Tipress (archivio)
CANTONE
28.02.19 - 13:370
Aggiornamento : 15:03

Ristampa delle schede di voto: «Ennesimo pasticcio del Governo»

Matteo Pronzini definisce «superficiale» e «poco professionale» il modo d'agire del Consiglio di Stato nel "caso Peran". «Costi inutili per la collettività»

BELLINZONA - Il caso di Xenia Peran e la relativa presenza del suo nome sulle schede di voto delle elezioni cantonali di aprile - sancito ieri dal Tribunale federale - ha sollevato nuove perplessità sull'operato del Governo.

Dubbi che sono stati tramutati in un'interpellanza da Matteo Pronzini che non esita a definire «superficiale», «poco professionale» e «poco serio» il modo d'agire del Consiglio di Stato che in questo modo provoca «costi inutili per la collettività». «Questa legislatura - rincara la dose il deputato dell'Mps - si conclude con l’ennesimo pasticcio da parte del Governo».

«Il Consiglio di Stato - continua Pronzini - era infatti a conoscenza che la candidata esclusa dalla lista del Consiglio di Stato (ma non da quella del Gran Consiglio) aveva inoltrato ricorso al Tribunale Federale e poteva ragionevolmente pensare che quest'ultimo si sarebbe espresso in tempi brevi». Per questo motivo il comportamento del Governo risulta incomprensibile al deputato. «Non è possibile che il Consiglio di Stato non abbia tenuto in considerazione che il Tribunale Federale avrebbe potuto accettare il ricorso con il conseguente rinserimento nella lista per l’esecutivo della candidata esclusa».

Pronzini, infine, pone le seguenti sei domande al Governo:  

1.    Perche il Consiglio di Stato non ha atteso l'esito del ricorso prima di stampare ed inviare il materiale ai comuni sapendo che lo stesso sarebbe stato evaso in tempi celeri da parte del Tribunale Federale?

2.    A quanto ammonta il costo per la ristampa del materiale di voto?

3.    A quanto ammonta il costo, nel complesso, per i comuni per il doppio lavoro di preparazione del materiale di voto?

4.    A quanto ammonta la differenza di costo per l’invio del materiale con la posta A al posto della posta B?

5.    Concorda che i costi supplementari (lavoro di preparazione e costi di invio) non devono essere messi a carico dei comuni ma dall’amministrazione cantonale?

6.    Come può garantire la regolarità del voto per i cittadini all'estero considerato che hanno già ricevuto il materiale errato?

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 anno fa su tio
A volte mi chiedo se non si chiama (S)bronzini.... se questa è la Sinistra democratica, allora è veramente povera
tirannosaurosex 1 anno fa su tio
Sto pronzini ha veramente rotto!
Tato50 1 anno fa su tio
@tirannosaurosex Se a te fa piacere che questa comica la paghi anche tu...
GI 1 anno fa su tio
spero che questo santo uomo venga eletto......almeno "toccherà con mano".....
LAMIA 1 anno fa su tio
No no GUS segretario cantonale pagato lautamente
Tato50 1 anno fa su tio
@LAMIA Con l'ufficio a Berna dove ha la foto ;-))
pulp 1 anno fa su tio
Pronzini non perde occasione per scagliarsi contro il governo - ma in questo caso, avrebbe dovuto scagliarsi contro la "candidata".... in realtà, il tribunale federale non è solito rispondere in modo celere.... prova ne è ad esempio il ricorso sulla tassa di collegamento che è fermo da quasi 3 anni. Quindi il governo non poteva temporeggiare più di tanto - anche perché metti che arrivi all'ultimo minuto e poi succede qualche pasticcio con la stampa o la distribuzione..... avremmo visto l'ennesima iniziativa di Pronzini a criticare il governo per il ritardo negli invii ecc. ecc. Della serie, Pronzini, fatti un esamino di coscienza e se proprio non ce la fai a criticare, fallo almeno con la persona giusta per una volta.
miba 1 anno fa su tio
@pulp Ciao pulp, in sostanza hai riassunto bene lo status quo delle cose e concordo con quanto hai scritto. Forse più semplice e diretto è stato comunque sopra tirannosaurosex...
Gus 1 anno fa su tio
Dipartimento leghista! Ennesimo errore
RV50 1 anno fa su tio
@Gus Non mi risulta che il Governo sia governato solo da leghisti? e gli altri tre cosa stanno a fare ? allora prima di scrivere sempre contro la lega datti un attimo aria al cervello e pensaci un po.... Nota non parlo per essere di parte perché io é da anni che non voto un partito ma le persone che si candidano siano essi rossi verdi o blu .
LAMIA 1 anno fa su tio
Si miba, ma la colpa non è del tappo ma delle sapienze del governo è della giustizia. Io pago quando sbaglio loro no.
miba 1 anno fa su tio
Certo che per la collettività sarebbe anche interessante sapere qual'è l'ammontare dei costi effettivi causati da Pronzini con la sua campagna elettorale (per lui gratis, i contribuenti la finanziano....)
Gus 1 anno fa su tio
@miba Pronzini lo fa nel rispetto delle leggi. Chi ha sbagliato lo ha fatto perché non le ha rispettate
Tato50 1 anno fa su tio
@Gus Ah, perché quella candidata le ha rispettate non presentandosi al Processo per appropriazione indebita; è questa la candidata idonea? Poi il CdS deve aspettare che la "signora" trovi casa in Ticino e magari deve pure cercargli l'appartamento o avremo nel Legislativo (l'Esecutivo cüca) una frontaliera ?
miba 1 anno fa su tio
@Tato50 Ciao Tato50, avevo già scritto ieri che il processo per appropriazione indebita era partito da tra i più corrotti ed evasori fiscali in Italia ed onestamente non so se è stata condannata oppure no. Per il resto penso che sia una questione puramente formale e cioè che se la legge lo permette ha tutti i sacrosanti diritti di candidarsi...
Tato50 1 anno fa su tio
@miba Ho letto che il processo era stato rinviato ma non chiedermi a quando. Certo se il TF dice che può candidarsi lo faccia ma forse bastava per il GC almeno evitamo spese per una che lo fa più per capriccio sapendo che non ha nessuna possibilità. Lo stesso comportamento avuto non presentandosi mai in aula se lo avessi fatto io mi venivamo a prendere con il furgone grigio.
Tato50 1 anno fa su tio
@Tato50 Oggi non è giornata con l'ortografia-;))
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / SVIZZERA
31 min
Marco Chiesa candidato unico, «ma non riceverà un salario»
Toccherà all'assemblea dei delegati, il 22 agosto, esprimersi sulla nomina del ticinese alla presidenza del partito.
LUGANO
3 ore
Un laboratorio di droga fai-da-te
Un 24enne del Luganese ha prodotto a casa sua diversi etti di stupefacenti sintetici
FOTO E VIDEO
MENDRISIO
4 ore
Incidente a Genestrerio, morto il conducente
Ha avuto esito letale l'incidente avvenuto questo pomeriggio in via Canova.
MELANO
5 ore
Melano regala le mascherine ai suoi abitanti
Tutti i fuochi riceveranno gratuitamente una confezione di mascherine chirurgiche.
FOTOGALLERY
MENDRISIO
6 ore
Incivili in azione all'ecocentro
Rifiuti buttati alla rinfusa e fuori dalle norme: il PPD sollecita il Municipio di Mendrisio
CANTONE
9 ore
Sette nuovi casi nel weekend
I contagi dall'inizio dell'emergenza salgono a 3'442. I morti restano 350.
CANTONE
10 ore
Chiesa presidente, ma con remunerazione
Il 45enne ticinese sostiene che senza indennizzi finanziari solo i ricchi potrebbero candidarsi.
CANTONE
11 ore
Gli "sboroni" non hanno paura
Auto truccate e rumorose: la Polizia fa controlli mirati. Ma chi opera nel settore non teme conseguenze
CANTONE
13 ore
Giovani conquistati da TikTok: «Un viale per la notorietà»
Dalla Cina con furore. Fino a sbarcare negli Stati Uniti e in Europa.
LOCARNESE
13 ore
Che paradosso quegli sportelli turistici semi chiusi
Interrogativi sulla strategia adottata dall’OTR Lago Maggiore e Valli. Lavoro ridotto? La direzione smentisce.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile