Immobili
Veicoli
tipress (archivio)
CANTONE
24.09.19 - 16:280

Sull'aeroporto di Agno: «Ritirate quel messaggio!»

L'MPS invita il Governo a fare marcia indietro sull'aumento della partecipazione del cantone dal 12.5% al 40% al capitale della società che gestisce LASA

BELLINZONA - Ritirare il messaggio dello scorso 4 settembre con il quale si propone un aumento della partecipazione del cantone dal 12.5% al 40% al capitale della società che gestisce l’aeroporto di Agno (LASA), nonché i crediti necessari a coprire i deficit presenti e futuri. A chiederlo al Governo è il Movimento per il socialismo (MPS).

«Le vicende di queste ultimi ore, che mettono in discussione persino il collegamento Lugano – Zurigo a seguito delle difficoltà della compagnia Adria, confermano non solo lo stato ormai comatoso dello scalo luganese, ma quanto qualsiasi ipotesi di rilancio sia irrealistica - sottolinea l'MPS - . Arriviamo persino alla surreale situazione nella quale la compagnia Swiss invita (saggiamente) i suoi passeggeri... a prendere il treno».

Secondo l'MPS, insistere a sostenere «un’operazione morta e sepolta» è «una vergogna e un atto di sottomissione al Municipio di Lugano che ha mostrato nel corso degli anni la propria incapacità a gestire e a garantire lo sviluppo di questa struttura».

La proposta è quindi quella di mettere mano alla mozione presentata pochi giorni fa dallo stesso gruppo MPS-POP-Indipendenti che chiede la costituzione di un gruppo di lavoro che permetta di trovare una sistemazione ai lavoratori e alle lavoratrici occupati presso l’aeroporto; «lavoratori che rischiano di rimanere senza lavoro a causa dell’inettitudine e dell’assoluta mancanza di visione degli amministratori della LASA e dagli azionisti. A cominciare dal Municipio di Lugano».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
walker 2 anni fa su tio
Dato che parlate tanto perché non andate voi a gestire un aeroporto
TI.CH 2 anni fa su tio
Condivido anch'io!!! ma non l'hanno ancora capita che l'aeroporto di agno é un pozzo senza fondo dove vengono gioiati i soldi dei contribuenti per il risparmio di pochi che non vogliono rischiare i loro soldi?
centauro 2 anni fa su tio
@TI.CH Le persone di buon senso sono ormai convinte dell'inutilità dello scalo di Agno a seguito degli eventi che si sono susseguiti, pertanto è necessario ridimensionare il tutto magari facendo anche l'unificazione con la pista di Magadino. Resta un grande problema risolvere il futuro del centinaio di dipendenti che perderebbero il posto di lavoro diventando un costo sociale entrando in disoccupazione. La sfida da affrontare sarà il ricollocamento di queste persone nel pieno rispetto dei loro diritti e il risparmio per la collettività smantellando la struttura ormai inutile.
miba 2 anni fa su tio
....e il pronzino da Lumino compare/entra in scena sempre quando il consenso popolare è ormai garantito....
Bayron 2 anni fa su tio
Una delle poche volte che concordo con il MPS!
seo56 2 anni fa su tio
Condivido!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
37 sec
Mancata riscossione dell'IVA: «Non devono essere i conducenti a risarcirla»
L'invio di un complemento di fattura dopo circa cinque anni ha fatto storcere il naso a molti.
FOTO
LUGANO
2 ore
«Ringrazio tutto il personale sanitario»
Il presidente della Confederazione ha parlato con i medici e gli infermieri in prima linea nella lotta al Covid-19.
CANTONE
3 ore
«Bene gli applausi agli infermieri, ma diamogli anche 6'000 franchi»
L'MPS ha presentato una serie di emendamenti al Preventivo 2022 focalizzati su sanità, dumping e disoccupazione
LOCARNO
4 ore
Kursaal firma con un nuovo gestore. «Ma noi siamo ancora interessati»
Il Gruppo ACE, che attualmente gestisce la casa da gioco, non nasconde il proprio stupore: «Non sapevamo nulla»
CANTONE
5 ore
In lieve aumento i ricoveri (+5) e tre nuove vittime
I nuovi positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore sono 1421.
CANTONE
9 ore
«Io prete che ho detto di no a quella donna»
Don Pierangelo Regazzi, ex arciprete di Bellinzona, vuota il sacco: «Il celibato obbligatorio non ha più senso».
CANTONE
9 ore
Figlio in ospedale? C'è chi ti porta da mangiare gratis
Questo lo scopo dell'associazione che, ora, cerca volontari nel Bellinzonese: «Abbiamo delle famiglie da aiutare»
CANTONE
15 ore
Il «bellissimo gioco» che ti fa perdere 1300 franchi
Il meccanismo è quello del noto "schema Ponzi": piramidale e senza reale possibilità di vincere
CANTONE/CONFINE
17 ore
Senza peli sulla lingua: «Il Green Pass avrà un impatto»
La testimonianza di uno storico parrucchiere e il parere del sindaco Mastromarino
LUGANO
19 ore
Pugni al Parco Ciani, in due in ospedale
La colluttazione è avvenuta attorno alle 18.30. Sconosciute per il momento le cause e la dinamica dei fatti
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile