Tipress
Foto d'archivio
BELLINZONA
22.08.18 - 07:250

Colonie estive, mense e doposcuola: interpellato il Municipio

Due interpellanze delle consigliere comunali Angelica Lepori e Monica Soldini chiedono lumi all’esecutivo comunale

BELLINZONA - Sono “dedicate” ai più giovani le due interpellanze inoltrate ieri al Municipio di Bellinzona dalle consigliere comunali del gruppo MPS-Indipendenti-POP Angelica Lepori e Monica Soldini.

Con la stagione estiva che si avvia verso la conclusione, Lepori e Soldini si soffermano sulla necessità di potenziare l’offerta pubblica in materia di attività per bambini e ragazzi durante le vacanze. Il riferimento è rivolto in particolare alle colonie estive Polo Sud all’interno delle quali «le garanzie di qualità del servizio sembrano non essere sempre rispettate», a causa di personale numericamente inadeguato e non sempre adeguatamente formato.

La seconda interpellanza delle due consigliere comunali intende invece riportare alla luce una mozione presentata negli scorsi mesi dalle stesse, chiedendo la realizzazione di mense e doposcuola in tutti gli istituti scolastici comunali. Mozione sulla quale viene chiesto al Municipio di prendere posizione, facendo inoltre luce sull’organizzazione dei servizi mensa attualmente esistenti, dalla gestione dei pasti alle condizioni contrattuali delle persone impiegate.

Situazione colonie estive Polo sud e necessità di potenziare l’offerta pubblica

  1. Corrisponde al vero che durante le colonie estive dell’associazione Polo Sud si sono verificate situazioni durante le quali il numero di personale presente non era sufficiente a garantire una reale presa a carico dei bambini iscritti?
  2. Il comune è a conoscenza del numero di persone impiegate durante l’estate con lo statuto di stagista o di personale ausiliario presso la struttura?
  3. Non ritiene il Municipio che sarebbe necessario, vista la crescente domanda da parte delle famiglie, istituire, sul modello di quanto avviene a Lugano da diversi anni e con successo, una forma di colonia estiva pubblica gestita dal comune e con tariffe agevolate?
  4. Se sì, in che modo il Municipio intende dare concretamente seguito a questa intenzione? 

Mense e doposcuola nella città di Bellinzona 

  1. Quali sono le scuole comunali elementari che dispongono di un servizio mensa? Da chi sono gestite queste strutture? In che misura il comune partecipa ai costi e sussidia queste strutture?
  2. Quante persone sono impiegate presso queste strutture? Qual è la loro formazione e la loro condizione contrattuale? Qual è il rapporto tra numero di bambini presenti e numero di personale formato ?
  3. Come viene organizzata la preparazione dei pasti?
  4. Corrisponde al vero che nelle strutture gestite dall’associazione Polo Sud i bambini devono mangiare due volte alla settimana un pasto freddo fatto essenzialmente di panini?
  5. Quale è la posizione del Municipio (per la parte di sua competenza) sulla nostra mozione? 
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
5 ore
Ticinesi pazzi per la sella: «Ne vendiamo tre tonnellate al mese»
La sella di capriolo è uno dei piatti maggiormente in voga in questo periodo dell’anno. E i numeri lo confermano.
TENERO
7 ore
In spiaggia anche in inverno
Ripartire da una disavventura? Capita al bagno pubblico, colpito pesantemente dal maltempo lo scorso luglio.
LUGANO
9 ore
Tassisti aggrediti dal branco
Un pestaggio è avvenuto sabato notte in Via Pretorio: due persone sono rimaste lievemente ferite.
MENDRISIO
10 ore
Colpo di scena: Ligornetto riapre al traffico in transito
La misura non potrà essere attuata, fintanto che il TF non si sarà espresso sull'effetto sospensivo richiesto da Stabio
LOCARNO
11 ore
Un nuovo futuro per il Grand Hotel Locarno
L'edificio costruito fra il 1874 e il 1876 diverrà una moderna struttura alberghiera.
LUGANO
13 ore
«I contrari non hanno capito un tubo»
Il Municipio di Lugano dice la sua nella campagna sul Polo Sportivo. Sparando a zero sugli oppositori
CANTONE
15 ore
In Ticino altri 20 contagi
Aumentano leggermente i nuovi positivi. Il bollettino del medico cantonale
LUGANO
17 ore
Aeroplanini attorno al carcere
Gli appassionati di modellismo aereo entrano in "rotta di collisione" con la Stampa. È già successo un incidente
CONFINE
18 ore
Da Amsterdam a Milano con 5 kg di fumo
Un 57enne è stato fermato al valico di Brogeda grazie al fiuto del cane "Anima".
CANTONE
19 ore
«Duecento invitati, come un matrimonio etero»
A un mese dal referendum, in Ticino le coppie gay si preparano a un'estate di matrimoni. Ma servirà pazienza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile