CdS
CANTONE
28.03.19 - 11:110
Aggiornamento : 11:50

Più di cinque milioni per canalizzazioni e depurazione

Il Consiglio di Stato ha licenziato il messaggio per il credito destinato a 28 comuni e approvato nel 2018

BELLINZONA -Il Consiglio di Stato ha licenziato un messaggio relativo alla richiesta al Gran Consiglio di un credito di 5'109’469 franchi per il sussidio delle opere di canalizzazione e di depurazione delle acque luride approvate nel 2018 a favore di 28 Comuni; e tre crediti, a favore del Consorzio depurazione acque di Lugano e dintorni, del Consorzio depurazione acque di Chiasso e dintorni del Consorzio depurazione acque del Verbano, per un importo complessivo di 484'861 franchi.

Gli interventi, previsti, sono stati approvati nel corso del 2018 dai servizi tecnici della Sezione della protezione dell’aria, dell’acqua e del suolo (SPAAS) del Dipartimento del territorio, e nello specifico riguardano: la posa di canalizzazioni, la realizzazione di manufatti speciali, l’eliminazione di acque parassite e la costruzione di impianti di depurazione comunali (tradizionali e fitodepurazione). La realizzazione di queste opere garantirà uno smaltimento delle acque di scarico capillare, premessa indispensabile per assicurare a lungo termine una protezione efficace di fiumi, laghi e acque sotterranee. Il messaggio in oggetto è il trentottesimo concernente la richiesta di crediti per il sussidio di opere comunali.

Dal 1974 al 2018 sono stati infatti stanziati crediti di sussidio a favore degli Enti locali per la realizzazione di opere comunali di smaltimento delle acque per un totale di franchi 344 milioni, corrispondenti a un volume d’investimento di franchi 1'236 milioni.

Il finanziamento cantonale è destinato ai seguenti Comuni: Agno, Airolo, Alto Malcantone, Ascona, Balerna, Bellinzona, Blenio, Breggia, Brione (Verzasca), Capriasca, Coldrerio, Comano, Gambarogno, Gordola, Locarno, Lugano, Maggia, Melide, Mendrisio, Monteceneri, Porza, Quinto, Riviera, Rovio, Sessa, Sorengo, Stabio, Torricella-Taverne. A essi si aggiungono tre crediti a favore dei consorzi di depurazione acque di Lugano, di Chiasso e del Verbano per un totale di 484'861 franchi.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore

Ogni giorno un ticinese viene colpito da clamidia

Sono 182 i casi dall'inizio dell'anno. Il medico cantonale: «La diagnosi precoce è importante, così come sottoporsi a trattamento»

LOCARNO
3 ore

Record di pubblico per Moon&Stars2019

Sono stati 60'000 gli spettatori di Piazza Grande. Oltre 130'000 persone per Food & Music Street

LOCARNO
3 ore

Chi ha guidato l'auto della Aguilera?

Botta e risposta tra Moon&Stars, la Polizia comunale e alcuni autisti privati locarnesi, arrabbiati per essere stati «esclusi»

FOTO E VIDEO
LUGANO
13 ore

Un video col drone per i tuffi adrenalici

C’è chi è arrivato perfino dal Messico e dal Giappone. E chi come Lazaro Schaller, svizzero di origini brasiliane, si è tuffato con la bandiera rossocrociata. Col drone sul lago

FOTO E VIDEO
CENTOVALLI
15 ore

Auto ribaltata, 72enne in pericolo di vita

La Cantonale resta chiusa almeno per un'altra ora

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile