Tipress (archivio)
Il risanamente, ha sottolineato il Consiglio federale, «comporterebbe un onere finanziario decisamente maggiore rispetto alla demolizione».
ACQUAROSSA
29.08.19 - 15:240

Il capannone militare «sarà demolito»

Il Consiglio federale risponde a Marco Chiesa e conferma di appoggiare la decisione di armasuisse: «La demolizione permette di soddisfare le esigenze della truppa»

ACQUAROSSA - Il capannone militare di Acquarossa, danneggiato nel 2002 da una colata di fango, «per motivi di sicurezza non può più essere utilizzato». A ribadirlo è il Consiglio federale rispondendo ad un’interrogazione di Marco Chiesa.

Il Governo, seppur sottolineando la propria comprensione nei confronti della richiesta del comune bleniese, conferma di appoggiare la decisione di armasuisse. «La demolizione del magazzino n. 2 di Acquarossa è motivata da ragioni militari e finanziarie. Attualmente l'ubicazione è destinata alla mobilitazione di formazioni di milizia in prontezza elevata. Per poter assolvere questa funzione vi è la necessità di ulteriori superfici di manovra e zone di approntamento per i veicoli militari. La demolizione permette di creare tali nuove superfici e di soddisfare le esigenze della truppa». 

Il risanamento dello stabile, prosegue il Consiglio federale, sarebbe invece «contrario a tale scopo e comporterebbe un onere finanziario decisamente maggiore rispetto alla demolizione».

Per quanto concerne l’eventualità della vendita, il Governo comunica che «in considerazione dell'attuale utilizzo per formazioni di milizia in prontezza elevata, una cessione dell'area o di parti di essa non è possibile». I requisiti di sicurezza non permettono infatti un impiego misto civile e militare.

L’interesse del Comune è stato tuttavia accolto positivamente ed alcune colloqui tra le parti hanno già avuto luogo. «Non appena sarà stabilita la data a partire dalla quale non sussisterà più una necessità militare per la truppa, armasuisse contatterà di nuovo il Comune».

4 mesi fa Il capannone militare «passi al Comune»
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
MEZZOVICO
4 ore

Centra la rotonda e si ribalta sul tetto

Un conducente proveniente dalla Spagna ha perso il controllo della sua Citroen all'entrata di Mezzovico questa sera. Nell'incidente ha riportato ferite apparentemente non troppo gravi

LUGANO
5 ore

Festeggia il compleanno al bowling: gli rubano tutti i regali

Singolare furto in uno dei più noti locali ricreativi del Luganese. La mamma del bimbo: «Video sorveglianza scadente». La replica: «Non siamo baby sitter»

CANTONE
7 ore

Solo qualche pioggia all'orizzonte

Prosegue questa tendenza a giornate miti e sostanzialmente prive di precipitazioni, a parte una parentesi tra martedì e mercoledì

FOTO VIDEO E SONDAGGIO
LUGANO
9 ore

"Lugano migliore", scoppia la polemica

Piazza Riforma negata al corteo: critiche ai municipali per la loro politica poco ecologista

FOTO E VIDEO
BREGGIA
9 ore

Il sole bacia la sagra della castagna di Caneggio

Con 40 espositori e 20 artigiani, la piccola frazione della Valle di Muggio ha accolto oggi diverse centinaia di visitatori all'interno di una ventina di corti storiche

FOTO E VIDEO
BLENIO
10 ore

L'auto esce dal posteggio, il centauro vola a terra

Sul posto i soccorritori di Tre Valli Soccorso e la Polizia

FOTOGALLERY
CANTONE
13 ore

Ecco chi sono i 9 migliori apprendisti ticinesi

Incoronati i campioni ai TicinoSkills 2019. Una sessantina i partecipanti nelle competizioni in programma. Ed ora si vola ai campionati nazionali SwissSkills 2020

CANTONE
15 ore

Lugano Airport, il "salvatore" è un cavaliere dell'impero?

Il privato interessato allo scalo luganese avrebbe un nome, è l'ex Ceo di L’Oréal

FOTO
LUGANO
1 gior

Il mercato delle cipolle non è solo a Berna

Tante persone hanno partecipato quest'oggi al tradizionale evento autunnale svoltosi in Piazza Manzoni a Lugano

FOTO E VIDEO
BELLINZONA
1 gior

Oltre 200 persone per la pace in Siria: «Fermiamo Erdogan»

La manifestazione, svoltasi nella calma e senza incidenti di rilievo, è andata in scena questo pomeriggio nelle strade della capitale: «Ci opponiamo all'aggressione immotivata al popolo curdo»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile