Archivio Keystone
CANTONE
09.05.20 - 20:170

Nuovi volti in casa Verde

Sono stati eletti i nuovi membri di comitato, e un nuovo coordinamento, delle Giovani Verdi Ticinesi

BELLINZONA - Le Giovani verdi hanno oggi eletto, nel corso di un'assemblea virtuale, i nuovi membri di comitato e un nuovo coordinamento. 

In questi difficili momenti d’incertezza e difficoltà a causa della crisi sanitaria, economica e sociale, le Giovani Verdi «continuano a lottare attivamente per concretizzare un futuro più resiliente, equo e sostenibile per tutt*» viene spiegato in un comunicato.

Viene inoltre sottolineata la questione del surriscaldamento climatico, che ultimamente sembra essere stata dimenticata: «eppure non è possibile dimenticare il debito che la nostra società ha verso la Terra» continua la nota. Secondo il gruppo, è necessario spostare l’attenzione dell’opinione pubblica sull’urgenza di agire per mitigare la pressione sugli ecosistemi naturali.

La tutela dell’ambiente, secondo Le Giovani Verdi, è stata nuovamente rimandata a ‘tempi migliori’, alla faccia dello slogan: “Non torneremo alla normalità perché la normalità era il problema”, particolarmente in voga in questo periodo. Tra gli obbiettivi del gruppo si nota un nuovo orientamento di società e economia verso una ricostruzione che valorizzi i limiti del pianeta.

Nel comunicato ci si rallegra inoltre dell'aumento dei membri e della motivazione delle nuove generazioni ad affrontare delle problematiche urgenti e fondamentali, per portare a un cambiamento della società. «È dunque il momento giusto per rinnovare gli sforzi fatti finora, introducendo alla guida del partito un co-coordinamento» spiegano Le Giovani verdi, annunciando che la funzione è stata assunta da Cristina Gardenghi e Giulia Petralli.

Nel comitato operativo delle Giovani Verdi sono invece state confermate Cristina Gardenghi, Deborah Meili, Giulia Petralli, Kevin Simao Ograbek e Ada Tognina, con l’aggiunta dei nuovi membri Francesco Esposito, Jacopo Scacchi e Noemi Buzzi. Le Giovani Verdi intendono così proseguire con il lavoro svolto fino adesso, organizzando varie attività, lavorando per la creazione di una nuova iniziativa a livello federale e forse anche a livello cantonale.

«Bisogna agire concretamente per assumerci una responsabilità collettiva con il dovere di contribuire a una ripresa sostenibile locale e globale: abbiamo una lunga strada davanti a noi se desideriamo veramente lasciarci alle spalle i problemi evidenziati dall’attuale crisi» conclude la nota.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 5 mesi fa su tio
forza ragazzi, vi sosteniamo!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
«Sei anni che vivo ad Airolo, ma non mi rinnovano il permesso»
Il racconto di uno dei lavoratori a cui è stato negato il rinnovo del "patentino" LAPIS.
CANTONE
4 ore
Prostituzione in hotel o a domicilio: «Non è illegale»
Una sentenza ha assolto due escort accusate di esercizio illecito della prostituzione.
CONFINE
6 ore
Scontro in galleria, quattro i feriti di cui uno grave
All'origine dell'incidente forse un sorpasso.
CANTONE
7 ore
Altre due classi in quarantena
La misura è scattata per allievi del CPT di Trevano e del Liceo di Bellinzona
CANTONE
8 ore
Falso nipote in manette
Si tratta di un 26enne che in almeno sei occasioni sarebbe riuscito a farsi consegnare denaro o gioielli
CANTONE
13 ore
In Ticino 137 nuovi casi
I dati aggiornati dall'Ufficio del medico cantonale. Nessun decesso nelle ultime 24 ore
LUGANO
14 ore
«Senza mascherina, niente scuola per mio figlio»
Covid alle medie. Silvana Pagani è una mamma di Barbengo che si fa portavoce di un appello al DECS.
CANTONE 
16 ore
Meno parti prematuri nella bolla del lockdown
Le risposte della dottoressa Petra Donati-Genet ai molti dubbi che assillano le mamme
CUGNASCO
16 ore
Infarto in casa, salvato da due idraulici-eroi
È successo a Cugnasco. Un 73enne soccorso dalla Rega, ma provvidenziale l'intervento di due "eroi per caso"
BELLINZONA
16 ore
In Ticino si studia la cura per il Covid
Novanta pazienti avranno la possibilità di assumere un farmaco ormonale che viene usato contro il tumore alla prostata.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile