Tipress
CANTONE/CONFINE
22.10.18 - 06:150
Aggiornamento : 07:30

Il Verbano Cusio Ossola resta in Piemonte

L'affluenza alle urne si è fermata al 33.2%. Per la riuscita del referendum serviva la metà degli aventi diritto più uno

VERBANIA - Il Verbano Cusio Ossola (VCO) resta in Piemonte. Il referendum per il passaggio alla Lombardia, il primo in Italia per un cambio di Regione, non ha raggiunto il quorum. «La comunità del VCO ha dimostrato saggezza e responsabilità, respingendo una proposta illusoria che avrebbe messo seriamente a rischio le certezze e quindi le prospettive di quella Provincia», commenta il presidente delle Regione Piemonte, Sergio Chiamparino.

Nei 225 seggi allestiti nei 76 Comuni della Provincia ha votato il 33,2% degli aventi diritto. Alle 12.00 la percentuale era stata del 9,75%; il 27,27% alle 19.00. Troppo poco per pensare di raggiungere la metà dei votanti più uno per rendere valida la consultazione.

Ammette la sconfitta prima ancora della chiusura delle urne lo stesso comitato Pro Lombardia. «L'astensionismo, purtroppo c'è stato, ma eravamo Davide contro Golia, avevamo contro la Regione. Il referendum è arrivato presto e il tempo per prepararci è stato poco. Comunque, quando il popolo decide ne prendo atto».

Restano comunque valide le ragioni che hanno spinto il comitato a ottenere il referendum. «È stata una fase in cui si è discusso di più del rapporto fra aree metropolitane e aree decentrate e questo è stato comunque utile», ammette lo stesso Chiamparino, che bacchetta il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, per «qualche intervento un po' scomposto».

E promette più attenzione per la provincia più a nord del Piemonte: «Questo risultato rappresenta un incentivo in più per andare avanti con gli impegni che ci siamo assunti e che stiamo già concretizzando». A cominciare dalla modifica della legge elettorale, per consentire a tutte le province di avere un proprio rappresentante in Regione. «Rinnovo l'appello al Consiglio regionale - conclude Chiamparino - perché modifichi la legge elettorale garantendo alle comunità più piccole certezza di rappresentanza».

«È stata comunque una pagina di storia - commenta ancora Zanetta. Adesso presenteremo il conto: il nostro comitato si trasformerà in un comitato permanente che chiederà diverse cose alla Regione Piemonte, come una nuova legge elettorale che permetta anche al VCO di essere rappresentato a Torino. Non sono il tipo che si ritira a Sant'Elena».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
valgrono 1 anno fa su tio
Chance sprecata. Già non si può quasi mai votare nell'UE e quella volta che si può non vanno.
TOP NEWS Ticino
FOTO E SONDAGGIO
LUGANO
1 ora
Biciclette alla conquista delle corsie bus
A Lugano è in corso la posa della nuova segnaletica per le due ruote
FOTO
BELLINZONA
3 ore
Il mercato di Bellinzona ha messo la mascherina
Oggi ne sono state distribuite agli avventori che non ne erano provvisti: si tratta di una misura prevista dalla Città
CONFINE
6 ore
«L'Italia non è un lazzaretto»
Lo dice il ministro degli esteri Di Maio. Dal 3 giugno si potrà entrare nel paese senza quarantena
CANTONE
7 ore
Coronavirus: zero contagi e nessun nuovo decesso in Ticino
I dati sull'evoluzione dell'epidemia si confermano incoraggianti.
CANTONE
9 ore
Apprendistato: qui i posti ci sono
In settimane delicate per chi cerca la propria strada, ci sono due settori che assicurano opportunità «affascinanti».
AGNO
21 ore
«Galleria della circonvallazione: occhio che frana tutto»
Secondo il municipale Giancarlo Seitz il futuro tunnel andrà a toccare un pendio già instabile
MENDRISIO
1 gior
Orario ridotto al pronto soccorso pediatrico? «Frutto di un'inesatta comunicazione interna»
L'EOC ha precisato che la riduzione degli orari di apertura è stata valutata, ma non è mai entrata in vigore.
LUGANO
1 gior
La frontiera del sesso
Elena racconta come si immagina la riapertura dei locali erotici
CANTONE
1 gior
«Mergoscia non odia gli svizzero-tedeschi»
La sindaca si difende dagli attacchi seguiti alle multe comminate per posteggi irregolari
LUGANO
1 gior
Bertini non esclude una Lugano marittima "light"
Il problema resta sempre lo stesso: «Temiamo che possa diventare ingestibile il flusso di visitatori»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile