Immobili
Veicoli
TiPress - foto d'archivio
CANTONE / SVIZZERA
26.09.19 - 09:240

Il terzo binario di Bellinzona arriva fino a Berna

L'impatto ambientale in termini di elettrosmog preoccupa non solo la Città, ma anche i genitori dei bimbi che frequentano la palestra. Interpellanza di Fabio Regazzi

BELLINZONA - Nell’ambito della realizzazione del terzo binario a Bellinzona, le FFS prevedono di realizzare una linea di contatto da 15’000 Volt, superando del 400% il valore limite del flusso elettromagnetico imposto dall’Ordinanza federale sulle radiazioni non ionizzanti (ORNI). Una situazione che preoccupa Fabio Regazzi, che ha presentato a Berna un’interpellanza.

Il consigliere nazionale PPD, nelle sue motivazioni, spiega che né il Municipio né i confinanti toccati sono stati informati, mentre le FFS intendono chiedere una deroga all’ORNI.

L’associazione che rappresenta i genitori degli allievi dalla scuola elementare di Bellinzona Sud, la cui palestra si trova nel perimetro toccato dalle radiazioni, ha inoltrato opposizione contro il progetto, che va ad aggiungersi a quella della Città e di diversi confinanti.

Al Consiglio federale Regazzi chiede se sia informato del previsto superamento imposto dall’ORNI da parte delle FFS, come valuta la situazione, se ritiene accettabile che le FFS chiedano una deroga e se intende intervenire affinché non si crei un pericoloso precedente.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
curzio 2 anni fa su tio
Le FFS potrebbero acquistare delle locomotive diesel, così non ci sarebbero più le radiazioni elettromagnetiche e le mamme sarebbero tranquille!
tkch 2 anni fa su tio
Si vogliono piú treni ma non piú binari... Ci si scandalizza per 15kV di fianco ad altre due linee a 15kV poi abbiamo linee ad altissima tensione che passano nei giardini delle case (es Prosito). RIDICOLI.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Pochi decessi, ma «il numero dei contagi resta rilevante»
L'Ufficio del medico cantonale sulla situazione pandemica: «Molto dipenderà dalla variante circolante in futuro»
CONFINE
14 ore
Frontalieri italiani, l'accordo avanza
La commissione economia e tributi del Nazionale promuove la riforma fiscale (quasi) all'unanimità
CANTONE
17 ore
La marcia di chiusura dei Centri vaccinali: «Affrettatevi ad iscrivervi»
Il rallentamento delle richieste ha portato le autorità a ridimensionare progressivamente il dispositivo
CANTONE
20 ore
Identikit dell'astensionista ticinese
Chi è, che lavoro fa, cosa ha votato e perché non vuole votare più. Lo studio dell'Università di Losanna
BELLINZONA
20 ore
La capitale è ancora più grande
A fine 2021 sotto l'ombra dei Castelli abitavano 44'530 persone, ovvero 474 in più rispetto a un anno prima.
CANTONE
22 ore
Altri due decessi in Ticino, dieci nuove quarantene nelle scuole
Negli ospedali si contano quattro Covid-pazienti in meno, per un totale di 173.
CHIASSO
1 gior
«Insultata e minacciata solo per aver svolto il mio lavoro»
Finita più volte al centro di un polverone mediatico, la dottoressa Mariangela De Cesare ha voluto “vuotare il sacco”.
FOCUS
1 gior
I detenuti che non vogliono uscire
Il reinserimento sociale è un problema, per chi è dietro le sbarre. Tanto che molti preferiscono rimanerci
LUGANO
1 gior
«Non era il pianto di mia figlia»
Una 90enne luganese vittima dei "falsi poliziotti". Racconta come ha morso la foglia
VIDEO
CAMPIONE D'ITALIA
1 gior
Entriamo nel nuovo Casinò di Campione
Tutti all'opera per far rivivere la casa da gioco a due passi da Lugano. La parola d'ordine è "sicurezza"
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile