FACEBOOK SOCIETÀ RABADAN BELLINZONA
Il consigliere comunale Tuto Rossi ha interpellato il Municipio di Bellinzona sul bicchiere multiuso del Rabadan.
BELLINZONA
23.01.20 - 06:250
Aggiornamento : 27.01.20 - 15:33

Il bicchiere del Rabadan e presunti rischi di contagio

Il consigliere comunale UDC Tuto Rossi interpella il Municipio e chiede se non sia il caso di sospendere l'esperimento, rimandandolo all'anno prossimo

BELLINZONA - Il consigliere comunale UDC Tuto Rossi inoltrerà oggi al Municipio di Bellinzona un'interpellanza riguardante il bicchiere del Carnevale Rabadan e presunti rischi di contagio infettivo che potrebbe causare.

Pur lodandone la praticità in determinati contesti, Rossi ritiene che «simile bicchiere può tuttavia diventare un pericoloso strumento di contagio laddove il rischio di confusione non può essere evitato. Tant’è vero che né alla Valascia, né alla Corner Arena e nemmeno alla Coppa Spengler viene utilizzato».

Rabadan è notoriamente una manifestazione d'interesse sovracantonale, e che richiama visitatori anche dall'estero. «Manifestazioni come il carnevale sono ecosostenibili soltanto se gli organizzatori garantiscono il rispetto più assoluto delle norme d’igiene sanitario, con stoviglie incontaminate e latrine costantemente disinfettate» aggiunge l'esponente democentrista, che si ricollega all'attualità con quanto sta avvenendo in Cina e la diffusione della nuova forma di coronavirus. 

La critica di Rossi allo strumento in questione non è solo di carattere igienico: «Quest’anno il Rabadan d’intesa con il Municipio ha deciso di imporre il bicchiere multiuso, obbligando gli esercenti a infliggere un supplemento di prezzo ai recalcitranti (impropriamente detto “ecotassa” ma che in realtà è un modo di far cassa)». Per lavarlo, si legge nel testo che accompagna l'interpellanza, ogni tendina avrebbe a disposizione una fontanella e 30 litri d'acqua. «È del tutto evidente che la fontanella del Rabadan non è sufficiente per disinfettare i bicchieri e evitare il possibile contagio di virus batteri e malattie infettive, tanto più che l’acqua si esaurirà in poche ore. Come non sarà possibile scongiurare che nella calca i camerieri ridistribuiscano alle maschere sbagliate i bicchieri ricevuti in consegna. Lodevole nelle intenzioni, il bicchiere ufficiale del Rabadan non sembra offrire le medesime garanzie d’igiene delle tradizionali stoviglie usa e getta».

«Circoli medici sono inquieti di fronte a questa improvvisazione» aggiunge Rossi, in previsione di quanto potrebbe accadere durante la kermesse bellinzonese.

In conclusione, il consigliere comunale chiede al Municipio cittadino se ci sia l'assoluta certezza che il bicchiere multiuso «non possa in nessun caso sfuggire al controllo del proprietario e diventare uno strumento involontario di trasmissione di malattie» e se l'Esecutivo cittadino, «anche alla luce delle preoccupanti notizie sulla diffusione di virus sconosciuti», non ritenga che sia meglio sospenderne l'uso e riprenderlo l'anno prossimo, «quando le tendine saranno dotate di apposite lavastoviglie che garantiscano la continua sterilizzazione delle stoviglie ecologiche».

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Homer_Simpson 9 mesi fa su tio
BICCHIERE TOTALMENTE FUORI LEGGE!!! Il bicchiere non ha una tacca che determina il contenuto della bibita cosa assolutamente vietata per la vendita ''a bicchiere''. Quella da 3dl DEVE essere almeno 20 mm dal bordo. dubito che questii bicchieri contengano 3.9 - 4 dl raso bordo comunque senza tacca. Spero che UFFICIO PESI E MISURE faccia controlli e RISPETTARE LA LEGGE!
Mattiatr 9 mesi fa su tio
@Homer_Simpson Mi sa che ci sono due pesi e due misure in base a chi chiede all'ufficio. Mi sono letto proprio un mese fa la legge sulle derrate alimentari per progetti personali, bé non rispetta nemmeno quella.
GIGETTO 9 mesi fa su tio
Male che vada può benissimo tornare buono per pisciarci dentro quando sei in giro al Rabadan visto la mancanza di cessi pubblici (WC).......
Il Cavaliere 9 mesi fa su fb
Michele Dotta 9 mesi fa su fb
... i miei nonni mi dicevano sempre: "risparmia il fiato per quando sarai in punto di morte" ..........
Marco Edoardo Dozio 9 mesi fa su fb
Alle manifestazioni di.vino ti danno un bicchiere e ci sono le.postazioni di pulizia e alla fine lo restituisci.... di certo non si può fare di vetro.... ma se si pensano alle normative cantonale di igiene valide per gli esercizi pubblici... qui siamo totalmente fuori norma..... aspetto con piacere le prese di posizioni ufficiali.... anche perché voglio vedere chi si prende la responsabilità se succede poi qualcosa....
lo spiaggiato 9 mesi fa su tio
Birra gratis al Rabadan!... :-))))
Castegna Toni Venanzio Witschi 9 mesi fa su fb
Bisogna solo adottarsi di lavastoviglie in ogni spaccio
Luigi Caglia 9 mesi fa su fb
Fare un buon Carnevale?? Senza problemi di sorta?? Basta non vendere alcolici ...Vediamo quanti sono interessati al carnevale ...Che a un significato diverso non di certo ubriacarsi ,approposito bicchieri di cellulosa biodegradabili e meglio.
Paolo Fiorini 9 mesi fa su fb
Luigi Caglia se nn ti sta bene sai dove si trova l'ufficio reclami
Raffaele Castro 9 mesi fa su fb
Uno ci può anche pisciare dentro 🤣🤣🤣
Nadia Okhalla 9 mesi fa su fb
E problema ho questo anno ho l’anno prossimo,ma lavastoviglie deve essere adatta a quel genere del bicchiere .quanto viene a costare?(lavastoviglie)🤔🤗
vulpus 9 mesi fa su tio
Finiranno tutti per essere gettati, tanto vale usare quelli di plastica. A Bellinzona sanno fare sempre una bella pulizia dopo le feste. AH.. a proposito: si potranno usare i coriandoli? Questi vanno a finire nei tombini, poi nei fiumi, poi nei laghi e infine nel mare...Evidentemente l'inquinamento è solo dei bicchieri in plastica.
Luana Jelmolini 9 mesi fa su fb
A me hanno sempre detto che l’alcol è il migliore disinfettante... o, di questi tempi, la gente va a carnevale per bere tè freddo?
klich69 9 mesi fa su tio
Se non sarà piu che trasparente la situazione al ordine del giorno si disserta Bellinzona.
Stefania Falcetta 9 mesi fa su fb
Allora d'accordo con l'esperimento ma se calcoliamo a Carnevale c é fila per prendere da bere... c é fila per andare in bagno e se ora c é fila anche per ste cavolo di fontanelle... poi se qualcuno vuole offrire da bere "dammi il tuo bicchiere?!" Nn é pratico x niente
bananasplit 9 mesi fa su tio
Ma che cacata di 1 trovata :- )) ...saranno sicuramente allievi della SUPSI ... ma x Favore non salvate il Mondo ....igiene poi da verificare !
Fabio de Angelis 9 mesi fa su fb
Concordo non si fanno esperimenti in manifestazioni del genere....finirà che il bicchiere non se lo fila nessuno ed useranno la vecchia plastica usa e getta....
ND 9 mesi fa su tio
Non ho la certezza che il bicchiere riutilizzabile che ho consegnato al bar sarà il bicchiere che mi ritorna... Sono quindi certo che eviterò questo carnevale. Ma scusate, esistono i bicchieri compostabili (non sono quelli biodegradabili, ma proprio compostabili) che sono igienici, non inquinano ma chiaramente costano qualche centesimo in più dei bicchieri monouso classici, solo perché questo ridurrebbe di qualche centesimo il margine su ogni bevanda consumata preferiscono l'alternativa più economica e rischiosa per la mia salute. No grazie, rinuncerò senza problemi a questa festa a favore di qualcos'altro.
Andrea Blanco 9 mesi fa su fb
Luisa Straface 9 mesi fa su fb
Io ho la mia bottiglia di casa riutilizzabile. .! Quindi secondo me meglio evitare come dice Signor Rossi!
Mara Grisoni 9 mesi fa su fb
Sono favorevole al bicchiere riutilizzabile ma finito il carnevale come verranno lavati per non essere gettati? Sono materiali di buona qualità adatti per il riutilizzo?
Mara Grisoni 9 mesi fa su fb
Vanno al Rabadan, spesso già allegrotti, bevono la prima bibita, poi la seconda e la terza e già un po' ciochi ne ordinano una quarta. Vomitano, ballano, il bicchiere cade, lo raccattano lo vanno a sciacquare nel toi toi e via... sempre che non lo perdano strada facendo. Dove sta il problema?🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
Noe Torti 9 mesi fa su fb
Non so se parteciperò al carnevale purtroppo....
Silvia Bonaldi 9 mesi fa su fb
Io ho una bottiglietta della tupperware piccola, svuoto lì dentro così posso richiuderla e non rovescio (non bevo alcool...ma cmq)
Leonard Talaj 9 mesi fa su fb
Quest'anno non ci vado così evito di pagare per ammalarmi.
Graziano Vassalli 9 mesi fa su fb
Leonard Talaj sono anni che non vado io preferisco i carnevali di paese almeno non paghi
Lisa Magetti 9 mesi fa su fb
ecco cosi si fa per essere ecologici. rimanere a casa heheheh
Luigi Lorenzi 9 mesi fa su fb
Secondo me l’idea potrebbe essere buona ma probabilmente andava testata prima su un evento simile ma di più modeste dimensioni ( belliestate p.es.?) ... con qualche accorgimento potrebbe essere un buon inizio però partire col progetto in questo contesto la vedo dura
Alessio Nesurini 9 mesi fa su fb
Sicuri che il Tuto voglia semplicemente rimandare? Non credo
Lurati Matteo 9 mesi fa su fb
Egregio signor Tuto Rossi, se ha bisogni di voti per le prossime Comunali si faccia pubblicità in un altro sistema. Se questi sono i suoi problemi siam messi bene. L'anno prossimo rischia lei di essere protagonista, su di un bel carro di carnevale fatto ad hoc per lei. Buona giornata e vada ad impegnarsi sui seri problemi della vita!
Mauro Bissolotti 9 mesi fa su fb
Lurati Matteo
Franco Bariffi 9 mesi fa su fb
con tutto quello che c'é in giro,un contagio é dietro l'angolo.Ha ragione Luca.
MIM 9 mesi fa su tio
Comunque sia questo bicchiere con chip è davvero una cagata pazzesca.
Giancarlo Schraner 9 mesi fa su fb
Egregio Signor Tuto Rossi, fare l'esperimento quest'anno o l'anno prossimo, cosa cambia? Io dico proviamo, con il beneficio del dubbio; se funziona, bene; parzialmente, si migliora e se una kakata colossale non si ripete l'anno successivo. Logico no??? Anche se lei è un politico e i politici la logica non è una prerogativa.
Tuto Rossi 9 mesi fa su fb
Giancarlo Schraner pare che quei bicchieri di possono lavare in lavastoviglie in modo che siano sterili. Il a prossimo hanno le tendine saranno dotate di quelle lavastoviglie, cosicché i bicchieri gireranno di mano in mano in modo sempre igienico. Ogni nuova bibita avrà il suo nuovo bicchiere, proprio come con il vetro
Giancarlo Schraner 9 mesi fa su fb
Tuto Rossi grazie per la sua cortese e precisa risposta. Per una volta è apprezzata. Comunque esiste una soluzione ancora migliore, la quale genera addirittura introiti. Ha mai pensato a come funziona per I bicchieri al parco Tivoli di Copenhagen? Solo in idea.
Dioneus 9 mesi fa su tio
Ormai Rossi non sa più cosa inventarsi per far parlare di sé. Massima compassione per lui :)
sedelin 9 mesi fa su tio
BASTA CON QUESTE PARANOIE DA OSTERIA!
Nmemo 9 mesi fa su tio
La polemica sul bicchiere è pretestuosa. Il bicchiere si può accartocciare e mettere in tasca. Emerge sempre più l’opportunista della politica che pretenderebbe di interpretare le leggi dello Stato a suo uso e consumo. Insomma “Rabadan tutto l’anno”. Un concetto che fa presa per la campagna elettorale, pescando nel "suo" bacino naturale. E uno con questi principi s’illude di fare il municipale?
marco17 9 mesi fa su tio
@Nmemo Ben detto. Il carnevale dura 365 giorni l'anno (e addirittura 366 nel 2020).
Ceronetti Lorenzo 9 mesi fa su fb
Attenzione, a carnevale non limonate con nessuno/a.. potreste infettarvi..
Yoebar 9 mesi fa su tio
Impossibile garantire l’igiene, pensate quelli che lavorano nei bar che devono prendere in mano bicchieri che altri, dopo essere andati in toilette, fuori dai toi-toi non vi è la possibilità di lavarsi le mani, e tutto quello che ne segue. Se fosse così, per la prima volta, boicotterò il carnevale di Bellinzona.
senzapretese53 9 mesi fa su tio
niente bicchieri. Si beve solo a canna o, in alternativa, si potrebbero mettete abbeveratoi e distribuite cannucce col chip.
TI.CH 9 mesi fa su tio
Mettiamola un po' sul ridere, " adesso che hanno ventilato l'ecotassa per lavare il bicchiere " fate attenzione ad andare al bar o al vi aggiungeranno l'ecotassa RABADAN"
marco17 9 mesi fa su tio
"Bicchiere che sfugge al controllo del proprietario", "preoccupanti notizie sulla diffusione di virus sconosciuti". Mi sa che il cervello deve essere sfuggito al controllo di qualche proprietario.
marco17 9 mesi fa su tio
Certo che se uno beve da mattina a sera, mischiando varie bevande alcoliche, alla fine si ritrova al pronto soccorso in coma etilico, come avviene regolarmente a Carnevale. Se uno invece si beve il cervello, ci si ritrova con polemiche da strapaese sui media.
Mattiatr 9 mesi fa su tio
@marco17 Certo, solo che oltre al coma etilico rischi anche l'intossicazione alimentare. Era così difficile fare dei bicchieri in inox? Te li fai restituire, li lavi, li riusi. Poi li immagazzini e l'anno dopo li riusi. Certo c'è chi se li porterà a casa, ma per non andare in perdita metti un minimo di deposito.
marco17 9 mesi fa su tio
@Mattiatr Il Carnevale può nuocere gravemente alla salute, con o senza bicchiere munito di microchip. Portare una maschera sul viso non è molto salutare ed è poco igienico. E quale ambiente migliore alla contaminazione virale o batterica degli spazi affollatissimi delle serate carnascialesche? Paragonato a tutto questo (che non mi pare abbia provocato epidemie), la storiella del bicchiere "contagioso" sembra proprio una polemichetta sciocca di politici in cerca di visibilità ma in panne di idee.
Mattiatr 9 mesi fa su tio
@marco17 È tutta politica, io sono solo curioso di vedere gli effetti di più drink in un solo bicchiere. Al bar insistono per cambiarti il bicchiere pure fra una birra e l'altra perché si rischia molto se dovesse succedere una minima cosa. Evidentemente il carnevale della capitale ha degli amici giusti nei palazzi della città. Ed è questo che mi da fastidio, io ho dovuto rinunciare ad un progetto a cui tenevo molto a causa della legge sulle derrate alimentari (che non è proprio a misura di artigianato). Inoltre la scusa dell'ecologia è una farsa, altrimenti non avrebbero messo tasse e sovrapprezzi a chi sceglie la scelta igenica al posto che ecologica (bicchiere usa e getta). Insomma, ne risulta che mi serve ampliare le mie amicizie con le persone giuste, magari avrò anche io il diritto di fare quello che voglio.
aleddgg 9 mesi fa su tio
Lo trovo inutile, se si vuole fare ecologia la si faccia davvero, non a un carnevale, quei bicchieri diventerebbero un focolaio vivente di batteri. Non capisco proprio il senso...
Stefano Klett 9 mesi fa su fb
Quindi nei concerti con migliaia di persone dove ne fanno già uso, sono tutti infetti? Una proposta: Si astengano dal carnevale Tuto e amici che lo ritengono pericoloso
Johnny Barudoni 9 mesi fa su fb
Stefano Klett un po diverso non trovi?li passi da una capannina all altra,il bicchiere viene risciacquato velocemente qualsiasi cosa tu beva,dalla coca all acqua alla birra , vino,oltretutto come pensi che un cameriere(che a dire il vero non lo è) quando offri da bere magari a 5 persone possa ricordare se quello è il tuo.o dei tuoi soci? Va be' volersi bene ma continuare a cambiare bicchiere con un altro sinceramente.....
Stefano Klett 9 mesi fa su fb
Johnny Barudoni strano, nei concerti riescono, anche nella vicina penisola. Il contesto è molto simile. Poi credo che gli organizzatori ci avranno pensato, diamogli fiducia, poi possiamo tirarne le somme, non crede?
Johnny Barudoni 9 mesi fa su fb
Stefano Klett appunto nei.concerti(ne ho fatti parecchi) dove ascolti la musica e magari con 3 soci bevi un paio di birre(a parte che l ultimo di vasco a San Siro avevano quelli in plastica o biodegradabili)ma qui magari si sta in giro 7o 8 ore,dunque si varia e non parlo solo di alcool,che ne so una coca,una red Bill,un vino ecc ecc e sicuramente non lo sciaqueranno con cura perché saranno strapieni di lavoro e torno su prima,una compagnia di 10.persone e sono tante come fanno?chissenefrega io bevo dove hai bevuto tu e il mio va chissà a chi?tutto li
Stefano Klett 9 mesi fa su fb
Loris Bianchi fai affermazioni scorrette su di me, quindi mi sembra inutile entrare nel merito.
Loris Bianchi 9 mesi fa su fb
Stefano Klett non ho fatto affermazioni su di te ...ho detto solo se ha te fa piacere e se ti faresti leccare da un cane , non che lo fai ....non tirartela troppo e non fare la vittima , ce n’è già abbastanza , ho detto quello che penso ...
Loris Bianchi 9 mesi fa su fb
Ridi ridi pure ! 😉fai ridere pure te
Anna Natolino 9 mesi fa su fb
Eduu Talaj che rischi di contagio??
Eduu Talaj 9 mesi fa su fb
Anna Natolino eh igenee se bevi sempre nello stesso bicchiere tutta la serata
Anna Natolino 9 mesi fa su fb
Eduu Talaj ah olei non lo sapevo 🤔❤️
Znec 9 mesi fa su tio
Ma usare bicchieri ecocompatibili è così difficile?
Massimo Collura 9 mesi fa su fb
il bicchiere riutilizzabile viene utilizzato in più parti del mondo, e nessuno è morto di qualche virus strano,...pista di ghiaccio a Monaco di Baviera, per citarne un esempio di civilità visto recentemente,...
Matteo Ulfara 9 mesi fa su fb
Massimo Collura e niente forse anzi sicuramente non hai letto l articolo. Il problema non è il bicchiere in sè ma il lavaggio.
Stefano Klett 9 mesi fa su fb
Matteo Ulfara io l'ho letto, ma come fanno nei concerti da migliaia di persone che ne fanno già uso? Mi è capitato propri l'estate scorsa. La differenza in rifiuti si vede ad occhio
Meier Leonardo 9 mesi fa su fb
Massimo Collura 😂😂😂😂😂 come se a rabadan il tuo bicchiere che ti metterai al collo possa essere il problema di salute principale.....non il vagare cencio per vie oscure
Luca Rocca 9 mesi fa su fb
Massimo Collura In se non è il bicchiere!! Ma la mancanza o la insufficienza di acqua per lavarlo e questo che si sta puntando. 30 litri di acqua per pulire tutti sti biccheri non basta !!
Madonna Luca 9 mesi fa su fb
Massimo Collura si ma viene lavato è cambiato ogni volta che lo riempiono, qui invece non lo lavano...
Alessandro Milani 9 mesi fa su fb
Si parla di un bicchiere poi magari quelli che fanno panini o altro prima si danno una bella ravanata!
Manu Rey 9 mesi fa su fb
Massimo Collura tu parli per un evento giornaliero di poche ore, non di un evento di giorni! Dove giri in mezzo a capannoni dove gronda sudore, polvere, calca di persone,bevi mille cose diverse,... non è la Stessa cosa mi spiace. L’intento è quello giusto, la soluzione non è la migliore.
Johnny Barudoni 9 mesi fa su fb
Se poi vuoi offrire a qualcuno?diciamo a 5 persone?i volontari nella bolgia sicuramente ricorderanno qual è il tuo...certoooo Paragone assurdo quello di monaco e concerto,li bevi un paio di birrette,qui uno se vuole una coca,poi un aranciata, poi un vino e poi una birra sempre in quello e sciacquato? Vabbè.....bicchieri biodegradabili non ne fanno più?
Loris Bianchi 9 mesi fa su fb
Johnny Barudoni no ma qui sono tutti esperti ...sai com’è
Johnny Barudoni 9 mesi fa su fb
Loris Bianchi ma il fatto è che condivido il bicchiere per concerti o altri eventi ma non a carnevale dove certe volte si è in gruppi da 20.....o il povero volontario fa un bicchiere alla volta e lo ridà direttamente alla persona(cosa che gli sparirebbero visto il tempo che ci vuole)o ha una memoria che ha dell inverosimile,oltretutto io di bere un acqua gasata che sa di prosecco sinceramente no grazie😂😂😂vabbè opterò per quei 50 cts in più alla volta
Loris Bianchi 9 mesi fa su fb
Johnny Barudoni gran cagata 😉
Loris Bianchi 9 mesi fa su fb
Se poi alla gente va bene .....che si arrangino ...io al massimo andrò una sera ...non è un mio problema ...ma mi sembra una cagata pazzesca ! Il tutto perché non vogliono più il carnevale in centro ....poretti
Massimo Collura 9 mesi fa su fb
effettivamente in Ticino il tutto è sempre più complicato,...reciclare è più complicato, utilizzare i mezzi pubblici, salvaguardare il verde publlico,...forse c'è un problema, un grosso problema di non cultura,...
Lisa Magetti 9 mesi fa su fb
bhe devo dire che v impegnate molto per far si che le cose non funzionano piu come potrebbero.
Lisa Magetti 9 mesi fa su fb
esatto non cultura. ignoranza totale in materia. mi chiedo ma se siete cosi interessati all' ambiente perche non riuscite a imparare almeno le basi dell' energia? vi perdete in cose assurde mentre dove si potrebbe far moltissimo siete inesistenti. incredibile. volete i voti? é quello il vostro fine? scusa ma non riesco a capire cosa non capite. sono troppo stupida
Mara Grisoni 9 mesi fa su fb
finché vogliamo salvaguardare il verde/territorio edificando nuovi alloggi a pigione moderata....
Lisa Magetti 9 mesi fa su fb
di verde in ticino non ne manca. posso immaginare che chi vede solo cemento non esca di casa. guardatevi so google il ticino e non ditemi che non ce verde.
Jonathan Bopp 9 mesi fa su fb
Massimo Collura l’idea del bicchiere da riutilizzare per il rabadan è una gran cagata in partenza. Punto! Staremmo meglio se si riflettesse di più prima di attuare cagate del genere.
Lisa Magetti 9 mesi fa su fb
solo pubblicita?
Joelle Piffe 9 mesi fa su fb
Per favore qualcuno mi spiega a che serve in definitiva il chip?
Diego Pix Paini 9 mesi fa su fb
Joelle Piffe http://www.rabadan.ch/p-cup/
Lisa Magetti 9 mesi fa su fb
ad aumentare i loro profitti con i vostri dati?
Joelle Piffe 9 mesi fa su fb
Diego Pix Paini grazie
Madonna Luca 9 mesi fa su fb
Non solo Tuto Rossi, ha denunciato la messa in circolazione del bicchiere, il sottoscritto aveva già scritto sul mattino della domenica denunciando la il fatto della mancanza di igiene del bicchiere, inoltre ho personalmente inviato una raccomandata al laboratorio Cantonale per segnalare il caso.,,
Lisa Magetti 9 mesi fa su fb
allora potresti far analizzare la benzina e diesel usati in ticino? sono sicura che ci ficcano dentro porcherie. non é possibile che ti fai la mappo morettina ed esci rintronato per via dei gas di scarico.
Stefano Casalinuovo 9 mesi fa su fb
Lisa Magetti stai scherzando vero?
Lisa Magetti 9 mesi fa su fb
no no. sono seria secondo me ce qualcosa che non va
Madonna Luca 9 mesi fa su fb
Lisa Magetti voglio vedere se nel mio bicchiere dopo averci messo dentro di tutto o magari urinato dentro, lo do riempiere di birra al bar e tu arrivi dopo con il tuo e lo fai riempire nella medesima spina, mi farai ancora il paragone della mappo Morettina...
Madonna Luca 9 mesi fa su fb
Lisa Magetti credimi il mettere un bicchiere usato da migliaia di persone sotto la stessa spina e a carnevale non è piacevole, ma se a tè piace meglio per tè..,
Castegna Toni Venanzio Witschi 9 mesi fa su fb
Lisa Magetti tu
Evry 9 mesi fa su tio
Esperimenti di una certa pericolosità sulla pelle dei partecipanti !!! vergogna
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora
Meglio la calca, o una multa da 90 franchi?
Per evitare i bus pieni, alcuni studenti del Cpt di Trevano optano per l'auto. Ma anche qui i problemi non mancano
FOTO E VIDEO
QUARTINO
3 ore
Fiamme in una carrozzeria: un operaio ricoverato
Il rogo è divampato attorno alle 18.30 in via Mondette. Ingenti i danni alla struttura
CANTONE
4 ore
«Sindaci ticinesi, uscite dal buco»
Giovanni Cossi, presidente della Conferenza dei sindaci del Malcantone, lancia un appello: «Salviamo il Cantone».
CANTONE
5 ore
Gastroticino: «Grazie Governo»
Soddisfatti bar e ristoranti per le scelte del Consiglio di Stato: «Così possiamo lavorare»
CANTONE
5 ore
Covid: scatta l'obbligo della mascherina all'aperto
La protezione sarà da adottare laddove le distanze non possono essere mantenute, in particolar modo nei mercati.
CANTONE
8 ore
Fregati dalla solitudine e dal bisogno di affetto
Col Covid-19 aumentano i rischi di truffe amorose. Il ricercatore Luca Brunoni si è trasformato in esca.
CANTONE
11 ore
Quando gli applausi non bastano più
Al via la settimana di protesta per migliori condizioni per gli operatori sociosanitari
CANTONE
12 ore
Una classe in quarantena al Liceo di Lugano 2
Ieri la misura era stata decisa anche per allievi della Scuola cantonale di commercio
CANTONE
12 ore
Coronavirus in Ticino: altri 147 contagi e 15 ricoveri in 24 ore
Negli ospedali ticinesi sono attualmente ricoverate 80 persone positive al coronavirus.
CANTONE
13 ore
Anche il Ticino avrà il suo rumorometro
È iniziata negli scorsi giorni la sperimentazione del congegno che informerà sul livello di rumore generato dai veicoli.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile