tipress
CANTONE
02.04.20 - 09:500
Aggiornamento : 11:46

La tassa piace ai Verdi, «ma non ora»

Il partito ecologista approva la decisione del Tribunale Federale, ma chiede una sospensione

LUGANO - L'aria è già stata "pulita" dal coronavirus. La tassa di collegamento «non serve per ora». I Verdi del Ticino non scaricano il Tribunale federale, che ha avallato la stangata sui posteggi auto. Ma chiedono che il balzello «venga sospeso fino alla fine dell'epidemia in Ticino». 

Il partito ecologista ha diffuso oggi un comunicato in cui ribadisce l'appoggio alla misura, pensata per «contribuire a risolvere l'annoso problema del traffico e dell'inquinamento nel nostro Cantone». 

I Verdi ricordano come il problema è (anche) sanitario. «L’incidenza di asma, malattie respiratorie e allergie è in netta crescita nel nostro Cantone» sottolinea la nota, ricordando che ogni anno si stimano circa 3mila decessi prematuri riconducibili «all'emergenza sanitaria causata dall'inquinamento atmosferico». 

Vista l'epidemia in corso, però, «l’attività economica non indispensabile è stata sospesa, il traffico e l’inquinamento atmosferico sono diminuiti drasticamente, e non vi è alcuna ragione di prelevare la tassa di collegamento» affermano i Verdi. Per questo auspicano che essa «venga introdotta solo dopo la fine del “blocco totale” delle attività economiche non essenziali».

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
«Sei anni che vivo ad Airolo, ma non mi rinnovano il permesso»
Il racconto di uno dei lavoratori a cui è stato negato il rinnovo del "patentino" LAPIS.
CANTONE
3 ore
Prostituzione in hotel o a domicilio: «Non è illegale»
Una sentenza ha assolto due escort accusate di esercizio illecito della prostituzione.
CONFINE
6 ore
Scontro in galleria, quattro i feriti di cui uno grave
All'origine dell'incidente forse un sorpasso.
CANTONE
6 ore
Altre due classi in quarantena
La misura è scattata per allievi del CPT di Trevano e del Liceo di Bellinzona
CANTONE
7 ore
Falso nipote in manette
Si tratta di un 26enne che in almeno sei occasioni sarebbe riuscito a farsi consegnare denaro o gioielli
CANTONE
12 ore
In Ticino 137 nuovi casi
I dati aggiornati dall'Ufficio del medico cantonale. Nessun decesso nelle ultime 24 ore
LUGANO
14 ore
«Senza mascherina, niente scuola per mio figlio»
Covid alle medie. Silvana Pagani è una mamma di Barbengo che si fa portavoce di un appello al DECS.
CANTONE 
15 ore
Meno parti prematuri nella bolla del lockdown
Le risposte della dottoressa Petra Donati-Genet ai molti dubbi che assillano le mamme
CUGNASCO
15 ore
Infarto in casa, salvato da due idraulici-eroi
È successo a Cugnasco. Un 73enne soccorso dalla Rega, ma provvidenziale l'intervento di due "eroi per caso"
BELLINZONA
16 ore
In Ticino si studia la cura per il Covid
Novanta pazienti avranno la possibilità di assumere un farmaco ormonale che viene usato contro il tumore alla prostata.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile