Keystone - foto d'archivio
CANTONE / BERNA
07.03.19 - 08:380

Ticinesi e MedReg, presentata una mozione

Marco Chiesa e co-firmatari chiedono al Consiglio federale di facilitare e rendere gratuito il riconoscimento delle competenze linguistiche di chi esercita una professione medica universitaria

BERNA - I ticinesi che hanno studiato medicina (forzatamente) fuori cantone, nel registro MedReg (in virtù della riveduta legge sulle professioni mediche, dal 1° gennaio 2018 dovranno essere iscritte nel registro delle professioni mediche tutte le persone che esercitano una professione medica universitaria in Svizzera) vedono iscriversi d’ufficio la lingua del luogo in cui hanno ottenuto il diploma medico, ovvero tedesco o francese. Per iscrivere la propria lingua madre, l'italiano, devono inviare un'autocertificazione e pagare una tassa dai 50 ai 100 franchi.

Marco Chiesa (primo firmatario) ha inoltrato una mozione al Consiglio federale affinché faciliti ulteriormente e renda gratuito il riconoscimento delle competenze linguistiche di coloro che esercitano una professione medica universitaria.

Sulla questione il consigliere nazionale Rocco Cattaneo ha inoltrato un quesito in vista dell’ora delle domande del prossimo lunedì 11 marzo.

La mozione è stata sottoscritta da tutta la deputazione ticinese, Silvia Semadeni e Angelo Barrile.

4 mesi fa Ticinesi e MedReg, c'è disparità
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
LUGANO
29 min

Silvio Berlusconi a Lugano nell’atelier di Philipp Plein

Inaspettata visita del Cavaliere, accompagnato dal fratello Paolo, nella palazzina dello stilista. Giornalisti arrivati anche dall’Italia

GIUMAGLIO
50 min

Rissa al Carnevale, c'è un terzo arresto

Nuovi sviluppi nell'inchiesta sulla rissa avvenuta sabato sera e che era costata a un 17enne il ricovero in ospedale

BELLINZONA
2 ore

«Perché ho le mani sporche di cocaina?»

In Ticino il rischio di entrare in contatto con la polvere bianca, anche per i non consumatori, è sempre più alto. Il caso di un 40enne bellinzonese

CANTONE
4 ore

Influencer scrocconi: «Quella volta in cui il conto fu esorbitante»

Offrono visibilità in cambio di soggiorno o pasti. Sono figure spesso professionali e utili a hotellerie e ristorazione. Ma il fenomeno è in aumento e con esso anche i furbetti

FOTO
BALERNA
5 ore

Fiamme nella notte alla Bellitex

Sul Posto Polizia e Pompieri. Da chiarire le cause del rogo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report