Tipress
BELLINZONA
10.09.18 - 17:000
Aggiornamento : 17:17

Tuto Rossi bacchetta l'amministrazione pubblica

In un'interrogazione vengono denunciate «lungaggini, maleducazione e mobbing»

BELLINZONA - «Quanti sono i funzionari della nuova Bellinzona? Perché il Municipio non lo sa? Il Municipio sa cosa fanno e se sono impiegati in modo razionale?». Si fa voce del popolo Tuto Rossi in un'interrogazione al Municipio di Bellinzona. E lo fa lamentando il funzionamento della città fattasi "grande", le «lungaggini dell’amministrazione nel rispondere ai cittadini, e orari poco flessibili.

Ma non solo, il deputato UDC-Lega prosegue denunciando «la maleducazione di alcuni (pochi) capetti, che trattano male la cittadinanza» oltre al «caos dovuto alla fusione delle 13 amministrazioni», orari di lavoro eccessivi e persino mobbing sul posto di lavoro nell'amministrazione pubblica.

«L’impressione più che concreta - sottolinea Rossi - è che questo Municipio non sia per nulla in grado di governare l’amministrazione comunale, dove i funzionari fanno un po’ ciò che vogliono».

Sulla base di questi presupposti si fondano le seguenti domande inoltrate al Municipio:

· Quanti sono effettivamente gli impiegati di Bellinzona?
· Quanti sono i frontalieri?
· Quanti impiegati sono domiciliati a Bellinzona?
· A quanto ammonta la massa salariale erogata agli impiegati e che percentuale é della spesa totale?
· A quanto ammonta ii costo del personale compreso il costo delle infrastrutture necessarie per svolgere il compito affidato ai vari funzionari?
· A quanto ammontano le imposte comunali versate dagli impiegati domiciliati in città?
· Visto che l’amministrazione comunale a soddisfare i bisogni dei cittadini in modo efficiente, non è ora di estendere gli orari di apertura degli sportelli (e del telefono) fino alle 18:00, prevedendo inoltre degli sportelli serali coperti a turno dagli impiegati?
· Qual è la durata media di risposta dell’Amministrazione comunale alle lettere del cittadino amministrato?
· Il Municipio ha preparato gli obbiettivi per aumentar l’efficienza dell’amministrazione comunale nel rapporto con il cittadino?

TOP NEWS Ticino
FOTO
BELLINZONA
2 ore
Un corteo da record: oltre 25.000 spettatori
La tradizionale sfilata, cuore del carnevale Rabadan, è stata baciata dal sole. Podio tutto biaschese tra i carri
LUGANO
5 ore
La paura dei treni affollati. «Io lavorerò da casa»
L’effetto Coronavirus si fa sentire anche in alcune aziende ticinesi.
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
8 ore
È iniziato il mitico corteo del 157esimo Rabadan
Fra Guggen, gruppi e carri un pomeriggio di festa (e baciato dal sole) in quel di Bellinzona
BELLINZONA
8 ore
Quanta adrenalina, prima del super corteo
È il momento clou del carnevale Rabadan. Il backstage delle ore che lo hanno preceduto
CANTONE
8 ore
Coronavirus: «Nessun caso sospetto in Ticino. Ma siamo pronti»
Lo riferisce il DSS. Domani il gruppo di coordinamento allargato deciderà se attivare nuove misure
CHIASSO
10 ore
Volevano entrare in Svizzera con 225 chili di hashish. Arrestati
Le manette sono scattate per due cittadini stranieri. Entrambi residenti all'estero
CANTONE
12 ore
«Rassicurazioni poco credibili. Saremo pronti quando arriverà?»
Tiziano Galeazzi interpella nuovamente il Consiglio di Stato sul coronavirus. 19 domande a tutti i Dipartimenti
MENDRISIO
13 ore
Sono due gli infermieri dell'Obv sotto inchiesta
Oltre all'uomo accusato dell'omicidio di 17 pazienti malati terminali è indagata un'infermiera per tentate lesioni gravi
VIDEO
TORRICELLA-TAVERNE
22 ore
Treno diretto al Rabadan fermo in stazione
In (almeno) un vagone è partito l’allarme antincendio. Forse si tratta di «una bravata»
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
«Nessuna limitazione all'ingresso»
L'Ufficio federale della sanità pubblica non intende intervenire alle dogane. «L'Italia segue la strategia comune»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile