Tipress
CANTONE/CONFINE
22.10.18 - 06:150
Aggiornamento : 07:30

Il Verbano Cusio Ossola resta in Piemonte

L'affluenza alle urne si è fermata al 33.2%. Per la riuscita del referendum serviva la metà degli aventi diritto più uno

VERBANIA - Il Verbano Cusio Ossola (VCO) resta in Piemonte. Il referendum per il passaggio alla Lombardia, il primo in Italia per un cambio di Regione, non ha raggiunto il quorum. «La comunità del VCO ha dimostrato saggezza e responsabilità, respingendo una proposta illusoria che avrebbe messo seriamente a rischio le certezze e quindi le prospettive di quella Provincia», commenta il presidente delle Regione Piemonte, Sergio Chiamparino.

Nei 225 seggi allestiti nei 76 Comuni della Provincia ha votato il 33,2% degli aventi diritto. Alle 12.00 la percentuale era stata del 9,75%; il 27,27% alle 19.00. Troppo poco per pensare di raggiungere la metà dei votanti più uno per rendere valida la consultazione.

Ammette la sconfitta prima ancora della chiusura delle urne lo stesso comitato Pro Lombardia. «L'astensionismo, purtroppo c'è stato, ma eravamo Davide contro Golia, avevamo contro la Regione. Il referendum è arrivato presto e il tempo per prepararci è stato poco. Comunque, quando il popolo decide ne prendo atto».

Restano comunque valide le ragioni che hanno spinto il comitato a ottenere il referendum. «È stata una fase in cui si è discusso di più del rapporto fra aree metropolitane e aree decentrate e questo è stato comunque utile», ammette lo stesso Chiamparino, che bacchetta il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, per «qualche intervento un po' scomposto».

E promette più attenzione per la provincia più a nord del Piemonte: «Questo risultato rappresenta un incentivo in più per andare avanti con gli impegni che ci siamo assunti e che stiamo già concretizzando». A cominciare dalla modifica della legge elettorale, per consentire a tutte le province di avere un proprio rappresentante in Regione. «Rinnovo l'appello al Consiglio regionale - conclude Chiamparino - perché modifichi la legge elettorale garantendo alle comunità più piccole certezza di rappresentanza».

«È stata comunque una pagina di storia - commenta ancora Zanetta. Adesso presenteremo il conto: il nostro comitato si trasformerà in un comitato permanente che chiederà diverse cose alla Regione Piemonte, come una nuova legge elettorale che permetta anche al VCO di essere rappresentato a Torino. Non sono il tipo che si ritira a Sant'Elena».

7 mesi fa Quorum lontano, Piemonte vicino
7 mesi fa Ticino e Piemonte vicini di casa, oggi si vota
7 mesi fa Ticino e Piemonte: sarà addio?
Commenti
 
valgrono 7 mesi fa su tio
Chance sprecata. Già non si può quasi mai votare nell'UE e quella volta che si può non vanno.
TOP NEWS Ticino
AGNO
8 ore

«L’aeroporto può cambiare rotta»

Per il rilancio dello scalo è fondamentale l’allungamento della pista che potrà vedere la luce nel 2031. Lo dice lo studio dell’Università di San Gallo, presentato stasera

LOSONE
9 ore

Licenziato dalla Agie: «Ora a 58 anni cosa faccio?»

Proseguono i tagli alla ditta di Losone. Parla uno dei dipendenti rimasto senza lavoro: «Nessuna spiegazione. Probabilmente costavo troppo»

FOTO / VIDEO
RIVIERA
10 ore

Fiamme all'esterno di un deposito a Cresciano

L'origine del rogo non è al momento nota. Pompieri e Polizia sul posto. La situazione è già sotto controllo

CANTONE
13 ore

«Le strutture logistiche resteranno, ma saranno ridimensionate»

Arriva la conferma di Kering: «Attività logistiche centralizzate in Italia, in un polo dimensionato per la crescita futura»

LUGANO
13 ore

«Quel semaforo deve restare in versione cantiere?»

Il passaggio pedonale in Riva Vela, all'altezza di Piazza Manzoni, è finito al centro di un'interrogazione del gruppo PPD e GG

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report