Immobili
Veicoli
Tipress (archivio)
Il tema verrà dibattuto nei prossimi giorni sui banchi del Gran Consiglio.
CANTONE
04.11.19 - 16:090

Il Partito comunista contro la riforma fiscale: «Pronti al referendum»

Il PC e il Forum Alternativo si dicono contrari alla nuova Legge tributaria cantonale: «Diminuire le aliquote per le persone giuridiche sarebbe l'ennesimo regalo ai ricchi»

BELLINZONA - Nell’ambito dei lavori del Gran Consiglio che si aprono questa settimana, all’ordine del giorno vi è l’approvazione dell’adeguamento della Legge tributaria cantonale. Una riforma fiscale, questa, che - come ricorda il Partito comunista in una nota - gode del sostegno della destra e del padronato e che mira a diminuire drasticamente le aliquote per le persone giuridiche. 

Dall’attuale 9% si passerebbe quindi al 5,5%: «Una misura che costerà alle casse pubbliche del Cantone oltre 70 milioni di franchi», precisano i comunisti che da anni si battono per sostenere «le piccole e medie imprese del Canton Ticino», al fine di permettere loro di operare in «modo socialmente sostenibile, con l’introduzione di un’aliquota di imposta progressiva anche per le persone giuridiche».

La riforma fiscale così come presentata non piace per nulla al Partito comunista che intende bocciarla in sede parlamentare. Ma non solo. Perché insieme al Forum Alternativo, il PC intende convocare una riunione aperta a «tutte quelle forze politiche e sindacali critiche a questi ennesimi regali ai ricchi», disposte a costituire insieme un comitato unitario che valuti le possibilità di promuovere il referendum.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 2 anni fa su tio
Comunisti? No comment...
Bayron 2 anni fa su tio
Comunisti?? Un pulmino (siete in pochi) e tutti in Siberia
streciadalbüter 2 anni fa su tio
Comunisti? nel 2019?
GI 2 anni fa su tio
wow e poi chi li mantiene qualora.....??
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
11 ore
Delitto di Muralto, si va in appello
Lo scorso 1. ottobre l'imputato era stato condannato a diciotto anni di carcere
CANTONE
12 ore
Ticino focolaio di legionellosi
A favorire la diffusione di questa patologia polmonare vi sarebbero fattori ambientali (come l'inquinamento).
CANTONE
15 ore
AAA insegnanti cercansi: «Ma poi lasciamo quelli ticinesi oltre Gottardo»
Un'interpellanza del deputato Seitz punta il dito contro il "protezionismo" del DFA
CANTONE
16 ore
Confermare i provvedimenti anti-Covid «è inevitabile»
La risposta del Governo ticinese alla consultazione federale. Ma si chiede una rivalutazione a fine febbraio
CANTONE
16 ore
Diverse quarantene di classe e nuovi contagi nelle case anziani
Il virus sembra frenare, ma nelle ultime 24 ore aumentano i ricoveri e si registra un nuova vittima
FOTO
CANTONE
17 ore
Un inizio settimana... infuocato
Questo lunedì comincia con un cielo spettacolare e temperature elevate
CANTONE
19 ore
Cosa c'è dietro il rincaro dei prodotti alimentari?
Costi logistici. Rincaro delle materie prime e degli imballaggi. Sono le variabili in gioco
CANTONE
21 ore
«Sono quasi contento che la neve non sia arrivata presto»
Apertura parziale di diversi comprensori invernali ticinesi. Frapolli: «Ma la stagione non è ancora iniziata»
CANTONE
21 ore
Tassisti che non riescono più a pagare il leasing
Le misure anti-Covid mettono in difficoltà la categoria che non riceve più aiuti economici. L'appello alla politica
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Oltre 500 bambini lo hanno fatto o lo hanno prenotato
In 240, tra i 5 e gli 11 anni, hanno ricevuto oggi la prima dose a Giubiasco
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile