TIPRESS
L'MPS chiede di rimandare la votazione sul finanziamento dell'aeroporto di Lugano.
CANTONE
20.01.20 - 09:310
Aggiornamento : 16:14

Votazione sull'aeroporto di Lugano, l'MPS chiede un rinvio

La data del 26 aprile viene giudicata «inadeguata» e si propone un giorno alternativo

BELLINZONA - L'MPS ha chiesto un rinvio della data della votazione sul finanziamento dell'aeroporto di Lugano, fissata il prossimo 26 aprile.

Il movimento politico la ritiene «inadeguata» per una serie di ragioni. In primis per la vicinanza con le elezioni comunali in calendario il 5 aprile, cioè tre settimane prima: «sarà una campagna elettorale importante e impegnerà a fondo le organizzazioni politiche», pertanto l'MPS riterrebbe «opportuno lasciare, tra la fine di questa campagna e quella per la votazione sull’aeroporto, il tempo necessario per potersi riorganizzare».

La seconda considerazione è che un lasso di tempo di tre settimane tra le comunali e la votazione è esiguo «rispetto all'importanza della votazione sull'aeroporto». Inoltre, rileva l'MPS, «vi sarà una discussione più di fondo, sulle prospettive dello sviluppo del Cantone per il quale lo sviluppo di LASA viene considerato un elemento indispensabile. Ci pare quindi necessario che a questo importante tema si possa dedicare più tempo, riuscendo ad approfondire tutti gli aspetti sollevati dal voto».

L'MPS chiede quindi di posticipare la votazione e propone la data del 17 maggio, «già riservata per votazioni federali».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
anndo76 1 anno fa su tio
brucia eh ? finita la pacchia per i soliti noti del magna magna con i soldi pubblici e per i 4 noti che usano con aerei privati un aereoporto pubblico ( solo nei costi ) ahahahahahh
vulpus 1 anno fa su tio
Effettivamente è un pò ardita questa richiesta: ma signori dell mps, pensate che i cittadini ticinesi dovrebbero attendere che vi siate rifocillati dopo lo stress elettivo del 5 aprile, per poi essere nuovamente intasati dai vostri proclami? I ticinesi sapranno ragionevolmente decidere con la loro testa, se contribuire ad un ripiegamento ulteriore della regione su se stessa oppure lasciare aperta una via, che seppur possa destare qualche critica è sicuramente un incentivo alle famose conferenze mondiali e a turisti facoltosi. ( parola impronunciabile per una certa sinistra)
BarryMc 1 anno fa su tio
@vulpus Concordo al 100%
Tenderloin 1 anno fa su tio
Cosa cambia per 20 giorni? I furboni del MPS pensano semplicemente che siccome in quel weeekend c'è pure lo sciopero del clima questo giocherebbe a loro favore.
ugobos 1 anno fa su tio
@Tenderloin che pagliacci. il problema piu grosso é che non sai piu chi votare. personalmente non voto piu fin che un giorno molto lontano magari ci sara un partito con gente un po piu avanzata.
Tenderloin 1 anno fa su tio
@ugobos È un peccato non farlo. Puoi sempre votare le persone che ritieni valide e vicine alle tue idee. Ce ne sono in ogni partito.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
11 ore
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
CANTONE
14 ore
Mortale in pista: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso contro la sentenza per l'omicidio colposo avvenuto all'aeroporto di Lodrino
BRISSAGO
15 ore
Un'intera scuola in quarantena
Le elementari in isolamento. Domani partono i test a tappeto: «Ma solo per chi vuole farli»
CANTONE
16 ore
Sono 25 i nuovi contagi in Ticino
Fortunatamente da oltre due settimane non si registrano vittime
CANTONE / SVIZZERA
17 ore
Casse malati: migliaia di franchi risparmiati con pochi trucchi
Mediamente i premi malattia per il 2022 sono scesi. Ma di fatto per molti aumenteranno, anche in modo marcato.
CANTONE
18 ore
I ticinesi pagheranno più cari i regali?
La carenza di materie prime preoccupa i negozianti. Federcommercio: «Situazione da non sottovalutare»
CANTONE
21 ore
Caro "cannone", a che prezzo sarai legale?
Settimana scorsa un nuovo sprint in avanti del Parlamento sulla via per la depenalizzazione della canapa.
CANTONE
21 ore
«Abbiamo dovuto nutrire le api o sarebbero morte»
Il presidente della Società Ticinese Apicoltori: «Possibile un aumento dei costi».
CANTONE
1 gior
«Mi sono aggrappata alla vita»
La vittima della sparatoria di Solduno prende la parola su Instagram
CANTONE
1 gior
«A rischio l'esistenza di molte aziende, mancano materie prime»
Le previsioni del direttore della Camera di commercio: «Speriamo che per l'estate prossima tutto si normalizzi, ma...»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile