tipress
Matteo Pronzini, in Parlamento.
CANTONE
19.04.20 - 20:260

Deputati chiamati a raccolta (in barba al virus)

L'MPS lancia un appello per prossima la seduta del Gran Consiglio: «Si faccia comunque». E cerca 30 adesioni

BELLINZONA - L'arena politica è chiusa per virus. E alcuni deputati ne sentono la mancanza. La prossima seduta del Gran Consiglio - quella del 4 maggio - secondo l'MPS dovrebbe tenersi comunque, nonostante l'indicazione contraria del medico cantonale.

In una lettera inviata oggi al presidente del Parlamento Claudio Franscella, i tre deputati del gruppo MPS-POP-Indipendenti chiamano a raccolta i colleghi. La decisione del governo di annullare la seduta trova contrari i firmatari - Matteo Pronzini, Simona Arigoni e Angelica Lepori - ma anche «molti altri parlamentari» stando alla lettera.

La legge sul Gran Consiglio, ricorda l'MPS, prevede che una seduta possa essere convocata da un numero minimo di trenta deputati. Il partito lancia quindi un appello «a tutti coloro che sono d'accordo nel chiedere che la seduta si svolga» affinché si facciano avanti. 

Secondo i tre deputati è urgente che si tenga «una discussione di fondo sulla pandemia, sul modo in cui la si è affrontata, sulle prospettive di “allentamento”» si legge nella lettera. Il Parlamento, ricorda l'MPS, in queste settimane «non ha mai avuto la possibilità di discutere di uno dei più gravi eventi degli ultimi decenni». 

La seduta - propone l'MPS - potrebbe tenersi nella forma di una video-conferenza, per ottemperare alle norme di sicurezza. Anche se, sottolinea la lettera, «la popolazione si sarà chiesta come mai negli stessi giorni si ipotizzi il ritorno a scuola di migliaia di studenti, e non si possa riunire un gruppo di novanta persone». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 ora
Toh, in Viale Franscini sono spuntate delle balene
È il murale realizzato sulla parete di un palazzo dal collettivo Nevercrew
CANTONE
2 ore
No del Governo alla mascherina: «È una decisione politica»
Il dottor Garzoni si dice convinto che il Consiglio di Stato sarà disposto a introdurre l'obbligo se i numeri saliranno.
CANTONE
4 ore
San Giorgio: svelato il mistero del rettile col supercollo
I ricercatori hanno stabilito che si trattava di un animale acquatico, ma non era un nuotatore efficiente
CANTONE
7 ore
No all'obbligo d'indossare la mascherina negli spazi chiusi
Norman Gobbi: «Non sarebbe stata una misura proporzionata visti i pochi casi che ci sono in Ticino»
CANTONE / ITALIA
7 ore
Riciclava soldi per il boss a Lugano
Sequestrati tre milioni di euro a un’avvocatessa di Milano legata al camorrista Vincenzo Guida.
CANTONE / SVIZZERA
9 ore
Tra ritardi e Covid, festeggiamenti ridotti per la galleria del Ceneri
Venerdì 4 settembre l'inaugurazione ufficiale. Inizialmente erano previsti 650 ospiti, ma non sarà così
CANTONE
11 ore
Un nuovo caso di Covid-19 in Ticino, anche un ricovero in più
Il totale d'infezioni da inizio pandemia ha raggiunto quota 3'446. Il numero di decessi resta fermo a 350.
BLENIO
15 ore
«Rilanceremo il cioccolato della Cima Norma»
Gastronomia e cultura. Ecco l’affascinante progetto di Abouzar Rahmani, 39 anni, imprenditore di Morcote.
CANTONE
15 ore
«Annunciarsi in ritardo è da furbi»
La hotline per chi rientra da paesi a rischio Covid lavora a pieno ritmo. Ma non mancano i problemi
BEDRETTO
22 ore
Moto completamente distrutta dalle fiamme
L'incendio si è sviluppato oggi attorno alle 21 sulla strada del Passo della Novena
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile