Tipress
CANTONE
17.04.20 - 13:450

Il Ps: «No alle revoche dei permessi durante l'emergenza economica»

Un'interpellanza del Gruppo socialista chiede di congelare le revoche dei permessi agli stranieri

La misura dovrebbe perdurare fintanto che non ci sarà una normalizzazione economica post pandemia.

BELLINZONA - BELLINZONA - Sospendere la revoca dei permessi agli stranieri fino a una normalizzazione economica post pandemia. La richiesta al Governo arriva dal Gruppo socialista con un’interpellanza firmata da Fabrizio Sirica.

Si tratta, secondo il deputato, di «un tema vitale per molte persone straniere e le loro famiglie presenti in Svizzera». La crisi economica che si annuncia dopo quella sanitaria causata dal Covid, «metterà - sottolineano i socialisti - in grave difficoltà soprattutto le fasce di popolazione meno abbienti e lavorativamente più precarie. Tra esse ci sono molto spesso gli stranieri con permesso B, che in questa fase potrebbero necessitare di un sostegno sociale».

Il Canton Ticino, secondo l’atto parlamentare, dovrebbe agire per evitare tali decisioni: «L’ipotetico ma plausibile aumento esponenziale delle revoche per molte persone, tra cui molte famiglie, sarebbe un dramma nel dramma. Altrettanto tragico sarebbe avere dei cittadini residenti nel nostro cantone non fare capo ad aiuti sociali per il timore di essere allontanati». Due scenari che il Gruppo socialista non riterrebbe «degni di uno stato civile quale il nostro. Eticamente ed umanamente abbandonare delle persone e mandarle in delle nazioni ancora più in difficoltà della nostra, sarebbe inaccettabile, in un momento storico in cui occorre come mai prima d’ora essere uniti e solidali, come umanità».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
COMANO
3 ore
Caffè "scorretto" Covid
La gerente dell'esercizio pubblico critica i silenzi dell'azienda: «Un cliente aveva il Covid e l'ho saputo da altri»
LUGANO / BELLINZONA
6 ore
Covid, quarantena di classe al Liceo 1 e alla Commercio di Bellinzona
Diversi allievi contagiati dal virus. Seguiranno le lezioni da casa
BIOGGIO
7 ore
Chiude la TE Connectivity: in 106 perdono il posto
L'azienda chiuderà lo stabilimento produttivo sul piano del Vedeggio a causa delle difficoltà attuali del mercato
CANTONE
7 ore
In treno senza mascherina? Poche multe
Le Ffs vigilano sul rispetto delle regole in treno. Ma «la maggioranza dei passeggeri si comporta bene» assicurano
CANTONE
13 ore
«Scegliamo con chi avere contatti stretti»
Oggi nel nostro cantone sono stati segnalati altri 255 casi. Negli ospedali sono ricoverate 35 persone
CANTONE
13 ore
Ambrì-Losanna: processo rimandato a data da definire
Doveva tenersi domani, ma non avrà luogo. «La farsa continua», commenta la Gioventù Biancoblu
CANTONE
13 ore
Trafficanti di marijuana in manette
Si tratta di un 57enne e un 30enne. In uno stabile in Riviera sono stati trovati stupefacenti e una coltivazione indoor
CANTONE
14 ore
In Ticino raddoppiano i contagi, 255 in un giorno
Il bollettino del medico segna un aumento notevole. I dati aggiornati sulle ultime 24 ore
CONFINE
16 ore
A tutto gas sulla Pedemontana con un sacco di soldi in auto
La somma era destinata all'acquisto di sigarette di contrabbando in Svizzera. L'uomo è stato denunciato per riciclaggio
MENDRISIO
18 ore
A Mendrisio si cercano fuoriclasse dei videogiochi
Fog eSports Team, con sede in Via Penate è una grande novità a livello cantonale: «Qui ci sono le risorse per riuscire»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile