tipress (archivio)
CANTONE
05.05.20 - 16:590

Ticino e coronavirus: «Laboratorio per eccellenza?»

Tiziano Galeazzi interpella il Governo chiedendo se le aperture non siano un test sui rischi di una "seconda ondata"

BELLINZONA - «Questa fretta nella riapertura delle attività e della scuola dell’obbligo è un test per verificare e testare quali possano essere i rischi correlati ad una possibile seconda ondata del virus?». A domandarselo (e a girare la domanda al Governo tramite un'interpellanza), è il deputato UDC Tiziano Galeazzi.

«Per alcuni virologi e immunologi svizzeri - ricorda Galeazzi - questa possibilità potrebbe avverarsi se verrà abbassata la guardia nei comportamenti individuali e non solo. Alla luce di ciò l’apertura delle scuole appare “indicativa” per preparare la popolazione ad una sorta di immunità di gregge che viene raggiunta quando almeno il 60% della popolazione contrae il virus».

Per il deputato UDC, «codeste riaperture delle scuole sembrano “laboratori” di ricerca per ulteriori fasi acute, con una possibile terza ondata prevista in autunno-inverno, dal momento che diminuendo le restrizioni è molto probabile un aumento dei casi positivi».

Alla luce di quanto sopra, vengono esposte le seguenti domande:

  • Che tipo di protocollo farmacologico domiciliare viene utilizzato ad oggi in Svizzera e/o Ticino?
  • Elencare quanti decessi per Covid19 o per conseguenza a esso (fino alla preparazione delle risposte a questa interpellanza) sono avvenuti a domicilio privato (escluse le case per anziani)?
  • Con le indicazioni dello "stai a casa e prendi paracetamolo senza sintomi più gravi", i malati sono arrivati negli ospedali in condizioni critiche? Se così fosse, quale protocollo medico domiciliare è stato adottato e si sta adottando sotto lo stretto presidio del medico di famiglia?
  • Non sarebbe opportuno introdurre l’obbligo di indossare la mascherina almeno nei luoghi chiusi e affollati, poiché è vero che se una persona è sana non ha motivo di indossarla, ma se fosse un *portatore sano potrebbe infettare altre persone?
  • Dal momento che il Sars-Cov-2 presenta principalmente la seguente modalità di trasmissione ovvero attraverso le “goccioline” (droplets) del respiro delle persone infette si è preso atto del fatto che lo stesso possa essere facilmente rilasciato attraverso le condotte di aerazione degli immobili e quindi scuole, attività commerciali, amministrative e servizi oltre ai mezzi di trasporto con sistemi di aria condizionata?
  • A tale proposito sono state messe in atto direttive e misure per procedere alla sanificazione delle stesse?
  • Secondo dati rilasciati pubblicamente, in rari casi il contagio può avvenire attraverso contaminazione fecale e a prova di ciò è stata rintracciata la presenza di Covid19 nelle acque reflue. In questo caso come si è o vorrebbe reagire?
  • E’ stato pensato anche a un protocollo di controllo per le reti idriche sparse sul territorio? Se si, vi sono già risultati in merito?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 min
Denuncia "il malandazzo" in ufficio, parte la procedura di licenziamento
Sul caso emerso all'Istituto delle assicurazioni sociali (IAS) l'MPS ha presentato un'interpellanza
FOTO E VIDEO
CANTONE
25 min
«La gente ha voglia di uscire e fare shopping»
Dopo quarantadue giorni di chiusura a causa della pandemia, oggi è avvenuta l'attesa riapertura dei negozi
CANTONE
3 ore
«Pensavo di aver visto tutto a 80 anni, ma sono finito in prigione»
Don Azzolino Chiappini rompe il silenzio, a qualche giorno dal decreto di abbandono per "sequestro di persona"
CANTONE
3 ore
Assembramenti e mascherina: in Ticino sono scattate 490 multe
È il bilancio del primo mese di controlli effettuati dalla polizia cantonale e da quelle comunali
CANTONE
4 ore
Revocato il limite degli 80 chilometri orari in autostrada
Alle 13.30 scadranno le misure straordinarie, introdotte giovedì scorso dal DT, per contrastare lo smog nel Sottoceneri.
BELLINZONA
5 ore
Restano in carcere i sei giovani della rissa di Giubiasco
Il Giudice dei provvedimenti coercitivi ha confermato l'arresto di tutte le persone coinvolte nell'alterco.
CANTONE
5 ore
Nessun ricovero e nessun morto per coronavirus
Nelle strutture sanitarie del nostro cantone 63 posti letto sono attualmente occupati da pazienti positivi
PONTE CHIASSO
6 ore
Rifiuti dall'Italia, sequestrato un camion
La Guardia di Finanza ha fermato un carico illegale alla dogana: trasportatore denunciato per truffa
CANTONE
7 ore
Non rinnovano la richiesta per il "lavoro ridotto" e ora gli stipendi sono fermi
Credevano che l’eccezionalità della pandemia prolungasse in automatico gli aiuti. Alcuni ristoratori nei guai.
CANTONE
9 ore
Fiori d'arancio gelati dal Covid ma...
Nel 2020 i matrimoni civili sono calati del 30% e quelli in chiesa addirittura del 62 per cento
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile