TiPress - foto d'archivio
CANTONE
13.05.19 - 18:550

Case anziani sotto controllo riunite in un unico ente

Massimiliano Robbiani interroga il Governo in merito alla creazione di un ufficio che regoli tutte le strutture e garantisca standard di qualità

BELLINZONA - «Il Consiglio di Stato non ritiene opportuno riunire tutte le case anziani ticinesi in un unico ente, che eserciti un controllo uniforme su tutte le strutture?». È questa la domanda posta da Massimiliano Robbiani al Consiglio di Stato tramite un’interrogazione.

Il deputato leghista ritiene che sia necessario «riflettere su come fare in modo che lo standard di qualità (sia delle cure sia della gestione amministrativa) venga gestito secondo i medesimi criteri».

Al Governo, inoltre, sottopone la necessità di «sensibilizzare tutte le direzioni delle case anziani affinché si applichi il principio del “Prima i nostri” nelle assunzioni».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO / MILANO
8 ore

19enne anarchico di Lugano si consegna alla Polizia

Il giovane farebbe parte del gruppo che lo scorso 9 febbraio a Torino, durante un corteo, mise a ferro e fuoco la città

CANTONE
9 ore

Si cerca Danial Tekinov

Classe 2005, il ragazzo è scomparso durante il tragitto casa/scuola

LUGANO
10 ore

La vie en rose di Plein a Milano con citazione finale in Pretura a Lugano

La Barzanò & Zanardo, società leader nella tutela dei marchi, reclama dallo stilista oltre 400mila franchi per fatture non saldate. Si presenterà? «Il personaggio è imprevedibile» dicono

CANTONE
11 ore

Tutto il Ticino sotto l'occhio vigile dei radar

Nessun distretto sarà escluso dei controlli della velocità mobili e semi-stazionari della prossima settimana

FOTO E VIDEO
CANTONE
12 ore

Evacuata l'Ikea di Grancia

Sul posto 4 veicoli del Pompieri. L'allarme è rientrato dopo una manciata di minuti

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile