Ti Press
Manuel Aostalli
MENDRISIO
02.07.20 - 23:000

In Municipio quasi per caso: «I dicasteri di Romano hanno fatto la differenza»

Manuel Aostalli prenderà il posto di Marco Romano nell'esecutivo del Magnifico Borgo.

Alle Comunali del 2016 era rimasto fuori da tutto. Ma i numerosi avvicendamenti lo hanno portato dapprima in Consiglio comunale e da settembre in Municipio.

MENDRISIO - Fuori Carlo Croci, dentro Paolo Danielli (marzo 2018). Fuori Piermaria Calderari, dentro Francesca Luisoni (gennaio 2019). Fuori Giorgio Comi, dentro Françoise Gehring Amato (luglio 2020). Fuori Marco Romano, dentro Manuel Aostalli. In due anni e mezzo Mendrisio ha visto il proprio Municipio stravolto. Da settembre, quattro seggi su sette saranno occupati da subentranti. Con l’uscita di scena annunciata dal capo dicastero Finanze e Aziende industriali, ci sarà inoltre un nuovo terzo rappresentante del PPD nell'Esecutivo del Magnifico Borgo.

Municipale per caso, verrebbe da dire, visto che alle Comunali del 2016 era giunto sesto (su una lista di sette nomi). Pure in Consiglio comunale non era stato eletto (da uscente), ma anche in questo caso era subentrato durante la legislatura. «Ovviamente è stata una sorpresa», ha commentato il 56enne di Arzo. «Penso che mai nessuno come sesto classificato possa pensare un giorno di essere chiamato come subentrante».

Manuel Aostalli, si aspettava che Marco Romano lasciasse il Municipio?
Marco Romano aveva già deciso di lasciare l'Esecutivo per assumere altri incarichi e funzioni. Per colpa dell'emergenza coronavirus ha dovuto procrastinare il proprio mandato, ma mi ha detto che da settembre non ce l'avrebbe più fatta a fare tutto.

Si è detto subito disponibile o ha dovuto rifletterci a lungo?
Evidentemente ci ho pensato, anche per gli impegni di lavoro che ho. Ma visti i suoi dicasteri e viste le competenze professionali che ho (gestisce i patrimoni di famiglie facoltose e imprenditori, n.d.r) ho deciso di accettare. I dicasteri hanno fatto la differenza. Se avessi ereditato le opere pubbliche o la cultura, su cui non ho competenze, forse non avrei accettato.

Che contributo darà all’interno del Municipio?
Entro un po' come un tecnico, come fece Monti nel 2011 in Italia. Cercherò di portare le mie competenze e conoscenze e spero di trovare un Municipio pronto ad accoglierle. I municipali comunque li conosco già, alcuni anche molto bene, quindi mi aspetto un clima costruttivo.

Con lei il PPD ha di fatto tre municipali non eletti dalla popolazione. Un caso quantomeno curioso…
Certo. Ma penso che la Mendrisio di oggi stia cambiando volto rapidamente e anche le esigenze delle persone, e quindi dei municipali, cambiano ed evolvono. Di conseguenza è curioso sì, ma non sono sorpreso più di tanto. Se guardo ai singoli contesti, ognuno aveva le sue valide ragioni.

Lei non figurava sulla lista per il Municipio delle scorse elezioni. Il suo ingresso da subentrante cambierà qualcosa?
Con il partito ho parlato chiaro: al momento non voglio esprimermi in materia. Quando presenteremo le nuove liste ci sederemo a un tavolo e faremo il punto della situazione. Adesso è troppo presto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
32 min
Nuove professioni crescono: una ventina i "riciclatori" in Ticino
Ivo Bazzanella è stato l’unico a concludere questo apprendistato nel 2020.
CANTONE
33 min
C'è un iceberg d'amianto in Ticino
Il "killer dormiente" continua a fare vittime. E nelle nostre case ne spunta sempre di più
CANTONE
10 ore
Anche la Lega contro l'aumento delle imposte
«Si utilizzino piuttosto i ristorni dei frontalieri» si legge nella presa di posizione
FOTO
RIVIERA
12 ore
Infortunio nel riale, giovane in ospedale
L'incidente è avvenuto attorno alle 14 di questo pomeriggio
BELLINZONA
13 ore
Morti in casa anziani: «Vogliamo le dimissioni immediate»
UDC chiede pubblicamente che il municipale Giorgio Soldini e il direttore delle strutture Silvano Morisoli se ne vadano
CANTONE
16 ore
Alzare le imposte? «Il Governo se lo scordi»
L'UDC ticinese prende posizione dopo le parole del direttore del DFE sulla tenuta finanziaria del Cantone
FOTO E VIDEO
BLENIO
16 ore
Scontro sulla strada del Lucomagno
L'incidente è avvenuto poco prima di mezzogiorno. Il motociclista è stato trasportato al San Giovanni in elicottero
FOTO
CANTONE
17 ore
Le impressionanti foto dell'incidente di questa mattina sulla A2
Nel quale sono rimaste ferite in modo lieve 5 persone. Distrutte due vetture e una roulotte, gravi disagi al traffico
CANTONE
20 ore
«Il Ticino rischia il dissesto»
Il direttore del Dfe Christian Vitta è preoccupato per il futuro dell'economia. «Un secondo lockdown sarebbe disastroso»
CANTONE
21 ore
Il piromane di Gandria a quanto pare era recidivo
Il 24enne lo scorso febbraio aveva già dato fuoco ad alcune vetture a Menaggio e aveva precedenti penali
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile