TiPress - foto d'archivio
BELLINZONA
08.04.20 - 12:260

L'azienda chiude, dipendenti obbligati a fare vacanza. Insorge l'MPS

Accuse al Municipio che per Pasqua chiude gli uffici obbligando il personale a conteggiare le assenze come ferie

BELLINZONA - Il 6 aprile la Città di Bellinzona ha reso noto al personale che «avendo il Municipio deciso la chiusura dell’Amministrazione comunale durante la settimana di Pasqua, per tutti i dipendenti interessati verranno conteggiati 4 giorni di vacanza». Una comunicazione che il Movimento per il socialismo (MPS) rende pubblica, definendo la decisione «illegale». 

Il Regolamento organico dei dipendenti (il ROD) - fa notare ancora l’MPS - non attribuisce alcuna facoltà al Municipio di definire dei periodi di vacanze forzate e, tantomeno, con un preavviso di soli 7 giorni. Inoltre «non risulta che le organizzazioni rappresentative e indipendenti del personale della città siano state consultate, così come prevede la famosa sentenza del Tribunale federale sui diritti sindacali nel settore pubblico».

Proprio l’11 marzo la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) ha pubblicato una lista di risposte alle domande frequenti (FAQ). E ha definito che in caso di pandemia, un’azienda «non ha il linea di massima» la facoltà di pianificare le vacanze aziendali per far fronte alle assenze dei lavoratori, «anche se la legge prevede che le date delle vacanze aziendali siano stabilite dal datore di lavoro. Egli deve tuttavia consultare i suoi lavoratori e tenere conto dei loro desideri. I lavoratori hanno inoltre il diritto di essere informati con sufficiente anticipo in merito alla data delle rispettive vacanze (in generale è previsto un termine di tre mesi)».

Con un'interrogazione, il gruppo MPS-POP-Indipendenti chiede pertanto al Municipio sulla base di quale regolamento o ordinanza comunale può decretare delle vacanze collettive, ma anche se prima abbia sentito le organizzazioni del personale. «Non ritiene il Municipio - conclude - di dover annullare la decisione con la quale intende calcolare i giorni dal 14 al 17 aprile come giorni di vacanza?».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
«Sei anni che vivo ad Airolo, ma non mi rinnovano il permesso»
Il racconto di uno dei lavoratori a cui è stato negato il rinnovo del "patentino" LAPIS.
CANTONE
3 ore
Prostituzione in hotel o a domicilio: «Non è illegale»
Una sentenza ha assolto due escort accusate di esercizio illecito della prostituzione.
CONFINE
5 ore
Scontro in galleria, quattro i feriti di cui uno grave
All'origine dell'incidente forse un sorpasso.
CANTONE
6 ore
Altre due classi in quarantena
La misura è scattata per allievi del CPT di Trevano e del Liceo di Bellinzona
CANTONE
7 ore
Falso nipote in manette
Si tratta di un 26enne che in almeno sei occasioni sarebbe riuscito a farsi consegnare denaro o gioielli
CANTONE
12 ore
In Ticino 137 nuovi casi
I dati aggiornati dall'Ufficio del medico cantonale. Nessun decesso nelle ultime 24 ore
LUGANO
14 ore
«Senza mascherina, niente scuola per mio figlio»
Covid alle medie. Silvana Pagani è una mamma di Barbengo che si fa portavoce di un appello al DECS.
CANTONE 
15 ore
Meno parti prematuri nella bolla del lockdown
Le risposte della dottoressa Petra Donati-Genet ai molti dubbi che assillano le mamme
CUGNASCO
15 ore
Infarto in casa, salvato da due idraulici-eroi
È successo a Cugnasco. Un 73enne soccorso dalla Rega, ma provvidenziale l'intervento di due "eroi per caso"
BELLINZONA
15 ore
In Ticino si studia la cura per il Covid
Novanta pazienti avranno la possibilità di assumere un farmaco ormonale che viene usato contro il tumore alla prostata.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile