Ti Press
BALERNA
28.09.18 - 14:490

«Violenza e abusi» da parte della polizia, scatta l'interpellanza

Matteo Pronzini chiede chi abbia autorizzato la presenza degli agenti al Palapenz e se verrà aperta un’inchiesta amministrativa

BALERNA - I fatti accaduti al Palapenz durante la serata informativa sul futuro Centro federale d’asilo in zona Pasture finiscono anche sui banchi della politica.

Matteo Pronzini (MPS) ha infatti deciso di interpellare il Governo per chiedere innanzitutto chi abbia autorizzato la presenza della Polizia cantonale al Palapenz, la quale per il granconsigliere «ha dato il peggio di sé». «La presa di posizione dell’Associazione Ticinese dei Giornalisti e un resoconto dettagliato di un militante del Forum Alternativo lasciano infatti senza parole e necessitano di risposte chiare da parte del Consiglio di Stato», continua.

Pronzini domanda inoltre perché i due consiglieri di Stato Norman Gobbi e Paolo Beltraminelli non siano intervenuti per impedire «i gravi e violenti abusi» sui presenti e se il Consiglio di Stato intenda aprire un’inchiesta amministrativa verso quei poliziotti (ed i loro superiori) che si sarebbero resi protagonisti di atti di violenza.

Commenti
 
siska 1 anno fa su tio
Io invece se dovessi ascoltare gli istinti più remoti e ancenstrali ( li abbiamo tutti!) prendere molti a calci nel sedere dal mattino alla sera e la notte schiaffoni quando dormono....magari così il loro cervello ragionerebbe un po' meglio. Non solo mi prudono le punte delle mie scarpe ma mi prude pure il cervello a sentire certe cose.
Evry 1 anno fa su tio
Pure un inchiesta amministrativa per chi sta sdraiato sulla sedia durante l'intono dell'inno nazionale e che sputa nel piatto in cui mangia
Tato50 1 anno fa su tio
Ciao piccola peste;-)) Ora mi sento meno in colpa per aver commesso l'errore di sfogarmi per sbaglio con qualcuno a cui voglio bene e stimo. La tua arrabbiatura è più che giustificata. Per motivi diversi abbiamo bisogno di serenità visto cosa la vita ci ha riservato. Adesso sono sereno e, credimi, mi aspettavo il tuo scritto di questo tenore. Diciamo che più che aspettarmelo ci speravo. Ciaoooooo piccola grande donna, un abbraccio e notte serena; -)))))) Ps: se qualcuno ha da ridire sul mio Post, che vada al diavolo ;-))
siska 1 anno fa su tio
@Tato50 Caro Tato, Hai indovinato con "piccola"sai sono 165 cm peso forma in quanto nella vita per x motivi mi sono sfogata praticando molto movimento e ancora oggi uso la mia citybike per spostarmi. Sì ero una "peste" di bambina ed intransigente cresciuta troppo in fretta ma lo facevo per corazza solo per quello. Forse avrei dovuto "leggerti" meglio anch'io e mi dispiace se ti sei sentito offeso o rattristato, scusami se puoi. Ti saluta la piccola (grande non lo so) donna. Te vojo bene e sono contenta che anche tu stai meglio. Un abbraccione......ino, "collega" Siska van Basten
Tato50 1 anno fa su tio
@siska Carissima, il termine "piccola" può essere interpretato in vari modi e non necessariamente far riferimento alla statura. Beh, 165 cm non è male, ancora 21 e siamo pari ;-)) Tranquilla per tutto il resto; per un attimo ho pensato che fossi anche tu come altre che ho conosciuto e per molto meno mi hanno messo in un angolo facendo il broncio. Hai dimostrato di essere più intelligente di queste e ciò ti fa onore ;-)) Ciao cara "collega" oggi è una giornata di quelle toste e la morfina ha fatto l'effetto di una Sugus ;-((( Un abb.....one e buona giornata ;-))
siska 1 anno fa su tio
@Tato50 Tato caro, anche se ieri sono stata, diciamo poco cortese nei tuoi confronti, non potrei mai metterti da parte per "un'interna" come questa e ti avrei chiesto scusa in ogni caso. Onore? Ma per me é normale che mi passi la buzza da parte mia o tua e per una "svista" di questo genere non vedo altro motivo in più. Poi va da sé che non con tutti sono così come lo sono con te, anche nella vita di tutti i giorni. Mi dispiace che la cura di morfina non ti tolga almeno gran parte dei dolori...forse, forse verso sera potrai stare un po' meglio:). No ti ripeto non sono come quelle che ti riferisci tu anche perché so valutare le situazioni e la mia sensibilità non mente. Un abbraccione e riposati nel pomeriggio.....
siska 1 anno fa su tio
E allora andiamo avanti ad interrogazioni sia del piffero che del caio. Sapessi quante donne sono state e lo sono ancora oggi prese a calci e a pugni ma nessuno fa cip o ciop non é di interesse maggioritario. Ma la colpa caro tato non é di quelle persone che si vivono la loro vita e si fanno pure il mazzo ma sono propio quelle persone che hai menzionato sotto. E come é inutile che te la prendi con me non attacca mi dispiace questa volta mi sono incazzata non poco e sta sicuro che se dovrò dare la mia opinione la darò ancora e sempre ma non mi tergiversare più. A ta saludi.
Tato50 1 anno fa su tio
@siska Se scrivi a me, usa la nuvoletta altrimenti ti leggo per caso. La mia era una provocazione visto che agenti di Polizia sono stati presi a pedate sabato durante una Sagra del Paese. Leggi quello che ho scritto a "Mattiar" sul Blog di quella che mostra le chiappe e vedrai cosa ne penso di quelli che citi tu. C'è una cosa che ci accomuna fortemente per quanto concerne la vita passata. Il diretto interessato non sono io ma mia moglie che solo lei sa cosa ha passato nella sua gioventù ma non entro nei dettagli. Io non me la prendo con te cara "collega incazzata"; ho fatto solo l'errore di esprimere la mia opinione coinvolgendoti; dovevo scrivere a un "signor nessuno" ma buttar fuori quello che sentivo. L'ho fatto con la persona sbagliata e ti chiedo scusa; non lo meriti. Per quanto concerne tue eventuali opinioni è evidente che esiste la libertà d'espressione e se su molte cose sarò d'accordo bene, altrimenti ci sarà un dialogo civile. Che cosa strana la vita, già una volta una mi ha velatamente minacciato, poi quando mi ha conosciuto................. Se ti va ti va ti mando un ...ino, se non ti va buttalo via ;-)) Ciaoo
Tato50 1 anno fa su tio
@siska Accidenti ho le dita troppo grosse per scrivere con il natel. Comunque vedi sopra; -))
siska 1 anno fa su tio
@Tato50 Tato, é già tutto a posto buttata via l'arrabbiatura....mi ero infastidita ma ora é tutto passato..(mica) mi arrabbio per sempre per una divergenza interna tra noi.....:)) Mi ero chiesta cosa ci facevo io "collega" in mezzo al tuo discorso di oggi tutto qua. Tato, ti ho sempre dato ragione e ti do ragione ancora oggi per quanto riguardano certi violenti nell'animo oppure ignoranti frustrati che se la prendono con le donne o con i poliziotti!!..purtroppo sono sicura che nella tua professione ne avrai conosciuti parecchie di persone più o meno così. Ma certo Tato che "lo prendo" il tuo .......ino e te ne mando uno anch'io di ......ino:)) Guarda Tato che ti rispetto, ma ahimé sono anche "neuronale" e parto......
Tato50 1 anno fa su tio
Facciamo un'interrogazione sugli agenti presi a pedate a Mendrisio.
Tato50 1 anno fa su tio
Pronzini è una persona perbene, educato e con il cuore in mano. È a questa persona e non al politico che ho venduto la casa dove prima viveva la Ines.
siska 1 anno fa su tio
@Tato50 Certo Tato, ho capito e lo stimi come persona:))
matteo2006 1 anno fa su tio
La gente dimentica che queste persone, i poliziotti, sono li per lavoro, per aiutare la popolazione e che se qualcuno ha dei problemi quelli non sono di certo loro perchè quando escono di casa si augurano che tutto fili liscio e senza problemi; invece quelli che escono di casa lasciando il cervello sul comò sono altri e sono gli stessi che professano la libertà di espressione ma non lasciano mai parlare gli altri.
Mattiatr 1 anno fa su tio
Qualcuno riassumerebbe l'accaduto che mi sa di aver perso un paio di episodi.
pulp 1 anno fa su tio
@Mattiatr Serata informativa sul nuovo centro per richiedenti Un drappello di invasati sinistroidi che con la scusa della libertà di espressione disturba, schiamazza, fischia Polizia che interviene per "calmare" i sinistrosi Sinistrosi che si lamentano per essere stati calmati in modo troppo aggressivo Morale della favola, se stavano seduti in platea, facevano le domane che volevano fare, non si mettevano a far gazzarra, non sarebbe successo nulla. Invece hanno fatto gli idioti e così poi sono stati giustamente "redarguiti". Pronzini interviene, perché è comunista dentro e quelli che sono stati "redarguiti" sono i suoi amichetti o comunque sostenitori.
Tato50 1 anno fa su tio
Pronzini, ti ho fatto i complimenti per altre cose, ma adesso cominci a rompere e la Ines si rigira nell'urna !!! Poche parole bastano, credo !!
siska 1 anno fa su tio
@Tato50 Ah ah ah ah ah ah Tato sei troppo forte:)))!....ahiahiai Pronzini sta diventando virale ah ah ah ah.....Ma chi é la Ines? Mi sa che Pronzini uscirà dai confini........
Tato50 1 anno fa su tio
@siska La Ines era mia madre che Pronzini adorava !!!
siska 1 anno fa su tio
@Tato50 Oh caro Tato la tua mami! Allora Pronzini a lé mia cattif d'anim. Pensavo che la Ines fosse sua madre e che tu l'avessi ben conosciuta. Un.....ino:))
Tato50 1 anno fa su tio
@siska Ti ho scritto, vedi sopra, come è Pronzini. Con il natel mi sono incasinato; -)
shooter01 1 anno fa su tio
ecco il vero volti di pronzini. Comunista sei e comunista resti, quindi indegno di considerazione
Bandito976 1 anno fa su tio
Dal video ho sentito parole poco professionali da parte del giornalista, quindi ritengo giusto l'intervento delle forze dell'ordine. Anzi se ero agente una bela manganelada sul teston ci stava tutta.
Tato50 1 anno fa su tio
@Bandito976 Non era il giornalista ma un deficiente di sinistra "democrazia fanculo la Polizia". Espressioni importate dalla vicina penisola. Va in altri Nazioni ad usare certi termini poi capirà cosa è la democrazia !!!!!
Zarco 1 anno fa su tio
Pronzini non mi dispiace ,ma a volte esagera
TI.CH 1 anno fa su tio
Sempre pronti a dargli addosso alle nostre forze dell'ordine; dite che sono maneschi e non professionali, sicuramente tu sul posto non c'eri ma dai da pensare che sei uno di quelli che critica i poliziotti ma che quando hai bisogno te dovrebbero essere li in una frazione di secondo, chi ha visto potrebbe criticare chi non era presente per favore non rompa i C.....
siska 1 anno fa su tio
Allontanare energicamente una persona o più persone é lecito dal momento in cui queste persone si presentano troppo cariche e aggressive. Però prendere per il collo una persona o peggio sbatterla di qua e di là contro un muro mi sembra fuori luogo anche perché vuol dire che questi giovani poliziotti un po' rambi non hanno nessun auto controllo personale e menano le mani. Non ero sicuramente là per giudicare ma qualcosa é andato storto e il Corpo non deve dare questi segnali alla popolazione perché altrimenti si evince solo una debolezza nell'agire e non una fermezza d'azione che é quella che ci vuole soprattutto nel caso del palapenz. Io non amo i violenti né nella società né ancor meno nei corpi di Polizia.
Tato50 1 anno fa su tio
@siska Infatti; peccato per il muro !!! Ma è mai possibile che se interviene la Polizia in modo brusco non ci si chiede il perché e si tratta tutti come una banda di esaltati ? Sappiamo cosa è successo perché si è arrivati a questo o come forze dell'ordine dobbiamo solo subire ed essere giudicati ? Porca vacca, un giorno a qualcuno se gli girano le palle, svuota il caricatore contro qualcuno perché stufo di non essere tutelato e solamente giudicato e perseguitato. Gli atti violenti con le forze dell'ordine in poche decine di anni sono aumentati del 1000%, siamo quasi a 3000 all'anno e andremo forse a votare perché le pene di chi usa violenza contro i funzionari siano serie e non che dopo due ore quello ti rida ancora in faccia. Un giovanotto, senza nessun motivo, ha sputato in faccia a un ex collega. Quello lo ha redarguito e come risposta si è beccato una pedata negli stinchi. Lui ha reagito mollandogli una sberla e morale della favola, è stato condannato a pagare "il lama" 500 Franchi. Uscite voi sulle strade e se avete bisogno chiamate il Telefono amico, perché qualcuno comincia ad averne abbastanza di essere trattato come emme. Non siamo carne da macello e chi esagera deve pagare se porta una divisa, ma si intervenga anche verso chi, per principio, la divisa la odia perché non gli permette di fare i suoi porci comodi. Sotto quei vestiti ci sono uomini e donne, padri di famiglia che non sono pagati per essere derisi e malmenati . Vaffa...... a tutti i benpensanti comodamente seduti dietro una tastiera ;-(((((
Mattiatr 1 anno fa su tio
@Tato50 Personalmente non ho mai indossato una divisa, quindi non posso dire dei fatti reali. L'unica cosa che posso fare è immaginare lo stress la quale i poliziotti sono soggetti durante i turni. Sono persone che girano armate con la responsabilità che ne consegue. Sono persone che indossano un mirino, infatti non è così raro sentire di frustrati che scaricano la propria frustrazione contro i poliziotti di turno per il semplice fatto di essere dei vigili. Il loro compito è mantenere la sicurezza, ma effettivamente cosa vuol dire, sicurezza di chi? Se uno sta creando casini l'agente che deve fare, placcare aggressivamente il potenziale pericolo ed evitare che la gente ne subisca delle conseguenze oppure allontanare tutti ''liberando il perimetro'' nella speranza che il soggetto pericoloso non prendi una sedia scagliandola contro un bambino di passaggio? Personalmente mi sentirei più al sicuro con degli agenti che intervengono sapendo quello che fanno piuttosto che degli individui che temono le conseguenze personali dopo i fatti. Ovviamente questo caso è chiaro, il pericolo è reale, ma se l'individuo di turno si piazza davanti all'agente insultandolo può essere considerato un pericolo? Io ritengo anche in questo caso che l'agente debba essere in grado di valutare la situazione. Il nostro non è uno stato di polizia, i poliziotti non hanno poteri illimitati, anzi sono spesso soggetti a giudizi esterni spesso senza fondamenti e senza coscienza dei fatti. Infine non vedo come mai la polizia debba essere invitata a un'evento pubblico per garantire la sicurezza, sono pure passati all'inaugurazione di una centralina idroelettrica a Broglio per assicurarsi che tutto fili liscio senza problemi (malgrado l'età media attorno ai 55), non sono mica entrati in casa di qualcuno. Infatti la loro presenza pare non esser stata vana. Ma oramai è facile parlare di persone che sono sul campo quando hai la poltrona in casa bella calda. La vera domanda la farei ai criticoni, voi andreste fuori dalla valascia dopo un derby in divisa a placare l'agitazione? Io non penso riuscirei a farlo.
siska 1 anno fa su tio
@Tato50 Tato caro ma non ti devi arrabbiare così e poi con me:((! A me la violenza gratuita non mi é mai piaciuta e non la tollero. Chiaro che, in passato l'ho ribadito più volte in altri miei post, in giro ci sono energumeni fuori di testa solo pronti a menare le mani perché imbevuti di alcol o teste di......già di suo e questi vanno presi fermamente e anche duramente dai corpi di Polizia. Però qui ti puntualizzo una cosina: il poliziotto deve reagire con fermezza e anche bloccare con tecniche di atterraggio e precise questo tipo di persone, sono la prima che lo pensa....anche perché la fuori é pieno di persone borderline e queste persone normalmente si ribellano contro alla Polizia. Però anche i poliziotti, specialmente quelli giovani, devono imparare ad auto-controllarsi meglio e non scendere a bassezze esempio come lo pseudo-giornalista al Palapenz, che lo ritengo non degno della sua professione di giornalista. La violenza porta sempre più violenza. Io non sono una benpensante e tu lo sai anche perché in giro se ne vedono e ne vedo di sorta cioé personaggi del cavolo. E sono la prima che al bisogno chiamerei solo ed unicamente la Polizia perché non saprei di chi altro fidarmi (non mi fido a priori di altra specie) in caso che avessi bisogno o che vedessi qualcosa da ritenere abbastanza grave o peggio, grave. Caro Tato sono rimasta un po' basita dall'atteggiamento di allontanamento perché sbattere una persona contro il muro e prenderla per il collo uhmm. Poi leggendo più approfonditamente lo pseudo giornalista si é rivelato come un "accendi miccia". Un abbraccione e non prendertela con me:)) Siska "collega"
Tato50 1 anno fa su tio
@siska Ho deciso che da oggi quando si parla o sparla di Polizia io di Post non ne scrivo più. So cosa ho fatto per il bene degli altri, sono sempre stato comprensivo nel limite delle mie possibilità, non ho mai abusato del "potere" che avevo, ho risolto casi da ergastolo, ho visto sangue, materia cerebrale, budella e altro a quintali o litri e sono finito 6 mesi in Clinica perché ero semplicemente un uomo con i suoi sentimenti che non ha più retto alla violenza che i miei occhi vedevano ;-(( Ai cialtroni dico di passare una sola settimana, di quelle giuste, e forse si faranno un'altra idea di cosa vuol dire fare questo lavoro. Poi le pecore nere ci sono in ogni dove; anche il Blog è pieno!!!!!!! Ciaooo
siska 1 anno fa su tio
@Tato50 Bé caro Tato ti sei spiegato bene, ma ti ripeto che non mi devi fare questa morale a me sono la persona sbagliata. Io ho sempre intuito quello che ha passato e quanto hai specificato sopra e più volte specificato su questo blog. Io ti rispetto e ti stimo Tato ma non mi piace che mi "sgridi" come se io fossi contro alla Polizia allora vuol dire che non mi intuisci abbastanza e se leggi i tanti miei post potrai concludere che la Siska non é così. Come é chiaro che nessuno, me compresa, può solo immaginarsi per un secondo di come tu e tanti altri tuoi colleghi hanno assistito ed assistono ad immagini per nulla facili da digerire. Bé ti dico solo una cosa, io sono un carattere che é sempre riuscita anche nei periodi peggiori, ma tu e né altri potete solo immaginare cosa é stata la mia vita dai 6 anni in avanti fino verso i 25 anni, un inferno patito e sofferto ( situazioni allucinanti) ma il voler sempre rialzarsi per non affondare caro Tato. Io e i miei due fratelli abbiamo fatto da genitori ai nostri genitori pagando a caro prezzo questa scelta "obbligata". Quindi penso che una persona come me può solo andare oltre nel comprendere. E qui chiudo anch'io la mia parentesi.
siska 1 anno fa su tio
@Tato50 ...piuttosto ci sono altri che sparlano della Polizia. Io la Polizia l'ho conosciuta nel passato in una situazione familiare non consona e di loro manterrò sempre un buon ricordo. La Polizia l'ho conosciuta andando a pagare le cauzioni come i miei fratelli che hanno pure pagato di tasca propia errori commessi da altri. Io non ho mai voluto lasciare affondare i miei genitori malgrado tutto e ancora oggi mi occupo di donna che é mia madre e che irreversibilmente sta andando in regresso a causa di una grave malattia. Quindi se hai compreso il mio messaggio in codice mi fa molto piacere altrimenti va bene così. Ciaoooooooo
Tato50 1 anno fa su tio
@siska Forse era meglio che scrivevo per conto mio, non facendo riferimento a nessuno, almeno evitavo di ferire chi non lo meritava.
Tato50 1 anno fa su tio
@Mattiatr Io l'ho indossata quando per la divisa c'era rispetto e la cosa era reciproca. Non è che portare la divisa sia facile e ti permetta di essere onnipotente, ma almeno giusto e consapevole di quello che facevi e rispettando anche l'altro. In tanti casi mi è capitato di dover trattenermi per evitare il peggio ma avevo a che fare con gente con il 2 per mille nel sangue come mi è capitato di dover sparare a uno che, in una vigna, stava per "calarmi" la scure sulla testa (ho sparato in terra nel prato e quello si è subito calmato) ;-)) Poi ho tolto la divisa e sono andato nella Scientifica dove ho visto cose che nemmeno ti puoi immaginare. Sono arrivato fino a Commissario con sacrifici enormi e il risultato di tutto questo sono finito 6 mesi presso la Clinica S. Croce. Vita rovinata per il bene degli altri e per aver fatto con onore il mio dovere. Ne è valsa la pena ? Da un lato si perché vado fiero di quello che ho fatto o risolto; dall'altro quando vedo certi commenti mi chiedo ma non potevi fare il macchinista che tanto ti piaceva ? L'avevo già scritto, ma quando ero in servizio ad Airolo, dal 1978 al 1980, andavamo in due a fare servizio d'ordine alla Valascia; quando c'erano i derby mi mandavo altri 4 come rinforzo. Sei contro seimila e non capitava un accidente a parte qualche scaramuccia subito sedata. Ora saltano giorni di congedo al sabato, domenica, martedì e altro perché ce ne vogliono almeno un centinaio per 50 cretini. Io sarei per due pallottole di gomma e una vera; si tornerebbe agli anni 70 ;-))
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Una inchiesta non guasterebbe…
seo56 1 anno fa su tio
Fatti avvenuti al Palapenz: Un elogio e un grazie alla nostra Polizia.
volabas 1 anno fa su tio
come dice bene il commento sotto, gli alternativi- multikulti erano gia' arrivati con intenti poco pacifici, la polizia ha fatto solo quello che andava fatto.se non fai il deficiente , non hai nulla da temere, se fai il cretino fanno bene a prenderti a "sganason
madras 1 anno fa su tio
Ma perche non aprono un procedimento penale contro di te che fai perdere tempo e soldi al contribuente. Quelli che si sono presentati al Penz erano già arrivati per provocare gazzarra. Gente alternativa che vuole mettere i migranti in ville e i residenti nei bunker. Chi era lì per seguire una serata informativa si sono comportati da signori !!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
10 ore
Processioni, Cassis: «A Pasqua ci ricordate che “la bellezza salverà il mondo”»
Il Consigliere federale è intervenuto in occasione dei festeggiamenti per l’inserimento delle processioni della Settimana Santa nel patrimonio Unesco
VIDEO
CANTONE/VENEZUELA
11 ore
Ecco cosa si inventa il "prete coraggio" per sfamare la gente
Don Angelo Treccani, missionario attivo da anni a El Socorro, ha realizzato una fabbrica accanto alla "sua" fattoria: produce mattonelle con canna da zucchero 
CANTONE / ITALIA
15 ore
«Mille euro in più nella busta paga» per i frontalieri
Il provvedimento votato dal Gran Consiglio osservato dall’Italia: «Alle ditte ticinesi costerà 5 milioni in più all’anno»
FOTO E VIDEO
PONTE TRESA
19 ore
Urta un’auto e si ribalta sul tetto a pochi metri dalla dogana
L’incidente è avvenuto in via Lungolago attorno alle 9.30. Forti disagi al traffico in entrambe le direzioni
CANTONE / SVIZZERA
21 ore
«Siano onesti e dicano qual è la loro vera missione»
Il Partito comunista critica l’aumento delle commissioni allo sportello deciso da PostFinance e rivendica nuovamente il ripristino della vecchia regia federale
CANTONE
22 ore
Mister Prezzi soppesa la tassa sul sacco: queste le pecche
Una quarantina i Comuni che hanno inoltrato al Sorvegliante il nuovo regolamento rifiuti. Tra le pecche rilevate, una certa disparità di trattamento verso le residenze secondarie
CANTONE
1 gior
«Dobbiamo aggiornare la cartina», ma attenzione... è un contratto
Torna la modalità di vendita telefonica scorretta che ti fa sottoscrivere un servizio in abbonamento senza che te ne renda conto
GAMBAROGNO
1 gior
Casa per anziani Cinque Fonti: dopo tre mesi via il direttore
Bocche cucite sulle ragioni della scelta. L'uomo avrebbe ricevuto una disdetta ordinaria. Alla base dovrebbe esserci una nuova strategia
LUGANO
1 gior
Sussidio di centomila franchi per San Giorgio che si sgretola
Il Municipio è pronto ad aiutare finanziariamente il Consiglio parrocchiale di Castagnola, ma traccia anche una radiografia preoccupante sullo stato dell’edificio sacro
CANTONE / BERNA
1 gior
Negozi: in un anno sono 72 in meno
Commercio al dettaglio in fase di contrazione. In Ticino il dato era in controtendenza, ma non quest'anno
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile