Tipress
CANTONE
08.07.20 - 12:550

Integrazione del Cardiocentro nell'EOC, il punto della situazione con il Consiglio di Stato

Le procedure «avanzano in un clima di piena collaborazione e secondo il programma»

LUGANO - A quasi un anno dalla firma dell’accordo sull’integrazione del Cardiocentro Ticino nella struttura dell’Ente ospedaliero cantonale (EOC), avvenuta il 9 agosto 2019, le due delegazioni hanno informato oggi a Palazzo delle Orsoline il Consiglio di Stato sullo stato di avanzamento del processo, destinato a concretizzarsi a partire dal primo gennaio 2021. Per il Consiglio d’Amministrazione dell’EOC hanno partecipato il presidente Paolo Sanvido, la vice Valeria Canova e il membro Luca Crivelli, accompagnati dal direttore generale Giorgio Pellanda e dal vice Piero Luraschi. La fondazione del Cardiocentro Ticino è stata invece rappresentata dal presidente Giorgio Giudici e dai membri Boris Bignasca, Giovanni Jelmini e Tiziano Moccetti, accompagnati dal direttore Massimo Manserra. 

Le due delegazioni hanno spiegato che le procedure preparatorie «avanzano in un clima di piena collaborazione e secondo il programma, tenendo conto della complessità giuridica e finanziaria dell’operazione, che rappresenta una prima assoluta per il nostro Cantone». È stata espressa soddisfazione per l’andamento dei lavori e affermata la volontà condivisa di orientare positivamente il futuro dell’istituto luganese, che manterrà una ampia autonomia gestionale e scientifica.

È stato confermato che il compromesso adottato nel 2019 – grazie alla mediazione del Consiglio di Stato e ai due tavoli di lavoro coordinati dal facilitatore Boas Erez – risulta «soddisfacente per tutte le parti, e garantisce la continuità dell’offerta medica di punta nel settore della cardiochirurgia nel nostro Cantone, a vantaggio dei pazienti ticinesi».

Il Consiglio di Stato si è rallegrato per l’avanzamento del progetto di integrazione, ricordando che «l’obiettivo è di assicurare a lungo termine la qualità del sistema delle cure nel nostro Cantone, nell’interesse della collettività ticinese». L’auspicio del Governo è ora che la procedura continui in un clima di fiducia reciproca e si concluda nei tempi previsti, così da permettere che gli atti conclusivi siano sottoscritti entro la fine del 2020.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
COMANO
8 ore
Caffè "scorretto" Covid
La gerente dell'esercizio pubblico critica i silenzi dell'azienda: «Un cliente aveva il Covid e l'ho saputo da altri»
LUGANO / BELLINZONA
11 ore
Covid, quarantena di classe al Liceo 1 e alla Commercio di Bellinzona
Diversi allievi contagiati dal virus. Seguiranno le lezioni da casa
BIOGGIO
12 ore
Chiude la TE Connectivity: in 106 perdono il posto
L'azienda chiuderà lo stabilimento produttivo sul piano del Vedeggio a causa delle difficoltà attuali del mercato
CANTONE
12 ore
In treno senza mascherina? Poche multe
Le Ffs vigilano sul rispetto delle regole in treno. Ma «la maggioranza dei passeggeri si comporta bene» assicurano
CANTONE
18 ore
«Scegliamo con chi avere contatti stretti»
Oggi nel nostro cantone sono stati segnalati altri 255 casi. Negli ospedali sono ricoverate 35 persone
CANTONE
18 ore
Ambrì-Losanna: processo rimandato a data da definire
Doveva tenersi domani, ma non avrà luogo. «La farsa continua», commenta la Gioventù Biancoblu
CANTONE
18 ore
Trafficanti di marijuana in manette
Si tratta di un 57enne e un 30enne. In uno stabile in Riviera sono stati trovati stupefacenti e una coltivazione indoor
CANTONE
19 ore
In Ticino raddoppiano i contagi, 255 in un giorno
Il bollettino del medico segna un aumento notevole. I dati aggiornati sulle ultime 24 ore
CONFINE
21 ore
A tutto gas sulla Pedemontana con un sacco di soldi in auto
La somma era destinata all'acquisto di sigarette di contrabbando in Svizzera. L'uomo è stato denunciato per riciclaggio
MENDRISIO
23 ore
A Mendrisio si cercano fuoriclasse dei videogiochi
Fog eSports Team, con sede in Via Penate è una grande novità a livello cantonale: «Qui ci sono le risorse per riuscire»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile