Tipress
CANTONE
20.02.19 - 09:350

L'sms di Sanvido: «Un mercenario, dovrebbe lasciare la carica»

Un'interpellanza di Matteo Pronzini invita il Consiglio di Stato a chiedere all'intero cda dell'Eoc di rimettere il proprio mandato

BELLINZONA - Il mirino di Matteo Pronzini si sposta su Paolo Sanvido. Il nome dell’attuale presidente del CdA dell’Ente Ospedaliero Cantonale (EOC) è tornato sotto i riflettori venerdì scorso per l’sms inviato al co-primario del Cardiocentro Giovanni Pedrazzini.

«Ti offro il primariato della cardiologia all'EOC, puoi chiedere tutto quello che vuoi». Un messaggino che secondo Pronzini «ripropone in modo chiaro e preciso la problematica della mancanza di credibilità, legittimità ed autorevolezza» dell’ex deputato leghista, verso il quale l’MPS aveva già sollevato alcune perplessità in passato.

«Personaggio che, nella migliore delle tradizioni mercenarie e con grande spregiudicatezza, dalla sera alla mattina è passato dai consigli d’amministrazione della sanità privata a quello della sanità pubblica», prosegue il deputato MPS in un’interpellanza, chiedendo al Consiglio di Stato se non ritenga opportuno richiedere che Sanvido lasci la carica e che l’intero cda rimetta «entro la fine dell’anno» il proprio mandato.

Le domande dell'interpellanza

  1. Non ritiene opportuno chiedere, tramite il proprio rappresentante in seno al CdA, che Paolo Sanvido lasci la carica di presidente del CdA dell’EOC?
  2. Non ritiene opportuno chiedere, tramite il proprio rappresentante in seno al CdA,  che entro la fine dell’anno in corso, tutto il consiglio di amministrazione rimetta il proprio mandato permettendo in questo modo l’elezione di un nuovo Consiglio di amministrazione dell’EOC, composto da persone che, sia per formazione che per visione della sanità, condividono i principi fondamentali di una sanità pubblica?
  3. Non ritiene opportuno elaborare e presentare al Gran Consiglio un codice di comportamento per gli amministratori dell’EOC che tenga conto di quanto indicato al punto b)?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
2 ore
Inchiesta ex Macello: i municipali saranno interrogati martedì
Entrano nel vivo le verifiche ordinate dal Ministero pubblico rispetto alla procedura di demolizione dello stabile.
CANTONE
21 ore
Siete pronti a riaprire l'ombrello?
Da domani in Ticino ritornano temporali e la pioggia ci accompagnerà fino a venerdì tirandoci fuori dalla zona canicola
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Ecco qui i nuovi treni delle FLP
Presentati oggi ad Agno sostituiranno i “veterani” del 1978. Zali: «Un passo non da poco verso il futuro»
FOTO
ACQUAROSSA
1 gior
Centauro cade, la moto prende fuoco
Incidente poco prima delle 6 sulla strada cantonale, all'altezza di Lottigna
MENDRISIO
1 gior
La versione degli studenti: niente aggressione alla polizia
I presenti ai fatti avvenuti nelle prime ore di venerdì contestano la ricostruzione su ogni punto.
CANTONE
1 gior
Dal Ticino una mano al Nepal: inviati 20 concentratori d'ossigeno
L'importante donazione per contrastare il coronavirus giunge dall'associazione Kam For Sud
TENERO
1 gior
Scompare in acqua, è in pericolo di vita
Principio di annegamento al lido Mappo. Un 83enne grigionese è stato ricoverato in condizioni critiche
MENDRISIO
1 gior
Poliziotti attaccati da una ventina di giovani: due arresti
In totale sono sette le persone che sono state medicate al Pronto soccorso.
RIVA SAN VITALE
1 gior
Frontale a Riva: due feriti
Gli occupanti delle due automobili coinvolte avrebbero riportato lesioni non gravi.
CANTONE
1 gior
Tre casi di variante Delta in Ticino
Il medico cantonale Merlani e il direttore del Dss De Rosa in conferenza stampa: segui la diretta
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile