Claudio Isabella
CANTONE
25.04.20 - 17:110

«Urge un sostegno in favore degli apprendisti»

Il Gruppo PPD+GG lancia l'allarme e con una mozione chiede d'intervenire.

Il rischio reale è che molti giovani non abbiano un posto di lavoro per iniziare la formazione

BELLINZONA - L'attuale situazione legata alla pandemia Covid-19 ha portato a un generale rallentamento dell'economia, influendo in modo importante anche sulla formazione professionale degli apprendisti.

In questo momento le aziende sono impegnate a gestire la crisi e di conseguenza hanno meno tempo e risorse economiche da dedicare alla formazione degli apprendisti. Ciò inevitabilmente porterà ad una forte riduzione dei posti di tirocinio messi a disposizione delle persone in formazione. Il rischio reale è che molti giovani non abbiano un posto di lavoro per iniziare la formazione nel prossimo anno scolastico e anche negli anni a venire.

Inoltre, anche coloro che stanno già facendo un apprendistato si potrebbero trovare confrontati con alcune problematiche: al momento, ad esempio, molti sono a regime di lavoro ridotto e non vanno a scuola. Ciò comporterà la perdita di alcune competenze.

Viste le premesse, Claudio Isabella e Alessio Ghisla a nome del Gruppo PPD+GG hanno deciso di presentare una mozione in cui avanzano alcune proposte: «Riteniamo fondamentale individuare misure straordinarie e urgenti in favore degli apprendisti».

In particolare nell'atto parlamentare si chiede: 

  1. di stanziare un credito per i prossimi anni, per sostenere le attività economiche che hanno in formazione apprendisti/stagisti
  2. di favorire gli apprendisti residenti in maniera di evitare troppa dipendenza dall'estero.
  3. che il Cantone assuma in proprio un numero maggiore di apprendisti (anche chi è al 2°, 3° o 4° anno), oltre a quelli che già ha in formazione, per permetter loro di concludere l'apprendistato.
  4. di prolungare i termini per l'iscrizione alle scuole secondarie (Liceo, Commercio, Arti e mestieri, SSPSS, ecc.), così da concedere un tempo maggiore per eventualmente intraprendere un percorso alternativo qualora vi fosse difficoltà nel trovare un contratto di tirocinio. Parallelamente si chiede di tener conto di un possibile aumento del numero di classi nelle Scuole a tempo pieno.
  5. di dare la possibilità a coloro che non trovano un contratto di tirocinio a causa della pandemia, di poter accedere ad un “percorso alternativo” specialmente costituito così da ricevere comunque una formazione valida per gli anni successivi.
  6. di creare incentivi ad hoc per favorire le aziende formatrici e per coloro che una volta terminata la formazione decideranno di assumere l’apprendista formato “in casa”.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
17 min
Le sardine con la mascherina (a metà)
Mezzi pubblici affollati: a Lugano la situazione più problematica. Un 17enne con l'asma: «Ho paura»
MENDRISIO
17 min
«Basta un codice QR e il cliente è tracciato»
Esercenti stufi di “perdere tempo” nel registrare gli avventori? Forse c’è una soluzione.
COMANO
8 ore
Caffè "scorretto" Covid
La gerente dell'esercizio pubblico critica i silenzi dell'azienda: «Un cliente aveva il Covid e l'ho saputo da altri»
LUGANO / BELLINZONA
12 ore
Covid, quarantena di classe al Liceo 1 e alla Commercio di Bellinzona
Diversi allievi contagiati dal virus. Seguiranno le lezioni da casa
BIOGGIO
12 ore
Chiude la TE Connectivity: in 106 perdono il posto
L'azienda chiuderà lo stabilimento produttivo sul piano del Vedeggio a causa delle difficoltà attuali del mercato
CANTONE
13 ore
In treno senza mascherina? Poche multe
Le Ffs vigilano sul rispetto delle regole in treno. Ma «la maggioranza dei passeggeri si comporta bene» assicurano
CANTONE
18 ore
«Scegliamo con chi avere contatti stretti»
Oggi nel nostro cantone sono stati segnalati altri 255 casi. Negli ospedali sono ricoverate 35 persone
CANTONE
19 ore
Ambrì-Losanna: processo rimandato a data da definire
Doveva tenersi domani, ma non avrà luogo. «La farsa continua», commenta la Gioventù Biancoblu
CANTONE
19 ore
Trafficanti di marijuana in manette
Si tratta di un 57enne e un 30enne. In uno stabile in Riviera sono stati trovati stupefacenti e una coltivazione indoor
CANTONE
20 ore
In Ticino raddoppiano i contagi, 255 in un giorno
Il bollettino del medico segna un aumento notevole. I dati aggiornati sulle ultime 24 ore
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile