tipress
LUGANO
30.08.18 - 14:450

SkyWork Airlines: «Tutti a terra»

Il Gruppo Plr di Lugano chiede lumi al Municipio circa la presunta assenza di garanzie nella proposta di rilancio dello scalo luganese

LUGANO - Il "knockout" di SkyWork Airlines ha sollevato un polverone con tutte le premesse per rimanere nell'aria a lungo.

La compagnia aerea, come noto, aveva promesso di rilanciare lo scalo di Lugano, proponendo la tratta con Ginevra a partire dal 29 ottobre. Nessuno si aspettava dunque il Grounding, dichiarato ieri sera. Il gruppo Plr di Lugano tuttavia si domanda: «Non si poteva prevedere?».

Secondo i Liberali radicali, infatti, «si sapeva che SkyWork chiedeva maldestramente in ogni dove finanziamenti, anche a seguito dei ricorsi presso l’Ufficio fallimenti».

Seppure trovi «innegabile la volontà di rilancio dell’aeroporto», per il Plr non sono state rispettate le condizioni e garanzie «più volte richieste dai Consiglieri Comunali e dalla Commissione della Gestione».

Da qui le domande al Municipio, tramite un'interrogazione:

1. Nell’economia reale è d’uso, per affari di una certa importanza, formalizzare e sottoscrivere almeno una lettera di intenti, dove si definiscono oneri e doveri delle parti. Esiste tale documento o equivalente?

2. A SkyWork sono state chieste delle garanzie?

3. Visto che il CdA di Lugano Airport si è riunito il lunedì 27 agosto, con quale potere di delega si è potuto affermare il 23 agosto, con enfasi, che il volo su Ginevra sarebbe stato riattivato a fine ottobre?

4. Con quale mandato è stato avallato il volo?

5. Sono stati controllati i bilanci di SkyWork facendo una vera e propria Due Diligence, controllando dunque a fondo i dati e le informazioni relativi all’oggetto che si stava trattando come farebbe ogni privato che vuole fare un investimento serio?

6. È stato fatto qualche passo di avvicinamento verso Swiss, alle stesse condizioni offerte a SkyWork, invece di cercare aziende che sono risultate poco serie?

7. Il presidente di Lugano Airport non si sente, in questo modo, di aver minato la credibilità del Municipio, di tutto il Consiglio comunale ma soprattutto del futuro dello stesso aeroporto?

8. Il Presidente di LASA ha parlato di un piano B e un piano C. Possiamo conoscere gli attori coinvolti?

TOP NEWS Ticino
MENDRISIO
31 min

Tamponamento tra due auto davanti alle scuole medie, due feriti

Le due vetture si sono scontrate in prossimità di un passaggio pedonale

CANTONE
50 min

"Striscia La Notizia" chiede scusa al Ticino, grazie a Bussenghi

Il comico Flavio Sala chiamato dalla trasmissione italiana a prendere in giro la Penisola. La star dei Frontaliers mette un freno alle polemiche sul servizio sui "poveri svizzeri"

CANTONE
2 ore

Quasi tutto il Ticino sotto l'occhio dei radar

Escluso dalla lista solo il distretto della Leventina. Rilevamenti semi-stazionari a Piotta e Serocca d'Agno

MENDRISIO
2 ore

Per fare un “Fiore” ci vuole un Manager

Il nuovo cantiere per sostituire la storica cremagliera, la strategia mirata sulle comitive in pullman. La Ferrovia Monte Generoso cerca un nuovo gerente in vetta e traccia un bilancio

CANTONE
5 ore

Tre giorni di acquazzoni su (quasi) tutto il Ticino

MeteoSvizzera ha diramato un'allerta piogge di livello 3 (pericolo marcato) per tutte le regioni a sud delle Alpi eccetto il Mendrisiotto

LUGANO
5 ore

Si cerca Catherine Burkhard

La 18enne ha fatto perdere le proprie tracce la mattina del 16 ottobre

CONFINE
7 ore

Colpo grosso al valico di Ponte Tresa

La Guardia di finanza di Varese ha sequestrato titoli e soldi per oltre 180mila euro a quattro cittadini israeliani

CANTONE
7 ore

Turisti più giovani e da tutta Europa, ecco il futuro del Ticino

Angelo Trotta ha fatto un primo bilancio a 100 giorni dall'inizio del suo mandato e presentato la propria visione sugli orientamenti futuri: «Per una strategia definitiva ci vorrà più tempo»

BELLINZONA
8 ore

«Il diritto alla privacy per proteggere chi lavora sul treno»

Transfair chiede alle FFS di sostituire il nome del personale del treno riportato sulla targhetta con un numero identificativo. Un modo per evitare ritorsioni da parte dei viaggiatori

CANTONE
11 ore

«Disgustato da come il Ticino possa distruggere una vita. Me ne vado»

Un imprenditore italiano, cui è stato negato il permesso C, denuncia un verbale di Polizia «volontariamente falsato». L'autorità ribatte: «Domanda gestita in modo corretto»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile