TiPress - foto d'archivio
BELLINZONA
02.03.20 - 21:060

La Città deve pensare alle sue donne

Mozione al Municipio per l’istituzione di dicasteri e uffici contro la discriminazione di genere

BELLINZONA - La lotta contro l’oppressione di genere deve essere un compito permanente di una città che si voglia al servizio delle sue cittadine e dei suoi cittadini. Ne sono convinte Angelica Lepori e Monica Soldini, che hanno inoltrato al Municipio di Bellinzona una mozione.

Alla Città viene chiesto di istituire un dicastero per l’uguaglianza e la parità. Ma anche di creare un ufficio comunale per la parità di genere che abbia essenzialmente lo scopo di promuovere campagne di informazione e di prevenzione sulle tematiche relative alla discriminazione di genere e di monitorare costantemente la situazione delle discriminazioni di genere sia all’interno dell’amministrazione comunale che in generale sul territorio comunale.

Le donne a Bellinzona dovrebbero inoltre avere a disposizione «strutture pubbliche alle quali rivolgersi per consulenza professionale, giuridica, sociale e psicologica».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Geni86 1 anno fa su tio
Voglio sperare che il termine "oppressione di genere" non sia stato usato dalle mozionanti ma da tio come erroneo sinonimo di "discriminazione di genere", sulla quale è giusto continuare a battere il chiodo. Oppressione però è altra cosa, tipo quello che subiscono i padri divorziati... Non dimenticatevi di loro!
TOP NEWS Ticino
PONTE CHIASSO
7 ore
Ricercato per omicidio, in manette
Un cittadino russo è stato fermato mentre lasciava il Ticino, spacciandosi per greco
CANTONE
9 ore
Vota Merlani! «Smentisco»
Il medico cantonale sgombera il campo dalle voci che lo danno in corsa per il 2023
CANTONE
11 ore
I vaccinati in cliniche e ospedali? Il dato sarà pubblico
Dal prossimo 1. agosto è prevista la pubblicazione sulla pagina dell'autorità sanitaria ticinese
FOTOGALLERY
RIVA SAN VITALE
12 ore
Il tempo così così non li ha fermati
Traversata del Ceresio: in 120 si sono tuffati questa mattina a Riva San Vitale
CANTONE / URI
14 ore
Anche oggi sull'A2 si sta in coda
Traffico verso sud, con attese al portale nord del San Gottardo e al valico di Chiasso-Brogeda
FOTO
CADENAZZO
1 gior
Scontro tra due veicoli: danni e disagi al traffico
L'incidente è avvenuto questo pomeriggio attorno alle 17
CANTONE / URI
1 gior
«Il giorno con meno ore di coda è il martedì»
Il traffico dei vacanzieri è tornato al livello pre-pandemia, al San Gottardo ma anche alla frontiera
CANTONE
1 gior
Maltempo: in vista un pomeriggio e una serata di allerta 3
Su tutto il territorio si prevedono temporali stazionari con possibile grandine, forte vento e caduta di fulmini.
CHIASSO
1 gior
La lenta (e congestionata) marcia verso sud
Lunghe colonne tra Mendrisio e Chiasso e verso il Ticino in questo inizio di fine settimana.
LOCARNO
2 gior
Clinica Santa Chiara: Swiss Medical Network estromesso dal CdA
Fuori il CEO del gruppo Dino Cauzza. Lo comunica la parte lesa stessa.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile