TiPress (archivio)
CANTONE
28.08.20 - 15:560

I Verdi a favore della microimposta

«Con l’abolizione dell’IVA l’industria svizzera diventerebbe più competitiva e attrattiva»

BELLINZONA - Il Comitato cantonale dei Verdi del Ticino, ha deciso oggi all’unanimità di sostenere l’Iniziativa per l’introduzione di una Microtassa (o microimposta) sui pagamenti digitali in sostituzione dell’IVA, dell’Imposta federale diretta e della tassa di bollo. «L’adattamento dinamico dell’aliquota permetterà di raccogliere un gettito sufficiente non solo per abolire queste tre tasse ma anche di raccogliere risorse per finanziare la transizione verso un’economia sostenibile», si legge nel comunicato. Secondo il gruppo l’abolizione dell’IVA l’industria svizzera diventerebbe più competitiva e l’attrattività della Svizzera per le imprese estere aumenterebbe.

Funzione ridistributiva - «L’Iniziativa sulla Microtassa avrà una funzione ridistributiva (i cittadini meno abbienti e le piccole e medie imprese pagheranno meno tasse) e permetterà di reperire le risorse necessarie per finanziare una ripresa sostenibile della nostra economia», affermano i Verdi del Ticino. «A contribuire maggiormente saranno chiamate quelle imprese finanziarie che ricavano profitti con le transazioni speculative ad alta frequenza (High frequency trading), che non solo aumentano l’instabilità dei mercati finanziari ma anche generano enormi profitti alterando i prezzi di mercato ai danni dei piccoli investitori. Per avere un’idea del volume di queste transazioni speculative, basta dire che solo in Svizzera corrispondono a oltre 150 volte il Prodotto Interno Lordo, vale a dire a 150 volte la nostra economia reale».

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
«Sei anni che vivo ad Airolo, ma non mi rinnovano il permesso»
Il racconto di uno dei lavoratori a cui è stato negato il rinnovo del "patentino" LAPIS.
CANTONE
4 ore
Prostituzione in hotel o a domicilio: «Non è illegale»
Una sentenza ha assolto due escort accusate di esercizio illecito della prostituzione.
CONFINE
6 ore
Scontro in galleria, quattro i feriti di cui uno grave
All'origine dell'incidente forse un sorpasso.
CANTONE
7 ore
Altre due classi in quarantena
La misura è scattata per allievi del CPT di Trevano e del Liceo di Bellinzona
CANTONE
8 ore
Falso nipote in manette
Si tratta di un 26enne che in almeno sei occasioni sarebbe riuscito a farsi consegnare denaro o gioielli
CANTONE
13 ore
In Ticino 137 nuovi casi
I dati aggiornati dall'Ufficio del medico cantonale. Nessun decesso nelle ultime 24 ore
LUGANO
14 ore
«Senza mascherina, niente scuola per mio figlio»
Covid alle medie. Silvana Pagani è una mamma di Barbengo che si fa portavoce di un appello al DECS.
CANTONE 
16 ore
Meno parti prematuri nella bolla del lockdown
Le risposte della dottoressa Petra Donati-Genet ai molti dubbi che assillano le mamme
CUGNASCO
16 ore
Infarto in casa, salvato da due idraulici-eroi
È successo a Cugnasco. Un 73enne soccorso dalla Rega, ma provvidenziale l'intervento di due "eroi per caso"
BELLINZONA
16 ore
In Ticino si studia la cura per il Covid
Novanta pazienti avranno la possibilità di assumere un farmaco ormonale che viene usato contro il tumore alla prostata.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile