Tio/20minuti
+2
LUGANO
16.03.20 - 11:110
Aggiornamento : 13:55

Un lunedì mattina insolito. Negozi chiusi e strade deserte. In giro solo anziani.

In un video vi mostriamo il volto di Lugano di questa mattina. Il suo primo giorno di saracinesche abbassate

LUGANO - Rassegniamoci a vedere tante domeniche. Perché così appariva Lugano, il motore economico del Ticino, questa mattina: il primo giorno di chiusura di tutti i negozi. Il video in allegato rende bene l’idea di uno scenario desolante: le vie del centro sono praticamente vuote. I negozi al buio. Gli unici che si aggirano per il centro sono stranamente gli anziani, proprio coloro che sono stati invitati più volte a non uscire. A restare in casa. Insomma a proteggersi, visto che rappresentano la categoria più a rischio. Alcuni di loro girano con la mascherina, altri invece non la indossano affatto.

Insomma non c’è nulla di quella vita brulicante tipica del lunedì mattina. Nemmeno l’apertura del reparto alimentari di Manor, Migros e Coop contribuiscono a creare una parvenza di aria cittadina. Davanti all’entrata degli addetti alla sicurezza spiegano ai clienti che l’accesso a tutti gli altri piani è vietato. Si scende solo al supermercato per comprare viveri di prima necessità.

Si vedono le banche aperte, ma non c’è il via vai di persone che siamo abituati a vedere. Ne incontriamo uno che ci lavora: «È strano vedere Lugano così, l’impressione che si ha è quella di andare a lavorare come se fosse di domenica. Stamattina mi sono portato il cibo da casa, sapendo che tutti i ristoranti sono ormai chiusi».

Aperte anche le farmacie. E tutto con il solito cartello: qui sono esaurite le mascherine. 

Tio/20minutiv
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
5 ore
Brucia l'auto del medico: condannato
Un 58enne se l'era presa per un'operazione «andata male». Ed è finito davanti al giudice
LUGANO
6 ore
È la sola al mondo ad avere quella malattia: lo scopre dopo 7 anni
L’incredibile percorso di Silvia Arioli, classe 1982: «Ho trovato la verità solo perché sono caparbia e “del mestiere”».
LUGANO
8 ore
Delitto alla pensione La Santa: l'accusa è assassinio
Il 34enne austriaco dovrà rispondere davanti al giudice dei fatti avvenuti lo scorso 17 dicembre a Viganello.
PAMBIO-NORANCO
9 ore
Sparisce un'urna tra le lapidi
Cimitero profanato. La denuncia è stata confermata da Marco Regazzoni, comandante della Polizia Ceresio Sud.
CANTONE
10 ore
Sfruttamento della prostituzione: arresti confermati
Due soggetti, già finiti in manette, avrebbero gestito un giro di "lucciole" presso diversi appartamenti.
CANTONE
10 ore
Pazienti oncologici col coronavirus monitorati a distanza
Si tratta di un progetto pilota dello IOSI, premiato al congresso della Società svizzera di ricerca sul cancro
CANTONE
10 ore
Salario minimo: sarà «fisso, garantito e prevedibile»
Il Governo adotta il nuovo regolamento. Viene anzitutto specificata la nozione di “stagista”
CANTONE
11 ore
Rientrano in gioco anche i cinque procuratori "bocciati"
La Commissione Giustizia e diritti ha proposto al Parlamento 27 nomi ritenuti idonei alla carica di procuratore pubblico
CANTONE
14 ore
«Messi in circolazione 2'000 chili di canapa e hashish»
Avviata nel 2017, l'indagine è stata condotta dalla Polizia cantonale in collaborazione con agenti spagnoli e italiani.
CANTONE
15 ore
Altri quattro decessi in Ticino, 128 i nuovi positivi
Da inizio pandemia sono 542 le vittime del coronavirus nel nostro cantone.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile