CANTONE
17.12.18 - 18:180

I Giovani PPD ticinesi crescono a livello federale

Damiano Pasquali, Vicesegretario a livello cantonale, è entrato in funzione in qualità di Sostituto Segretario Generale dei Giovani PPD Svizzera a partire dal 1° dicembre 2018

BELLINZONA - Dopo l’Assemblea Generale del 10 novembre 2018, Generazione Giovani PPD Ticino ha rafforzato la propria presenza presso il movimento a livello federale, dove si occupa della coordinazione e del supporto delle sezioni cantonali e locali, oltre a impegnarsi nelle tematiche prettamente federali o intercantonali.

Circa un anno dopo aver mantenuto il seggio presso il Comitato federale (con Stefano Rappi, eletto nell’ottobre del 2017), la sezione ha ottenuto un secondo posto, questa volta all’interno del segretariato svizzero dei Giovani PPD.

Damiano Pasquali, Vicesegretario a livello cantonale, è entrato in funzione in qualità di Sostituto Segretario Generale dei Giovani PPD Svizzera a partire dal 1° dicembre 2018. Le sue mansioni riguardano principalmente la messa in atto della strategia della campagna per le elezioni federali del 2019 e dei rapporti con la Svizzera romanda e la Svizzera italiana.

In quanto membro del segretariato, a Damiano spetteranno diverse attività di natura amministrativa, partecipando anche alle riunioni del Comitato con funzione consultiva.

TOP NEWS Ticino
CANTONE / ARGENTINA
7 ore

Blackout in Argentina, ma non a... Ticino

L'interruzione di corrente nazionale non ha toccato la comunità nella provincia di Córdoba, villaggio fondato da due svizzeri nel 1911

BELLINZONA / BIASCA
12 ore

Rissa sul treno e volano bottiglie: «Abbiamo avuto paura»

La polizia conferma il ferimento di una persona sul treno tra Bellinzona e Biasca. Le indagini sono in corso per far luce sull'accaduto

CANTONE
13 ore

Addio ad Antonio Snider

L’avvocato locarnese è stato stroncato nella notte da un male incurabile. Aveva 96 anni

CANTONE
15 ore

Finanze cantonali in nero, il preconsuntivo fa ben sperare

Dal Consuntivo 2019 potrebbe risultare un avanzo di 73.3 milioni di franchi. Incidono (anche) i 9.6 milioni di franchi di restituzione da parte di AutoPostale

SANT'ANTONINO
18 ore

Doppio tentativo di furto a un bancomat, in manette un 35enne

L'uomo, che per due volte non è riuscito nel suo intento, si era dato alla fuga ma è stato arrestato dalla Polizia cantonale. Ancora latitanti i suoi complici

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report