tipress
CANTONE
13.05.20 - 12:210

Telelavoro a oltranza: scatta la mozione

I deputati del Ps chiedono al Cantone di "lasciare a casa" il maggior numero possibile di dipendenti pubblici

BELLINZONA - Prolungare "a oltranza" il telelavoro per i dipendenti pubblici e para-pubblici in Ticino. Un modo per abbattere il rischio contagi, ma anche l'impatto ambientale. È quanto chiedono al Consiglio di Stato i deputati del Partito socialista, in una mozione presentata ieri. 

Il gruppo parlamentare socialista fa una richiesta precisa al governo: «Dare ai funzionari dirigente la possibilità di accordare il telelavoro in tutto o in parte ai dipendenti» e in particolare «a quelli che devono fare lunghi tragitti con i mezzi pubblici e usufruiscono di un abbonamento TiLo». Un'altra categoria da "lasciare a casa" secondo il Ps sono i dipendenti a rischio per motivi di salute, e i famigliari curanti.  

Una soluzione per ridurre il rischio di contagio, ma non solo. Una volta superata la fase di crisi, secondo i granconsiglieri del Ps «il lavoro a domicilio dovrebbe venire promosso su larga scala» anche per i dipendenti cantonali che utilizzano l'auto per andare in ufficio. Questo «per ridurne l'impatto ambientale, nell'ottica di una risposta proattiva all'emergenza climatica». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
8 min
Picchiato e poi chiuso in casa dagli "amici"
Nuovi dettagli sulla lite di stamattina in un appartamento. I vicini: «C'era già stati problemi»
CANTONE
4 ore
Affitti commerciali: «Il Cantone intervenga»
Se Berna non fa sconti, il Ps chiede a Bellinzona di aiutare le imprese
CANTONE
6 ore
Nuovo calo di pazienti negli ospedali
Nelle ultime 24 ore 18 persone sono state ricoverate nelle strutture sanitarie cantonali, mentre 26 le hanno lasciate.
FOTO
BELLINZONA
6 ore
Violenta lite in appartamento, la polizia cerca i responsabili
Un 25enne domiciliato nel Luganese ha riportato leggere ferite. Prima di andarsene, lo avrebbero chiuso dentro
BELLINZONA
9 ore
«Vado avanti a morfina, chiedo giustizia»
Continua la lotta di un 30enne contro il medico che lo ha operato alla schiena: «Io, danneggiato. E nessuno risponde».
SVIZZERA
10 ore
«È così difficile capire che il sesso senza consenso è uno stupro»?
Intervista a Roberta Schaller, criminologa di Zurigo, che accusa: «La legge svizzera è inadeguata per i reati sessuali»
FOTO
CANTONE
10 ore
In Ticino di cose da fare ce ne sono... almeno 104
Nicole e Mauro si sono inventati un metodo per rompere la routine. Per condividerlo hanno creato su IG "104things2do"
CANTONE / ITALIA
18 ore
"Un buono Amazon da 150€". Ma è una truffa
Nelle scorse settimane molti hanno condiviso nelle stories uno screenshot taggando un profilo fake
LUGANO
21 ore
Cinquanta abeti dentro il Municipio
Così Lugano ha festeggiato oggi l'accensione dell'albero, con un concerto in diretta streaming
CANTONE / SAN GALLO
22 ore
Pronta al via, la SOB crea «oltre 200 posti di lavoro», ma non in Ticino
Dal 13 dicembre la società sangallese opererà sulla tratta panoramica del Gottardo.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile