TiPress - foto d'archivio
CANTONE
15.01.20 - 12:080

Settantotto pagine per guidare il Ticino

Il Consiglio di Stato presenta il Programma di legislatura 2019-2023. Ma anche uno sguardo al futuro, una «bussola per l’elaborazione dell’azione politica dei prossimi decenni»

BELLINZONA - Consiglio di Stato al completo questa mattina per la conferenza stampa di presentazione del programma di Legislatura 2019-2023. Ma a prendere la parola è stato solo il presidente. Il Governo presenta ai cittadini quello che intende fare nei prossimi anni di legislatura. E lo fa con un documento di 78 pagine. «È l’incarico che la popolazione ticinese ci ha dato eleggendoci in aprile», ha spiegato Christian Vitta. «È una responsabilità - si legge nell’introduzione -. Una consapevolezza con cui tracciare la rotta da seguire affinché il Ticino sappia trasformare le sfide in opportunità e affrontare le criticità».

Sono tre gli assi strategici che compongono gli obiettivi della legislatura 2019-2023, basati su innovazione, sostenibilità ed equità: rapporti con la cittadinanza e le istituzioni, sviluppo e attrattiva del cantone, qualità di vita. Tutti rivolti al futuro. Termine le cui iniziali compongono sei concetti principali legati all’approccio che il Consiglio di Stato intende adottare: fare, unità, trasformazioni, uguaglianza, riflessione e oculatezza.

Il Consiglio di Stato intende introdurre misure per migliorare il dialogo con gli enti locali, le autorità federali e gli altri partner pubblici, come i Cantoni e le regioni confinanti con il nostro territorio. «Uno dei punti prioritari sui quali occorrerà collaborare è il funzionamento degli enti locali, da adeguare alla nuova realtà socioeconomica ticinese». Ma occorre anche ottimizzare l’offerta di servizi e prestazioni a favore dei cittadini. Per rendere più attrattivo il Ticino, tra gli obiettivi c’è lo sviluppo di reti di trasporto con buone condizioni di mobilità, dando priorità a quello pubblico.

Il Consiglio di Stato dà i numeri: 34 obiettivi a lungo termine e 137 azioni, misurate da indicatori di attuazione. Formazione, servizi sanitari, mercato del lavoro, sicurezza, inclusione sociale e conciliabilità lavoro-famiglia sono i temi che riguardano l’asse strategico relativo alla “qualità di vita” dei cittadini. 

«È un esercizio durato cinque mesi», ha spiegato il cancelliere dello Stato Arnoldo Coduri, lodando chi ha partecipato alla realizzazione del documento “Programma di Legislatura”. Documento che verrà presentato al Parlamento, che lo potrà discutere. «Noi seguiremo questo strumento di monitoraggio per implementare tutte le azioni del programma», ha concluso Vitta.

Prospettiva 2040 - Durante la legislatura il Governo volgerà lo sguardo anche al futuro. Vitta ha parlato della necessità di un nuovo documento strategico dopo l’ultimo “Rapporto sugli indirizzi” risalente al 2003. «Si tratta di sviluppare prospettive sul lungo periodo che superi l’orizzonte temporale della legislatura». Un documento che fungerà da «bussola per l’elaborazione dell’azione politica dei prossimi decenni».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Foxdilollo78 9 mesi fa su tio
Un buon inizio comincia con buoni propositi! Bravi! Ora però non lasciateci sopra la polvere...
roma 9 mesi fa su tio
Bla bla bla ci-cip ci-ciap
Maurizio Roggero 9 mesi fa su fb
Che bello, dalle facce nella foto si deduce chiaramente che nessuno ha capito una mazza di quello che c’è scritto in quelle 78 pagine e stanno pregando che nessuno faccia domande a riguardo... Speriamo che qualcuno tenga da parte il documento così che nel 2023 si possano tirare le somme di cosa hanno veramente fatto!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
RIAZZINO
34 min
Cede il terreno sotto i binari: disagi, ma danni limitati
Le FFS sono al lavoro per ripristinare la linea ferroviaria tra Cadenazzo e Locarno.
CANTONE
4 ore
Dieci ricoveri, un decesso e altri 257 contagi
Negli ospedali ticinesi ci sono 62 persone positive al coronavirus.
FOTO
RIVIERA
6 ore
Esce di strada e finisce contro i ripari fonici della ferrovia
L'incidente della circolazione ha avuto luogo questa notte all'incrocio fra via Traversa e via Cantonale.
CANTONE
17 ore
Un deputato positivo, ma il Gran Consiglio non va in quarantena
Il rispetto delle misure anti-contagio non rende necessario il provvedimento
CANTONE
19 ore
«Il mini lockdown non serve»
L'esperto in malattie infettive Christian Garzoni si appella per l'ennesima volta alla responsabilità dei cittadini
CANTONE
20 ore
Una classe in quarantena alla Scuola Media di Viganello
Lo comunicano il DSS e il DECS in un comunicato congiunto
CANTONE
21 ore
Condonate ai club sportivi le spese d’ordine pubblico
La decisione presa oggi da Governo e Comuni interessati riguarda la stagione 2019/20
CANTONE
21 ore
Ecco i radar di settimana prossima
La polizia ha diffuso la lista delle località che saranno interessate dai controlli, a partire da lunedì
ASCONA
22 ore
Il passaporto risveglia vecchi scheletri
Vive qui da 58 anni e vuole diventare svizzero, ma qualcuno gli rinfaccia la vecchia vicenda degli "immobili SUVA"
BELLINZONA
1 gior
Spacciatore in manette
L'uomo è stato arrestato a Sementina. Presso il suo domicilio c'erano diverse centinaia di grammi di sostanza da taglio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile