Tipress
CANTONE/CONFINE
22.10.18 - 06:150
Aggiornamento : 07:30

Il Verbano Cusio Ossola resta in Piemonte

L'affluenza alle urne si è fermata al 33.2%. Per la riuscita del referendum serviva la metà degli aventi diritto più uno

VERBANIA - Il Verbano Cusio Ossola (VCO) resta in Piemonte. Il referendum per il passaggio alla Lombardia, il primo in Italia per un cambio di Regione, non ha raggiunto il quorum. «La comunità del VCO ha dimostrato saggezza e responsabilità, respingendo una proposta illusoria che avrebbe messo seriamente a rischio le certezze e quindi le prospettive di quella Provincia», commenta il presidente delle Regione Piemonte, Sergio Chiamparino.

Nei 225 seggi allestiti nei 76 Comuni della Provincia ha votato il 33,2% degli aventi diritto. Alle 12.00 la percentuale era stata del 9,75%; il 27,27% alle 19.00. Troppo poco per pensare di raggiungere la metà dei votanti più uno per rendere valida la consultazione.

Ammette la sconfitta prima ancora della chiusura delle urne lo stesso comitato Pro Lombardia. «L'astensionismo, purtroppo c'è stato, ma eravamo Davide contro Golia, avevamo contro la Regione. Il referendum è arrivato presto e il tempo per prepararci è stato poco. Comunque, quando il popolo decide ne prendo atto».

Restano comunque valide le ragioni che hanno spinto il comitato a ottenere il referendum. «È stata una fase in cui si è discusso di più del rapporto fra aree metropolitane e aree decentrate e questo è stato comunque utile», ammette lo stesso Chiamparino, che bacchetta il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, per «qualche intervento un po' scomposto».

E promette più attenzione per la provincia più a nord del Piemonte: «Questo risultato rappresenta un incentivo in più per andare avanti con gli impegni che ci siamo assunti e che stiamo già concretizzando». A cominciare dalla modifica della legge elettorale, per consentire a tutte le province di avere un proprio rappresentante in Regione. «Rinnovo l'appello al Consiglio regionale - conclude Chiamparino - perché modifichi la legge elettorale garantendo alle comunità più piccole certezza di rappresentanza».

«È stata comunque una pagina di storia - commenta ancora Zanetta. Adesso presenteremo il conto: il nostro comitato si trasformerà in un comitato permanente che chiederà diverse cose alla Regione Piemonte, come una nuova legge elettorale che permetta anche al VCO di essere rappresentato a Torino. Non sono il tipo che si ritira a Sant'Elena».

1 anno fa Quorum lontano, Piemonte vicino
1 anno fa Ticino e Piemonte vicini di casa, oggi si vota
1 anno fa Ticino e Piemonte: sarà addio?
Commenti
 
valgrono 12 mesi fa su tio
Chance sprecata. Già non si può quasi mai votare nell'UE e quella volta che si può non vanno.
TOP NEWS Ticino
BODIO
1 ora
Il video con il fucile: «Ma sono bravi ragazzi»
Un gruppo di giovani di Bodio si è esibito sui socail con una clip rap dai toni un po'... estremi. L'intervento del sindaco
LUGANO
2 ore
Derubato e lasciato in mutande a Cornaredo
È accaduto sabato mattina a un collaboratore dell’FC Lugano. La polizia ha fermato una persona, sarebbe un altro collaboratore dell'FC Lugano
LUGANO
3 ore
«È la prima canzone creata solo con l’intelligenza artificiale»
Dall’A alla Zeta. Testi compresi. Così un algoritmo può capire i vostri gusti e realizzarvi brani su misura. Il responsabile del progetto: «Sarà la normalità. È solo questione di tempo»
BEDANO
5 ore
Rogo nella ditta di vernici, la vittima è stata identificata
Arriva la conferma: si tratta effettivamente del 49enne croato residente a Cadro, che lavorava nel settore. Escluso l'intervento di terze persone
LUGANO
6 ore
Consonni: «Siamo sconcertati»
La sentenza sul caso di mala-edilizia non ha lasciato indifferente il sindacato Ocst, che valuterà un ricorso. Duro anche l'MPS: «Indignazione e vergogna»
LUGANO
7 ore
Venti sub per 3 tonnellate di spazzatura nel lago
È questo il risultato dell'operazione "LagoPulito" svoltasi fra Ponte Tresa e Caslano
CANTONE
8 ore
Droga: 6 arrestati, un centinaio i denunciati
Lo stupefacente veniva principalmente spacciato nel Locarnese, in Vallemaggia e nel Luganese
LUGANO
8 ore
«Io prete che ha vissuto la depressione, vi racconto l’amore»
Don Luigi Verdi, classe 1958, è il fondatore della "Fraternità di Romena", in Toscana. Nella serata di oggi sarà in Ticino per parlare della sua resurrezione: «Le tecnologie ci hanno rincoglioniti»
LUGANO
10 ore
Il caso «più grave di sempre» si è sgonfiato
Mala-edilizia, la sentenza a sorpresa: tutti prosciolti gli imputati nel processo Consonni
CANTONE
10 ore
Le polizie comunali sono sotto-dotate
È quanto è emerso, tra le altre cose, dalla Conferenza cantonale sulla sicurezza organizzata dal Dipartimento delle istituzioni
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile