Tipress
LOCARNO
28.06.19 - 08:460

«La città aderisca alla raccolta della plastica»

È quanto chiede una mozione inoltrata dalla consigliera comunale Barbara Angelini Piva

LOCARNO - «Aderire al progetto di raccolta e riciclo di tutte le plastiche domestiche mediante l’introduzione sul suo territorio della raccolta separata della plastica». È quanto chiede al Municipio di Locarno una mozione inoltrata dalla consigliera comunale Barbara Angelini Piva. 

A far scattare la mozione sono state le risposte date dal Municipio all’interrogazione “Primo bilancio dopo i primi 100 giorni dall’introduzione della tassa sul sacco”. In particolare il punto 5, dove il Municipio rimane dubbioso sull’impatto ambientale causato dal trasporto della plastica (attualmente dal Ticino la plastica va nel Canton Turgovia, e poi in Austria): «Tenendo in considerazione l’alto rendimento del termovalorizzatore cantonale, l’impatto ambientale del progetto bellinzonese potrebbe essere addirittura controproducente per l’ambiente» si leggeva nella risposta. «È una visione distorta. Si pensa solo ai benefici della termovalorizzazione, ma non all’inquinamento generato dalla produzione di nuova plastica. Se è vero che il tragitto Locarno-Giubiasco è più breve di quello con destinazione Eschlikon, è altrettanto vero che occorre considerare l’intera catena: la plastica è recuperabile più volte, mentre una volta bruciata occorre produrla ex novo, oltre che smaltirne le ceneri» si legge nel testo della mozione.

Pertanto la consigliera comunale chiede l’introduzione nel Comune di Locarno della raccolta separata della plastica tramite il sistema Sammelsack. 

Cofirmatari: Alberto Akai, Mauro Belgeri, Simone Beltrame, Maura Cavalli, Angelo Pelloni, Mattia Scaffetta, Marko Antunovic, Paola Ernst, Eleonora Pellanda, Luca Renzetti, Tania Arrigoni, Valentina Ceschi, Darwin Dadò, Bruno Nicora, Sabrina Ballabio Morinini, Sabina Snozzi Groisman, Matteo Buzzi e Pierluigi Zanchi. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CONFINE
18 min
Racchette di contrabbando fermate in dogana
La merce, dal valore di 13'000 euro, era stata acquistata in Ticino da un privato italiano che ora rischia grosso
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
34 min
È grande carnevale al Rabadan e ci sono anche... Tio e 20!
Le nostre mascotte hanno intervistato i festaioli mascherati arrivati a Bellinzona, ed ecco com'è andata a finire
VIDEO
BELLINZONA
9 ore
Imboscata agli Eiffel 65 in hotel
Il mitico duo degli anni '90 si esibisce al Rabadan. La "non intervista" di Tio/20Minuti
RIVA SAN VITALE 
10 ore
Il missile di carnevale accende la polemica a scuola
Una rappresentazione in maschera viene interpretata come «discriminante». Il direttore: «Il messaggio era di pace»
CANTONE / ITALIA
12 ore
Coronavirus: anche una ticinese a "contatto" con il 38enne di Codogno
La donna ha partecipato alla gara podistica, tenutasi a Portofino il 2 di febbraio, nella quale correva l'uomo
ASPETTANDO ESPOPROFESSIONI
LUGANO
13 ore
Unica donna in una classe di 14 maschi. Selene appassionata di meccanica 
Fa l’operatrice in automazione, un settore in cerca di ragazze. Selene ha detto sì e ci ha raccontato perché
CANTONE
14 ore
Abusarono dei figli: la madre ricorre in appello, il padre no
La donna contesta la condanna a 13 anni di carcere, che sarebbe eccessiva rispetto ai 15 anni comminati al marito
CANTONE
15 ore
Radar, ecco dove saranno piazzati
La prossima settimana i controlli della velocità si concentreranno su sette distretti
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
16 ore
I bambini mascherati si prendono la capitale
Musica, risate e coriandoli animano le strade, con il sole che bacia il corteo
VIDEO
CANTONE / SVIZZERA
20 ore
1300 bambini vanno a scuola a piedi
Secondo un'immaginaria staffetta, con Pedibus hanno percorso tanti chilometri da fare il giro del mondo sette volte
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile