TIPRESS
Il Movimento per il socialismo tuona contro gli organi direttivi di Lugano Airport.
LUGANO
10.02.20 - 21:490

Licenziamenti "preventivi" a Lugano Airport, «una vera porcata!»

Il Movimento per il socialismo tuona contro la decisione degli organi direttivi dell'aeroporto e anche contro Zali

LUGANO - Il Movimento per il socialismo (Mps) usa toni durissimi per condannare la decisione odierna di Direzione e Cda di Lugano Airport SA (LASA), ovvero che ai dipendenti sarà inviata «a breve» una «disdetta cautelativa valida per la fine di aprile 2020».

«Si tratta di uno vero e proprio atteggiamento ricattatorio: che dimostra, qualora fosse necessario, di quale pasta “democratica” siano fatti i vari Borradori, Zali, Paglia e soci che rappresentano i partiti di governo (e di Municipio). Non sfugge a nessuno la logica ricattatoria di questo annuncio, ammantata da un risibile riferimento alle disposizioni di legge» tuona l'Mps. «È evidente che gli organi direttivi di LASA tentano con questa mossa d'influenzare in modo pesante la votazione del prossimo aprile, cercando di diffondere l’idea che, se il referendum fosse respinto e le misure di rilancio fossero approvate, si salverebbero tutti i 74 posti di lavoro dello scalo».  

Secondo il Movimento per il socialismo «si tratta di una grossolana menzogna poiché le ipotesi formulate di privatizzazione dello scalo, proprio da coloro che si oppongono al referendum, parlano, al massimo di una ventina di posti di lavoro, naturalmente a condizioni peggiori, più flessibili, etc. come d’altronde si indica già nel messaggio municipale (non a caso si parla
di “ridefinizione del contratto collettivo di lavoro secondo una linea più flessibile”)».

Ce n'è pure per il Consigliere di Stato Claudio Zali, «il quale mostra il proprio totale disprezzo per i salariati dell’aeroporto i quali, secondo lui, non meritano nemmeno che venga allestito un piano sociale. Un piano che, invece, noi riteniamo debba essere realizzato proprio utilizzando (e ne basterebbe una minima parte) quel fiume di denaro pubblico che Zali e banda vorrebbero destinare all’ennesimo inutile salvataggio di una struttura che la storia e l’economia hanno già condannato. Un piano che dovrebbe avere l’obiettivo di ricollocare i lavoratori e le lavoratrici attualmente in forza presso LASA (e in questo senso abbiamo formulato, da parecchi mesi, una mozione al Consiglio di Stato)».

TOP NEWS Ticino
Novazzano
3 ore
Dopo la rapina, l'interrogazione: «Chiudere i valichi secondari di sera»
Lo scorso giovedì è stata effettuato un furto a mano armata in un distributore di benzina
CANTONE
5 ore
Nuova Legge sulla ristorazione: più la mandi giù, più torna Su...ter
In dirittura la nuova Lear che rivoluziona l'accesso alla gerenza: «Servono meno corsi e più solidità finanziaria»
CANTONE
17 ore
Certificato Covid elettronico di nuovo funzionante
«Certificato con firma non valida», è ciò che era apparso a molti, forse a tutti, i detentori del Covid-Pass digitale.
LUGANO
17 ore
Sanitari non vaccinati licenziati alla Moncucco, rifiutavano i test
«Chi non si sottopone al vaccino e nemmeno ai test non può lavorare in Clinica», così il direttore Christian Camponovo.
CANTONE
19 ore
Si aprono oggi le porte dello Swiss Virtual Expo
Sono già diversi gli eventi in programma nelle prossime settimane
CANTONE
20 ore
I prossimi radar? Ecco dove saranno
La prossima settimana i controlli mobili risparmieranno solo la Vallemaggia.
VERZASCA
21 ore
Verzasca: si cercano idee per lo stemma comunale
Il Municipio ha deciso di pubblicare un bando di concorso aperto a tutti i ticinesi.
CANTONE
22 ore
La libertà può essere a un tiro di "sputo"
L'iniziativa parlamentare urgente dell'UDC spiegata da Massimo Suter e Paolo Pamini
BELLINZONA
1 gior
Brenno Martignoni Polti prende in mano l'UDC di Bellinzona
L'ex sindaco della Capitale succede al dimissionario Simone Orlandi, travolto dallo scandalo delle targhe.
CANTONE
1 gior
Altri 22 contagi e nessun decesso in Ticino
Salgono a nove i pazienti ricoverati in ospedale. Uno si trova nel reparto di cure intense.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile