Archivio Tipress
BELLINZONA
03.09.18 - 09:370

«Come mai la mensa del Polo Sud è così cara?»

La gestione del servizio per le scuole comunali di Bellinzona continua a far discutere: Lepori e Soldini interpellano nuovamente il Municipio

BELLINZONA - La questione della gestione del servizio di mensa per le scuole comunali di Bellinzona continua a far discutere. Già un anno fa il gruppo MPS-POP-Indipendenti - tramite una mozione - chiedeva l’introduzione di un servizio in tutte le scuole gestito dal comune.

Ma la storia non si è esaurita lì. Tanto che oggi le consigliere comunali Angelica Lepori e Monica Soldini hanno inoltrato un'ulteriore interpellanza al Municipio della capitale, stavolta legata ai costi dei pasti nelle mense cittadine. 

Le due consigliere comunale sottolineano infatti «notevoli differenze di prezzo» nei pasti consumati nelle diverse strutture dei quartieri della grande Bellinzona. «Dagli 8 franchi per le sedi di Camorino, Sementina e Claro (7 franchi per le famiglie che beneficano di aiuti sociali) ai 20 franchi a pasto in media per i genitori che lavorano, ai 26 franchi per i genitori che non lavorano, per chi abita nel centro di Bellinzona e fa capo ai servizi gestiti dall’Associazione Polo Sud».

Per trovare una spiegazione a questo spropositata differenza di prezzo «da attribuire essenzialmente ai costi di gestione legati in particolare agli affitti», Lepori e Soldini pongono le seguenti 10 domande al Municipio.

1. Come si spiega realmente la differenza di prezzo tra le mense gestite da altre associazioni dei quartieri periferici e quelle gestite dal Polo Sud?

2. A quanto ammonta complessivamente il sussidio comunale per le strutture del Polo Sud?

3. Come mai questi sussidi non riescono comunque ad incidere sui prezzi pagati dalle famiglie
e quindi non hanno, di fatto, alcuna funzione di “riequilibrio sociale” per la quale,
immaginiamo, siano stati concepiti e decisi?
4. Chi fornisce i servizi pasti alla mensa del Polo Sud e nelle altre strutture dei quartieri?
5. Corrisponde al vero che durante le colonie estive non è attivo presso il Polo Sud un servizio
mensa, ma che le famiglie devono fornire il pranzo al sacco ai figli?
6. Corrisponde al vero che durante lo scorso anno scolastico per una o due volte alla
settimana ai bambini veniva servito un pasto freddo a base essenzialmente di panini?
(sempre per la modica cifra di 20 franchi)
7. In che misura il comune partecipa e sostiene finaziariamente le altre assocazioni e strutture
attive sul territorio?
8. Ci sono delle misure di controllo sulla qualità del servizio e sul rispetto di determinate
norme legate alla presa a carico dei bambini (rapporto educatori/bambini presenti; qualità
del cibo, grandezza degli spazi, ecc)?
9. Se sì, chi esegue questi controlli? In caso di mancanza di alcune garanzie o assenza di
rispetto di determinate norme che margini di manovra di agire ha il Municipio?
10. Qualora questi margini fossero esigui o inesistenti, non pensa il Municipio di dover
comunque segnalare tutti questi aspetti (personale, prezzi, qualità del servizio, etc.) a chi di
fatto ha il mandato per esercitare il controllo? 

 

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Bär 3 anni fa su tio
minchia con 26 chf ti fai la spesa per 4 persone
F.Netri 3 anni fa su tio
Tutto al Polo Sud è più caro! Tutto arriva con l'aereo o col rompighiaccio!
centauro 3 anni fa su tio
@F.Netri stavolta hai detto una cosa simpatica!!! :)
occhiaperti 3 anni fa su tio
Néanche la mensa della COOP a Castione ha questi prezzi e nemmeno un Ristorante che offre pasti a mee giorno e che deve pagare un affitto e personale. Incomprensibile questi prezzi anche con un'affitto elevato.
Sciacallo 3 anni fa su tio
Questa cosa del polo sud sa tanto di battaglia personale di alcuni rappresentanti MPS contro chi gestisce l'extra-scolastico a Bellinzona.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CAPOLAGO
7 ore
Una sella di capriolo "no vax"
I ristoratori si ingegnano per accogliere i clienti non vaccinati. Anche in camper, se serve.
LUGANO
10 ore
Per Film Festival Diritti Umani Lugano il ritorno in sala è stato davvero dolce
Si conclude oggi un'edizione 2021 che non si è fermata davanti al Covid e ha puntato anche sullo streaming
CANTONE
12 ore
«I pazienti chiedono la terza dose»
Medici di base sollecitati «con insistenza». Secondo Christian Garzoni è il momento di introdurla
FOTO
ARBEDO-CASTIONE
14 ore
Parco giochi nel mirino di un automobilista
Nella notte una vettura ha divelto una rete metallica e demolito una panchina ad Arbedo. È caccia all'auto
LUGANO
17 ore
In Ticino è tempo di olive
Il prossimo 30 ottobre a Gandria si terrà l'ormai tradizionale raccolta
CANTONE
18 ore
«Mafia gay», la Procura indaga per discriminazione
Pink Cross ha presentato una denuncia contro il direttore di una rivista residente a Lugano
LUGANO
1 gior
Chi ordinò la demolizione? L’inchiesta davanti al muro dei malintesi
Si allontana il reato di "abuso di autorità", mentre per ora rimane l’accusa ai Molinari di "violazione di domicilio"
BELLINZONA
1 gior
«Il sindaco è fan del PSE? Cosa intende fare per favorirlo?»
Scatta l'interpellanza. Mario Branda nel mirino dell'MPS per il suo sostegno al progetto del Polo Sportivo di Lugano
BREGAGLIA (GR)
1 gior
Scontro frontale a Castasegna: un ferito
L'incidente si è verificato sabato mattina nelle vicinanze del valico doganale
FOTO
LUGANO
1 gior
In piazza per dire "no" alle restrizioni anti-Covid
Una manifestazione indetta dagli Amici della Costituzione ha luogo oggi a Lugano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile