media finanziati pubblicamente andrebbe estirpata, ma come la gramigna, si riproduce sempre, più vigorosa. Anche omettere le informazioni e proteggere personaggi fa parte di questo capitolo.
Tenero72 2 mesi fa su tio
@Nmemo Il mondo va a rotoli e qui giocano a chi p.scia.ia piu lontano. Patetici, pensate alle cose serie!!!
Maurizio Roggero 2 mesi fa su fb
Quindi ora i problemi del Ticino passeranno tutti in secondo piano, perché tutta la politica si concentrerà esclusivamente su questa cagata?! 🤦🏼‍♂️
Massimo D'Onofrio 2 mesi fa su fb
Verissimo
seo56 2 mesi fa su tio
Non ho una grande simpatia per Gobbi ma molto meno per i sinistroidi.
patrick28 2 mesi fa su tio
Fermate questo Gobbi ! Per fortuna esiste la LIBERA circolazione. Rispettiamo la legge anche se al ministro non piace !
Duca72 2 mesi fa su tio
@patrick28 Sottoscrivo in toto !
Tato50 2 mesi fa su tio
@patrick28 Infatti da poco più di 100 disonesti in 6 anni siamo arrivati quasi a 1000. Se c'è qualcuno che deve rispettare la legge cercali nei 1000 -;((
Attilio Porrini 2 mesi fa su fb
Da che pulpito...
Juri Blum 2 mesi fa su fb
Prima fanno casini poi giudicano
Desmo Spirit 2 mesi fa su fb
Mi, sembra che il canton Ticino e gobbi siano già stati rimessi a posto più di una volta a Losanna, quando per esempio hanno iniziato a valutare che i sussidi di cassa malati fossero aiuti sociali e quindi implicassero un decadere di un diritto al permesso. Decisione del tribunale federale.
Niccolò Castelli 2 mesi fa su fb
Come mai TIO apre ai commenti solo per gli articoli che riportano i comunicati di Lega e UDC e non degli altri partiti?
giuvanindalpozz 2 mesi fa su tio
Di parte è stato, decisamente, anche Gobbi che, coi suoi "mal di busecca", ha approfittato della serata per fare campagna a favore del sì alla prossima votazione. Direi, quindi, che chi parla di scorrettezza da parte RSI può mettersi il cuore in pace.
Dioneus 2 mesi fa su tio
La barzelletta del giorno. Intendo la lega, ovviamente
Laila Berger 2 mesi fa su fb
Sempre stato cosi! Basta buttare fango sulla destra e sono contenti (con poco!). Poveretti
Brenno Bernasconi 2 mesi fa su fb
Se è tutto fango che querelassero la RSI ma a sto giro la vedo dura
Shila Dutly Glavas 2 mesi fa su fb
Laila Berger il fatto che Gobbi sia della Lega (quindi di destra) è stata, sinceramente, l'ultima cosa a cui ho pensato quando ho guardato il servizio di Falò (e letto i numerosi articoli scritti dal Caffè sempre sulla questione dei permessi). L'inchiesta giornalistica ha evidenziato delle irregolarità a livello di sistema, metodologia e rispetto delle leggi/sentenze. Questo è il grave, e va ben oltre le opinioni o casacche politiche.
Esty Esty 2 mesi fa su fb
Shila Dutly Glavas RSI è conosciuta per quello che è , non è una novità, ed infatti a me invece è passato subito lo stesso pensiero come a Laila Berger. Poi guarda caso e le tempistiche...
Domenico Giglio 2 mesi fa su fb
Shila Dutly Glavas spero che lei sappia che Gobbi ha ereditato una situazione catastrofica e sta tentando di metterla a posto. Chi lo ostacola ha moooooooooooolti scheletri nell'armadio!
Shila Dutly Glavas 2 mesi fa su fb
Esty Esty RSI RSI RSI...è facile prenderla con i giornalisti e accusarli di essere di parte, anche quando essi presentano le prove di ciò che affermano. Più difficile invece è trovare una giustificazione sensata per difendere il comportamento sproporzionato di un ufficio e di un dipartimento. Guardate il dito che punta ma non la luna, come lo definireste voi questo atteggiamento?
Domenico Giglio 2 mesi fa su fb
Shila Dutly Glavas abbiamo capito da che parte sta. La RSI è di sinistra, se ne faccia una ragione; cominci con l'ammetterlo e poi si potrà discutere serenamente.
Shila Dutly Glavas 2 mesi fa su fb
Domenico Giglio sì guardi ho pensato pure io che all'inizio questa situazione "l'avesse ereditata", lui e anche la Signora Gada, perché da come argomentavano sembrava che non fossero proprio "sul pezzo", dato che le giornaliste che hanno svolto l'inchiesta erano moooooooolto più informate, tanto da arrivare pure a correggerli.
Domenico Giglio 2 mesi fa su fb
Shila Dutly Glavas non erano informate, erano preparate per l'attacco, con le armi affilate. Nessuno ha parlato dei decenni del DI prima di Gobbi. Perché? Trovo questa situazione molto stupida e stupidamente portata avanti. Quando vedi verdi-socialisti-radicali uniti contro, senza un contraddittorio, è ovvio che siamo di fronte a un attacco politico. Ma poco importa, i ticinesi sono abituati alla RSI, sanno come lavora e non la seguono quando devono votare.
Shila Dutly Glavas 2 mesi fa su fb
Domenico Giglio ancora con sta sinistra-destra? I problemi non si risolvono a colpi di destra-sinistra. Mah guardi, noi possiamo anche dire che la RSI è di sinistra, ma le prove che loro hanno mostrato non cambiano. I fatti sono i fatti, che lo dica uno di destra o uno di sinistra non cambiano. Anche il Tram è di sinistra perché ha bacchettato l'operato dell'ufficio della popolazione/immigrazione?
Domenico Giglio 2 mesi fa su fb
Shila Dutly Glavas io ragiono esattamente come te. I partiti hanno fatto il loro tempo, sarebbe ora di sostituirli con dei "movimenti". Purtroppo, anche se la cosa non mi aggrada, la politica ancora oggi è suddivisa in destra e sinistra, che ci piaccia o meno. I temi, come dice bene, sono oggi trasversali ai partiti, e quindi non comprendo quando tutta la sinistra (mi consenti ancora una volta l'espressione) si unisce contro qualcuno o qualcosa. Un po' come i bulli: insieme si sentono forti, da soli non fanno paura a una mosca. Il tram ha bacchettato mille faccende, non solo una, e bacchettare è un richiamo, non una condanna.
Shila Dutly Glavas 2 mesi fa su fb
Domenico Giglio "non erano informate, erano preparate per l'attacco, con le armi affilate" posso dire, nel mio piccolo, che il confronto finale è stato all'acqua di rose, perché hanno evitato domande scomode che potevano essere fatte. Detto questo, è più che giusto che un giornalista faccia domande, anche scomode, al capo di un dipartimento. Perché questo il giornalista fa. Ah, fra l'altro, lo stesso capo di dipartimento durante il programma si permette di fare campagna a favore dell'iniziativa "per un'immigrazione moderata", senza contraddittorio(in quel caso però andava bene?) e soprattutto dimenticandosi che in quel momento non era lì in qualità di deputato leghista, ma come capo del DI. "Quando vedi verdi-socialisti-radicali uniti contro, senza un contraddittorio, è ovvio che siamo di fronte a un attacco politico" scusa ma questi partiti hanno chiesto dei chiarimenti in merito, che contraddittorio dovrebbe esserci, che attacco politico dovrebbe esserci nel voler avere delle spiegazioni? Perché ripeto, quello che è emerso è grave e, mi sembra normale, che gli altri partiti/politici e noi cittadini ci facciamo due domande, ora che il segreto di pulcinella è stato smascherato del tutto. E non solo per merito della RSI, ma anche di altre testate (anche quelle di sinistra?). Certo, il Tram ha fatto un richiamo, un richiamo che mostra come il 50% dei ricorsi sono stati accolti. Qualcosa in questo metodo è chiaro che non funzioni e questa non è altro che l'ennesima prova.
Jo Nas 2 mesi fa su fb
Laila Berger quanto fatto da Falo sarebbe gettare fango?? E stata un inchiesta giornalistica che, fatti alla mano, ha mostrato i risultati, Imbarazzanti ed indifendibili, di un dipartimento che si caratterizza xil suo fanatismo ideologico e le sue pratiche vessatorie oltrche xlo spreco di denaro pubblico
interceptors 2 mesi fa su tio
Vero. RSi di parte, basta vedere la trasmissione Falò sulla prossima votazione della libera circolazione.....
marco17 2 mesi fa su tio
Sempre meglio la RSI del disco rotto leghista che da anni ripete le stesse paturnie; e la gente comincia a crederci sempre meno.
Brenno Bernasconi 2 mesi fa su fb
Vedremo, quando uno dei ricorsi finirà a Losanna, se Gobbi ha lavorato poi così bene
Paulo SantoSilva 2 mesi fa su fb
Brenno Bernasconi È già arrivato uno Partito il 14 Aprile accettato in 4 giorni adesso sono ormai 5 mesi... Sara il processo dei record 12 anni i 4 mesi Abuso di potere Appropriazione indebita Falsificazione di prove Carcere ingiusto Tentativi di corruzione Pressione al uff. Stranieri Pressione ai Magistrati E molto altro ancora... Sta per uscire nei prossimi giorni ho settimane...
Domenico Giglio 2 mesi fa su fb
Paulo SantoSilva queste sono accuse, non confermate da nessun tribunale! Prima di puntare il dito o di godere, attendi, oppure sarà, come presumo, un orgasmo interrotto il tuo. Magari ci sei abituato, ma io ti avverto.
Brenno Bernasconi 2 mesi fa su fb
Vedremo caro Domenico
Paulo SantoSilva 2 mesi fa su fb
Domenico Giglio Si sono D'accordo con te.. Io ho detto solo quello che ho Subito.. Poi sta a Losanna Decidere chi ha ragione ho torto... Anche verificare di chi sono le Colpe...!!!
Desmo Spirit 2 mesi fa su fb
Diversi ci son finiti e diverse volte gobbi ha perso.
Desmo Spirit 2 mesi fa su fb
Cercate sussidi cassa malati tra i ricorsi...
Pa Tri 2 mesi fa su fb
Paulo SantoSilva ollapeppa, bei presupposti per avere un permesso, o senza h tra l'altro
Shila Dutly Glavas 2 mesi fa su fb
Buffo...il primo a parlare di "fini politici" era stato Gobbi per difendere il suo operato. Possono girare la torta come vogliono, ma è evidente che ci siano stati degli abusi.
Michi Berna 2 mesi fa su fb
Abusi ci sono stati da chi è qui abusivamente....
Shila Dutly Glavas 2 mesi fa su fb
Michi Berna certo, nessuno dice che non ci sono abusi, anzi, nel reportage stesso di Falò lo si dice, ma come dice bene l'avvocato Bernasconi "si cerca nella rete sbagliata in molti casi".
Elena Xhanino P 2 mesi fa su fb
Rst e scuole...no comment
lügan81 2 mesi fa su tio
continuero a ripeterlo non sta all'esecutivo interpretare le leggi, e men che meno le leggi sono da interpretare...e qui Gobbi l'ha detto chiaro che lui le leggi le interpreta piu strette. La lega puo dire quello che vuole ma resta il fatto che LA LEGGE NON VA INTERPRETATA
marco17 2 mesi fa su tio
@lügan81 I leghisti non sono probabilmente abbastanza dotati di comprendonio per capire che il problema non è ciò che il servizio ha mostrato e nemmeno che cosa ne pensi l'avvocato Bernasconi, bensì le dichiarazioni di Gobbi che invece di smentire il contenuto dell'inchiesta di Falò, rivendica e difende le pratiche che il servizio denuncia: un accanimento contro persone straniere colpevoli soltanto di non essere benviste dalla Lega e un'interpretazione a fini partitici della legge. Complimenti alla RSI che produce trasmissioni come Falò: non fatevi intimidire dalle urla scomposte di via Monte Boglia.
Galium 2 mesi fa su tio
@marco17 D'accordissimo. Bene Falò. Avanti così!
Jessica Lafranchi Schmid 2 mesi fa su fb
Beh, questo è vero.
Laila Berger 2 mesi fa su fb
Sempre stato cosi! Basta buttare fango sulla destra e sono contenti (con poco!). Poveretti
Domenico Giglio 2 mesi fa su fb
Non è una novità. E' un covo, non una televisione pubblica.
Marco Cappa Capozzo 2 mesi fa su fb
Domenico Giglio così come è noto che Facebook è un covo di ignoranti.
Nesh online 2 mesi fa su fb
Domenico Giglio È una televisione
Findus 2 mesi fa su tio
Viviamo in uno stato di diritto e le leggi vanno rispettate. Sono il fondamento della nostra democrazie. Ci sono stati chiari abusi da parte di Gobbi e i suoi scagnozzi. E per quanto ne condivida lo scopo ultimo (sicurezza), non posso tollerare il metodo. È una deviazione molto grave. Un consigliere di Stato non può permettersi questo arbitrio.
giuvanin 2 mesi fa su tio
La verità fa male? Olio di ricino per i giornalisti scomodi?
Marlon Ame 2 mesi fa su fb
Più che ovvio
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / CONFINE
6 ore
Natale (forse) blindato? Coppie transfrontaliere in protesta
Lanciata una petizione indirizzata direttamente all'ufficio del premier italiano Giuseppe Conte
LOCARNO
10 ore
Visite ai pazienti Covid: ecco cosa cambia
Incontri in camera, di 15 minuti, uno alla volta, ogni due giorni. È vietato portare loro cibo o bevande
CANTONE
13 ore
Altri 246 casi nelle ultime 24 ore
Sette le persone che hanno perso la vita ieri a causa del Covid-19. C'è una nuova classe in quarantena
CANTONE / VATICANO
23 ore
Fondi vaticani, le "carte di Lugano" per chiarire lo scandalo
I documenti potrebbero portare a una svolta nelle indagini sul caso del "palazzo di Londra".
FOTO
MENDRISIO
1 gior
Qui solitudine e isolamento degli anziani si combattono da 30 anni
Il Servizio Anziani Soli, istituito a Mendrisio nel 1990, è tuttora un unicum a livello ticinese.
CANTONE
1 gior
Radar accesi su quattro distretti
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio.
CANTONE
1 gior
2'300 firme per avere «più corse nelle tratte affollate»
Covid-19 e trasporto pubblico: il SISA ha consegnato oggi alle autorità le firme raccolte con una petizione online.
CANTONE
1 gior
Cantieri e misure anti-Covid: «Scenario desolante»
Il sindacato Unia ha presentato un'analisi dettagliata del fenomeno, analizzando la situazione su 132 cantieri.
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 gior
Liceo evacuato per un principio d'incendio
Ad aver preso fuoco sarebbe un albero di Natale. Le fiamme sono state rapidamente domate dai pompieri.
VIDEO
CANTONE
1 gior
«Cosa ci aspetta ora?»
Giorgio Merlani in un video prospetta tre scenari per l'evoluzione della pandemia nel nostro cantone.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile