Ti Press (archivio)
CANTONE
24.06.19 - 18:300

Mobilità, il Gran Consiglio pigia sull’acceleratore

Approvato il credito aggiuntivo per lo sviluppo della rete cantonale di bike-sharing e la mozione per il completamento della rete tram-treno del Luganese

BELLINZONA - Si è discusso di mobilità nelle prime ore dell’ultima sessione del Gran Consiglio prima della pausa estiva. All’ordine del giorno c’erano infatti i crediti aggiuntivi per lo sviluppo della rete cantonale di bike-sharing e per il progetto tram-treno del Luganese.

«Attualmente ci sono tre reti di condivisione (Luganese, Bellinzonese e Vallemaggia), con oltre mille movimentazioni al giorno», ha indicato il relatore Fabio Schnellmann (PLR). La richiesta di credito di 550mila franchi per sostenere i progetti negli agglomerati del Cantone, «con l’auspicio che diventino compatibili l’uno con l’altro», è stata approvata all’unanimità.

Tram-treno Luganese - «La ripartizione tra trasporto collettivo e individuale nel Luganese oggi fortemente squilibrata e va migliorata», così Raoul Ghisletta ha argomentato la necessità di intervenire in quest’ambito, in particolare nei comparti di Cornaredo, del Pian Scairolo e del Piano del Vedeggio. Proprio in quest’ottica è stato chiesto «uno sforzo finanziario notevole» che permetta di affrontare «la sfida con coraggio». Sforzo che i parlamentari hanno deciso di fare accogliendo parzialmente la mozione del deputato socialista.

Pianificare il passato - Una buona fetta del pomeriggio parlamentare ha poi riguardato il rapporto sulla pianificazione dell’assistenza e cura a domicilio 2017-2020, da più parti bollato come ormai «inutile», viste le tempistiche. Ma sul quale il dibattimento è stato comunque ricco. Sul tema - accolto - era stato richiesto il rinvio da parte degli esponenti dell’MPS, sostenuti da Più donne e da qualche altro deputato, perché arrivato in ritardo e per la mancanza di parte della documentazione.

Altri crediti e prima i nostri - Nel corso della seduta odierna è stato pure concesso un credito a fondo perso di  3'645’000 franchi per la costruzione di un nuovo edificio della Fondazione Provvida Madre a Balerna denominato Casa Ursula. Altri crediti votati riguardano il Mulino del Daniello di Coldrerio (600’000 franchi) e varie opere di canalizzazione e di depurazione delle acque.

Approvate, non senza qualche rimostranza, anche le basi legali per attuare l’iniziativa parlamentare generica “Prima i nostri” - Preferenza indigena per il personale delle strutture ospedaliere private e delle altre istituzioni finanziate dal Cantone tramite un contratto di prestazione.

Nuovo procuratore pubblico - Infine, il Gran Consiglio ha proceduto alla nomina di un Procuratore pubblico - al secondo turno è stato eletto Daniele Galliano con 43 voti - e di un Pretore aggiunto per Locarno-Città, carica che sarà ricoperta da Manuel Bergamelli.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Un nuovo caso e un decesso nelle ultime 24 ore
Dall'inizio dell'emergenza, i casi positivi al Covid-19 registrati nel nostro Cantone sono 3'306. 348 i morti.
CANTONE
1 ora
La collaborazione tra ospedali pubblico-privato è stata esemplare
Ma poi la critica: "La Svizzera ha reagito in modo eccessivo alla pandemia"
CANTONE
2 ore
I ticinesi in bici per fuggire al Covid
Negozi di biciclette presi d'assalto. ProVelo: «Mai visti tanti ciclisti, sta succedendo qualcosa»
CANTONE
4 ore
Lugano capitale per tre giorni
Il Gran Consiglio ritorna a riunirsi dopo due mesi
LUGANO
12 ore
«Siamo rimasti all'estero per proteggere i nostri cari»
Il più grande rimpatrio della storia ha riportato in Svizzera quasi 7.000 persone a bordo di 33 voli.
CANTONE
14 ore
«Una legge sbagliata spalancherà la via all’assistenza»
Gli effetti del coronavirus su un mercato già malato nella lettura di Bruno Cereghetti
FOTO E VIDEO
CANTONE
16 ore
Le sponde della Maggia attirano numerosi bagnanti
Complice la giornata semi-estiva, le distanze sociali non sempre sono state rispettate.
FOTOGALLERY
MENDRISIO
17 ore
Una riapertura "soft" (ma con molti turisti) per il Fiore di Pietra
Raggiungibile solo a piedi, l'attrazione del Monte Generoso ha riaperto i battenti questo weekend
MESOCCO (GR)
19 ore
Un'auto completamente distrutta, ma nessun ferito
La Polizia cantonale grigionese ha fornito i dettagli dell'incidente avvenuto a Pian San Giacomo.
FOTO E VIDEO
CHIASSO
19 ore
Incendio in un centro di riciclaggio di Seseglio
I Pompieri del Mendrisiotto e la polizia sono intervenuti e hanno domato le fiamme
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile