TiPress - foto d'archivio
CANTONE
06.11.18 - 10:170

Salmo svizzero: ecco le scuole dove non verrebbe insegnato

Tiziano Galeazzi presenta una seconda interrogazione dopo le rassicurazioni del Governo: «Chi dice bugie, il DECS oppure i docenti o gli allievi?»

BELLINZONA - Breggia (località Lattecaldo), Coldrerio, Savosa, Camorino, Sant’Antonino, Cadenazzo, Bellinzona, Sementina e Prato Leventina (località Rodi Fiesso). Sono queste le scuole elementari in cui sarebbe assente l’insegnamento del Salmo svizzero, secondo «un sondaggio effettuato tra diverse famiglie» da Tiziano Galeazzi. L’inno svizzero non verrebbe intonato neppure nelle aule delle scuole medie di Stabio, Massagno, Tesserete, Giubiasco e Bellinzona.

La questione dell’insegnamento del Salmo svizzero nel cantone era già stata sollevata dal deputato UDC il 31 luglio. Ma le rassicurazioni ricevute la scorsa settimana dal Governo non hanno soddisfatto Galeazzi: «Chi dice bugie? Il DECS, oppure i docenti incaricati d’insegnarlo o gli allievi che hanno un vuoto di memoria?».

Per il Consiglio di Stato, infatti, «nelle scuole dell’obbligo non risultano mancanze d’insegnamento del Salmo, proposto nelle lezioni di musica, storia o civica».

La lista redatta da Tiziano Galeazzi è solo provvisoria: «Chissà quante ve ne sono ancora» commenta infatti il deputato UDC, secondo cui «si ha l’impressione sconcertante, che le disposizioni non siano chiare e che non vi siano neppure delle verifiche sull’implementazione».

Con cinque domande puntuali sugli accertamenti e i controlli svolti negli istituti cantonali, il deputato UDC conclude: «Non si vuole nemmeno pensare che non vi sia da parte del DECS la volontà di non insegnare il Salmo».

Ecco i quesiti rivolti al Governo:

  Quando il DECS ha impartito alle scuole dell'obbligo l'insegnamento del Salmo e in che modo l'ha fatto ufficialmente?

 Che tipo di accertamenti concreti ha introdotto per controllare che venga rispettato l'obbligo dell'insegnamento del Salmo in tutte le scuole? (secondo decisione del Parlamento nel 2013)

  Nella risposta del 28 ottobre risulta che le scuole sono autosufficienti sull'insegnamento delle materie. Se cosi fosse, significa che da parte del DECS non è attiva una rete di controlli o del personale specifico, come organo superiore per portare delle verifiche?

 Se sono stati fatti dei controlli, specificare perchè in questi istituti elencati non viene insegnato il Salmo. Elencare in quanti altri si ripete questa mancanza istituzionale approvata dal Parlamento nel 2013.

  Se vi sono stati controlli in tutte le scuole, perchè i docenti specifici non rispettano le disposizioni? Che ne pensa il DECS su questo “ammutinamento”? A quali provvedimenti ricorrerà? Oppure finirà a “vino e tarallucci” come spesso capita?

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sipial 1 anno fa su tio
bocciata la scuola che verrà, bocciato anche l'inno svizzero
crapadagat 1 anno fa su tio
Galeazzi quale? Quello indagato in Italia perché cantava il salmo svizzero con alcuni cittadini peninsulari non del tutto a posto con il fisco?
cf. 1 anno fa su tio
io il salmo svizzero non l'ho imparato a scuola, e sono sopravvissuto lo stesso
albertolupo 1 anno fa su tio
E che tipo di sondaggio scientifico avrebbe fatto? Io abito in uno dei Comuni dove secondo il "fiero alleaten" il salmo non verrebbe insegnato, ma stranamente i miei figli l'hanno imparato ...e dubito fortemente che sia stata una loro iniziativa.
Dioneus 1 anno fa su tio
@albertolupo Idem
sedelin 1 anno fa su tio
questo tizio é pagato per fare un lavoro per la comunità e rompe il galeazzo al governo per una questione che riguarda la scuola: allievi, docenti, famiglie. pensateci alle prossime elezioni!
miba 1 anno fa su tio
@sedelin ...ed ancora una volta sono perfettamente d'accordo con te. Oltre quello che hai scritto mi chiedo onestamente che importanza/valore aggiunto possa avere il salmo svizzero nel successo degli studi ed oltretutto non si capisce ancora ben quale sia il salmo svizzero attualmente UFFICIALE. Quello di "Quando bionda aurora" o ve n'è un altro di cui se n'è parlato tanto?
Dioneus 1 anno fa su tio
@sedelin Hai perfettamente ragione. I grassi problemi del Ticino... mah
TOP NEWS Ticino
ARBEDO-CASTIONE
39 min
Camion bloccato in un sottopasso
È successo attorno alle 16 in territorio di Arbedo
CANTONE / CONFINE
57 min
Turismo degli acquisti, primi furbetti pizzicati in dogana
Registrato un aumento del 20% del traffico transfrontaliero
CANTONE
1 ora
«Dopo 93 giorni mia figlia ha riabbracciato il papà e i nonni»
Il racconto di una mamma: «Il bene di mia figlia è più forte delle incomprensioni fra genitori». E anche del coronavirus
CANTONE
4 ore
«Aveva perso la fiducia di tutti»
L'ex comandante Antonini sconfessato dal Tribunale amministrativo federale. Confermata la sospensione
CANTONE
4 ore
Il ballottaggio per il Consiglio degli Stati è valido
Lo ha stabilito il TRAM, che ha respinto il ricorso presentato lo scorso novembre dall'avvocato Gianluca Padlina
CANTONE/CONFINE
4 ore
Ticinese fermato in dogana, rischia la multa per un giornale
Nel caso specifico si è chiuso un occhio. Niente multa, ma l'acquisto è stato lasciato oltre confine.
CANTONE/BERNA
6 ore
Non chiamateli omicidi "passionali"
Femminicidio: le deputate ticinesi Gysin e Carobbio chiedono una svolta linguistica (ma non solo) nel codice penale
CANTONE
6 ore
Covid: un positivo e zero decessi
Dall'arrivo del coronavirus nel nostro cantone si registrano complessivamente 3'316 contagi
CAMORINO
8 ore
Danni e sporcizia alla Capanna Cremorasco
Atti di vandalismo da parte di alcuni ignoti. Il Patriziato di Camorino ha sporto denuncia.
MORBIO INFERIORE
8 ore
«Il Covid si è preso mio papà a 67 anni, questo brano è per lui»
Federico Perpignano è morto il 14 marzo, è il sesto ticinese deceduto per coronavirus. L’iniziativa del figlio Davide.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile